VENERDÌ 29 LUGLIO 2016, 003:30, IN TERRIS

BARACCHE ABUSIVE, PROSEGUE LA BONIFICA LUNGO GLI ARGINI DEL TEVERE

"Non si registrano particolari criticità sotto il profilo dell'ordine pubblico", specifica il questore D’Angelo

MILENA CASTIGLI
BARACCHE ABUSIVE, PROSEGUE LA BONIFICA LUNGO GLI ARGINI DEL TEVERE
BARACCHE ABUSIVE, PROSEGUE LA BONIFICA LUNGO GLI ARGINI DEL TEVERE
Prosegue l'attività di controllo, bonifica e rimozione di baracche e manufatti illegali lungo gli argini del Tevere disposta dal Questore di Roma Nicolò D'Angelo. "In considerazione del contesto internazionale deteriorato - spiega una nota della questura - il Questore ha invitato i dirigenti dei Commissariati a voler effettuare una intensa attività di monitoraggio degli insediamenti abusivi”.

Dalla mattinata di ieri, "In collaborazione con le autorità comunali, sono in atto le operazioni lungo l'argine del Tevere, nel tratto compreso tra Ponte Sublicio e Ponte dell'Industria. Non si registrano al momento particolari criticità sotto il profilo dell'ordine pubblico", specifica D’Angelo.

La stessa area era stata al centro dell'attenzione della sindaca Virginia Raggi che lo scorso 14 di luglio, a pochi giorni dall'omicidio dello studente americano Beau Salomon, si presentò sugli argini del fiume nell'area compresa tra Ponte Sublicio e Ponte Garibaldi, dove vennero rimossi gli insediamenti abusivi mediante un intervento che vide al lavoro Ama, vigili urbani, polizia ed operatori sociali.

Un blitz che la sindaca fece insieme all'assessora alla sostenibilità Ambientale Paolo Muraro ed alla presidente del I Municipio Centro Storico Sabina Alfonsi. L’opera di rimozione delle mini favelas durò cinque giorni. Poco dopo, l'ex consigliere municipale della Lista Marchini, Alessandro Giachetti, pubblicò le immagini delle nuove baracche abusive allestite nella stessa area ripulita una settimana prima. Oggi il nuovo intervento.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
Il Papa con alcuni migranti
CONVEGNO

Chiese unite contro la xenofobia

Da domani vertice ecumenico in Vaticano