Santa Zoe, cosa ci racconta la leggenda agiografica

Santa Zoe, Martire m. Roma, 286 ca. Secondo la leggenda agiografica è moglie di Nicostrato, capo della cancelleria imperiale. Divenuta muta, per sei anni non riesce a guarire. Un giorno, mentre accompagna il marito alle carceri dove sono rinchiusi i cristiani Marco e Marcellino, vede il tribuno Sebastiano incitare i due prigionieri a rimanere saldi nella fede cristiana. Improvvisamente un...

Santa Berta di Blangy: ecco come ha vissuto

Santa Berta di Blangy, Badessa benedettina, Francia, 640 ca.- Blangy (Francia), 725 Figlia del conte palatino Rigoberto, vive durante il regno di Clodoveo II. Avvenimenti • All'età di 20 anni sposa Sifrido, un parente del re Clodoveo II. Dopo vent'anni di matrimonio, rimasta vedova, può seguire la sua autentica vocazione monastica, osteggiata in giovinezza dai genitori. • Si ritira nel monastero di...

San Leone II, benevolo amico degli indigenti

San Leone II, Papa, Aldone (Enna), 611-Roma, 3/07/683 Succede ad Agatone. E' Papa dal 682 al 683: è l'ottantesimo pontefice della Chiesa cattolica. Avvenimenti • Viene consacrato pontefice diciotto mesi dopo la sua elezione, poiché l'imperatore Costantino IV Pogonato ripristina la norma ondo la quale il papa debba avere l'autorizzazione imperiale per essere consacrato. •  Dotato di grande eloquenza, oltre alla lingua...

La grande spiritualità e cultura teologica del Beato Pietro Becchetti da Fabriano

Beato Pietro Becchetti da Fabriano, sacerdote agostiniano, Fabriano (Ancona), XIV secolo. Entra nell'Ordine Agostiniano nel convento di Sant'Agostino di Fabriano. Nel 1385 ottiene il titolo di lettore a Padova: nel 1388 insegna a Rimini e in seguito a Venezia. E' elogiato dai suoi superiori per la grande spiritualità e cultura teologica. Devotissimo alla Passione di Gesù, da Venezia parte per...

Santa Ester: cosa significa il suo nome

Santa Ester, Regina VI sec. a.C. Il suo nome significa "stella" ed è l'immagine della bellezza e della bontà. La sua storia è ricordata nel libro della Bibbia che porta il suo nome. Rimasta orfana, viene adottata dal cugino Mardocheo, che si prende cura di lei con grande impegno e disponibilità. Quando il re Assuero (Serse I) ripudia la...

Ecco perché oggi la Chiesa ricorda i primi santi martiri di Roma

Il giorno dopo la commemorazione di Pietro e Paolo, fondatori della Chiesa di Roma, vengono ricordati i primi martiri della città eterna. La rapida diffusione del cristianesimo crea problemi all'autorità romana: rifiutando la religione di stato, i cristiani sono praticamente dei fuorilegge. Il fatto che la classe aristocratica e colta aderisca scarsamente al cristianesimo, considerando la risurrezione di Gesù...

Santi Pietro e Paolo, le colonne che hanno edificato la Chiesa

L'antichissima festa di Pietro e Paolo, inserita nel santorale prima della festa del Natale, viene celebrata a Roma il 29 giugno fin dalla metà del IV secolo. I due Santi tra il 64 e il 67 sono a Roma, dove vengono prima imprigionati e poi giustiziati per la loro fede in Gesù: il loro martirio è la prova più tangibile...

Ireneo di Lione, il “maestro del dialogo ecumenico”

Ireneo di Lione, Vescovo e martire Smime (Turchia), 135 ca. - Lione (Francia), 202 ca. Proviene da una ricca famiglia pagana, Riceve una valida formazione filosofica. È discepolo di san Policarpo, il vescovo di Smirme. Avvenimenti • Dopo aver studiato a Roma sotto la guida di san Giustino, nel 170 è ordinato sacerdote a Lione. Nel 178, alla morte, per martirio,...

Ecco chi era il beato Benvenuto da Gubbio

Beato Benvenuto da Gubbio, Religioso dell'Ordine dei Frati Minori Gubbio (Perugia), 1200 ca. - Corneto (Puglia), 27/06/1232. Nel 1222 san Francesco si reca a Gubbio: si presenta a lui un giovane nobile cavaliere di nome Benvenuto che gli chiede umilmente di accettarlo nel suo Ordine. Il ragazzo viene accolto dal santo fondatore, che poi lo incarica di assistere i...

Lo zelo apostolico del beato Andrea Giacinto Longhin

Beato Andrea Giacinto Longhin, vescovo cappuccino, Fiumicello di Campodarsego (Padova), 23/11/1863-Treviso. Proviene da una povera famiglia di contadini, ricca di fede cristiana. Avvenimenti A 10 anni entra nell'Ordine Cappuccino, a 23 è ordinato sacerdote. Per molti anni è direttore spirituale dei giovani frati. Nel 1902 è eletto provinciale dei Cappuccini veneti. Nel 1904 Pio X lo nomina vescovo di Treviso: ripete per...

Chi era Sant’Apollonio, vescovo di Brescia e martire

Sant'Apollonio, vescovo di Brescia e martire, IV secolo. E' il quarto vescovo di Brescia. Avvenimenti E' lui a convertire e a battezzare il sacerdote San...