L’eutanasia attiva si fa strada in Europa

Forse ci eravamo illusi che il vento mortifero che spazza la cultura occidentale si fosse placato dopo lo sforzo senza precedenti profuso da governi e istituzioni di ogni tipo per salvare milioni di vite dalla pandemia del Covid 19. Le ulteriori derive legislative, che nell’ultimo anno hanno allargato le maglie dell’accesso all’aborto e all’eutanasia in molte nazioni, ci dicono,...

Quei religiosi con il “quarto voto” che aiutano i bisognosi

La Conferenza episcopale italiana ha inserito fra i venti martiri missionari del 2020 il camilliano fratel Leonardo Grasso, che è stato ucciso il 5 dicembre scorso a Riposto (CT) comune appartenete alla diocesi di Acireale, da un ospite di una comunità camilliana, che quotidianamente soccorreva. Il religioso ha trascorso gli ultimi 25 anni della sua vita a servizio della “Tenda...

Non lasciare da sole le donne di fronte alla scelta di abortire

La Giornata Mondiale della Salute, istituita nel 1950 e che si celebra il 7 aprile, in questo secondo anno di pandemia, è un’occasione da non perdere per cercare di fare qualche riflessione, pacata ma rigorosa, sul tema più in generale della vita. Ormai è più di un anno che sentiamo ripetere ovunque la parola d’ordine anti-Covid: “La salute è il...

Assegno unico, luci e qualche ombra

L’approvazione in via definitiva da parte del Senato della legge delega in materia di assegno unico universale è una buona notizia, ma solo a metà. Certamente felice è l’intenzione di introdurre misure a sostegno della natalità in un Paese, come l’Italia, in cui la crisi demografica sta assumendo contorni drammatici. Certamente felice è l’intenzione di razionalizzare la pletora di...

La koinè della misericordia

misericordia
Papa Francesco non segue la logica umana del calcolo, ma quella divina della misericordia. Nel definire l’essenza della Chiesa e il suo mandato, il numero introduttivo della Costituzione dogmatica sulla Chiesa, "Lumen Gentium" la definisce in poche e dense parole. E afferma che essa "è in Cristo, in qualche modo il sacramento. Ossia il segno e lo strumento dell’intima unione...

L’espiazione trasforma la croce in legno verde

“Ciò che è debolezza di Dio è più forte degli uomini”, spiega Paolo ai Corinzi  annunciando Cristo crocifisso. Ancora una volta papa Francesco, in questa Santa Pasqua carica di timori e speranze, ha dimostrato di seguire la logica divina della misericordia invece di quella mondana di presunte “opportunità”. Non ha presieduto in mondovisione la Messa in Coena Domini nella...

Quell’amore profondo che sconfigge la morte

La Pasqua del Signore è l’evento più determinante dell’intera storia umana e, celebrarla ogni anno, per i cristiani, è un appuntamento col parto di un mondo nuovo, di una nuova primavera della storia e di una Risurrezione che assume il contorno del giorno prodigioso della vittoria, come scriveva San Paolo. Le doglie dell’umanità diventano le ferite del costato di...

Il tempo della scelta per capire il proprio posto nel mondo

Abbiamo accolto il Signore all’inizio della Settimana Santa con l’acclamazione: “Benedetto colui che viene nel nome del Signore!” Mi immagino il Signore che entra in questo tempo difficile e di dolore nelle nostre città, nei paesi, nelle strade, in questi giorni quasi senza popolo, per ricordarci che siamo comunque un popolo anche nella distanza, il suo popolo. Ma quante...

Cristo vince la morte e ci dona una Pasqua di speranza e vita

Buona Pasqua! Il Signore è risorto. Sì è veramente risorto! Quest’anno è necessario che l’annuncio della Pasqua sia gridato ancor più forte. Non può essere la tragedia che viviamo a soggiogarci, tutt’altro. Mi hanno sempre riempito di serenità e commozione alcune parole del profeta Isaia: Si dimentica forse una donna del suo bambino, così da non commuoversi per il figlio delle sue viscere? Ecco...

La “terza Pasqua”, esempio per la Chiesa post-Covid

Il mattino di Pasqua profuma di risurrezione: il sepolcro aperto, il pianto di Maria di Magdala che si tramuta in gioia, la corsa di Pietro e del discepolo amato; ma anche l’affetto materno delle mirrofore e la parola dell’angelo: “è risorto, non è qui”...E ci sembra di vedere la luce di primavera. Ma non poteva esserci risurrezione solo per il...

Qual è il giusto modo di dare un consiglio

Nel dare avvisi o consigli procura sempre che l'avvisato parta da te soddisfatto e tuo amico. San Giovanni Bosco