Santo del giorno - SAN LEONE MAGNO

San Leone I, detto “Magno”, papa e dottore della chiesa. Nato da famiglia toscana (V sec. d.C.), ebbe il merito di mantenere integra la fede e di ridare ordine alla vita ecclesiastica  proprio mentre l’Impero Romano d’Occidente si stava sgretolando.

Fu dapprima a Roma solerte diacono e poi, elevato alla cattedra di Pietro, meritò a buon diritto l’appellativo di “Magno” sia per aver nutrito il gregge a lui affidato con la sua parola raffinata e saggia, sia per aver sostenuto strenuamente attraverso i suoi legati nel Concilio Ecumenico di Calcedonia la retta dottrina sull’incarnazione di Dio: Gesù vero Dio e vero uomo. Per la validità dei suoi discorsi e dei suoi scritti gli fu riconosciuto anche il titolo di dottore della Chiesa.

Riuscì ad impedire ad Attila, re degli Unni, di entrare in Roma ma non riuscì a salvare l’Urbe dal saccheggio dei Vandali di re Genserico, tre anni dopo. Il suo fu uno dei pontificati più lunghi (440-461 d.C.), più gloriosi e travagliati della storia della Chiesa. Morì a Roma, il 10 novembre 461, e fu deposto presso san Pietro.

Accadde oggi

10 Novembre

1775 – Durante la Guerra d'indipendenza americana il Congresso Continentale crea i Continental Marines (il futuro Corpo dei Marines degli Stati Uniti)

1970 - Viene lanciata la sonda lunare sovietica Lunochod 1

Frase del giorno

Il leader comanda con l’esempio non con la forza. (Sun Tzu)

Il Santo di domani: SANTA MARCELLINA, vergine