GIOVEDÌ 04 MAGGIO 2017, 000:04, IN TERRIS

Superga, scritte offensive sul monumento che ricorda il "Grande Torino"

ANTONIO DI MOLA
Superga, scritte offensive sul monumento che ricorda il
Superga, scritte offensive sul monumento che ricorda il "Grande Torino"
"Da Lisbona a Torino era meglio in motorino". È l'ennesimo oltraggio alla memoria del "Grande Torino". Questa, infatti, è una delle scritte offensive comparse la scorsa notte lungo la strada che da Torino sale verso la Basilica di Superga, luogo dove il 4 maggio del 1949 si schiantò il volo dell'aereo che riportava la squadra del Torino nel capoluogo piemontese dopo una partita amichevole disputata in Portogallo.

I precedenti


La frase in rima baciata ricorda un'altra deplorevole scritta, quella apparsa nella Curva Sud dello Juventus Stadium durante il derby del 23 febbraio 2014, che recitava: "Quando volo penso al Toro". Sulla strade campeggiano anche altre scritte, tra le quali: "10 100 1000 Superga". L'orribile episodio ha provocato l'indignazione di tutti i cittadini di Torino, tifosi del granata e non. Al Comune sono arrivate numerose richieste di intervento immediato, perché si attivi a far sparire quelle frasi nell'imminenza delle commemorazioni della tragedia. Tempestivo l'intervento: già alle 8 del mattino, gran parte delle scritte erano state cancellate con vernice granata.

Marchisio: "Vergogna"


Modo peggiore per avvicinarsi alle celebrazioni per l'anniversario della tragedia di Superga è difficile da immaginare, anche perché il 6 maggio è in programma il derby della Mole allo Juventus Stadium. E a poche ore dalla semifinale di Champions, tra Juventus e Monaco, Claudio Marchisio ha criticato su Twitter gli autori delle scritte offensive ai danni della memoria del Grande Torino.


Le celebrazioni per il 4 maggio


La giornata del 4 maggio è fortemente sentita: questa volta si tratta di un anniversario particolare, non soltanto per l’estrema prossimità del derby, ma anche perché il 25 maggio riaprirà il Filadelfia, altro luogo storico della tradizione granata. In mattinata, i ragazzi di Mihajlovic svolgono una sessione di allenamento, per poi pranzare e partire alla volta di Superga. In mattinata, alle ore 11:00, presso la Sala dell'Orologio di Palazzo Civico, la conferenza stampa di presentazione per l'Inaugurazione dello Stadio Filadelfia. Alle 17:00 la celebrazione della Santa Messa in suffragio del Grande Torino e delle vittime della sciagura aerea del 1949. Saranno presenti Autorità, Fondazione Stadio Filadelfia, Torino F.C. e sponsor.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
EUROPA LEAGUE

Atalanta e Milan, cinquine per i sedicesimi

Orobici e milanesi, con un 5-1, passano il turno con una giornata di aniticipo. Pari della Lazio
Robinho
VIOLENZA SESSUALE

Robinho condannato a nove anni

L'attaccante dell'Atletico Mineiro, ex Milan, avrebbe praticato una violenza di gruppo nel 2013
Una foto d'archivio di Pietro Orlandi con il manifesto che ricorda la sorella Emanuela
GIALLO IRRISOLTO

Caso Orlandi, presentata denuncia in Vaticano

L'avvocato Sgrò: "Emersi nuovi dati, speriamo che la Gendarmeria indaghi"
Il premier Gentiloni e il ministro dell'Economia Padoan
ETÀ PENSIONABILE

Nel 2019, stop all'aumento a 67 anni per 14.600

Presentato l'emendamento del Governo: aumentano a 15 i lavori gravosi
Il Sostituto della Segreteria di Stato mons. Angelo Becciu
MALESIA

Inaugurata la Nunziatura "green"

Il sostituto mons. Becciu ricorda la libertà religiosa sancita dalla Costituzione
TRAGEDIA DEL RIGOPIANO

Altre 23 informazioni di garanzia per il disastro

A spedirle la Procura di Pescara: la valanga aveva provocato 29 vittime
Papa Francesco riceve in udienze le famiglie francescane in Vaticano
VATICANO

La peggiore delle mondanità secondo Bergoglio

Il Pontefice riceve in udienza il Primo e Terz’Ordine regolare francescano
Monsignor Lorenzo Leuzzi
VESCOVI

Monsignor Leuzzi trasferito a Teramo

Nominati ausiliari a Roma don Paolo Ricciardi e padre Daniele Libanori