DOMENICA 21 MAGGIO 2017, 000:04, IN TERRIS

Choc negli Usa, polizia usa taser e ammanetta bimbo di 7 anni

AUTORE OSPITE
Choc negli Usa, polizia usa taser e ammanetta bimbo di 7 anni
Choc negli Usa, polizia usa taser e ammanetta bimbo di 7 anni
Una nuova bufera si è abbattuta sulla polizia statunitense, ancora una volta accusata di utilizzare in maniera sproporzionata il potere che ha a sua disposizione. Questa volta a finire nell'occhio del ciclone sono gli agenti di Dallas.

Colpito con taser e ammanettato un bimbo di 7 anni


Gli agenti erano stati chiamati per un intervento in una scuola elementare della città statunitense dove, un ragazzino di sette anni, affetto da Adhd - la sindrome di iperattività e deficit dell'attenzione, era in preda a una crisi e sbatteva la testa contro il muro della classe. Gli insegnanti hanno quindi chiamato la polizia "per contenerlo". Come raccontato dal legale della famiglia, le condizioni mediche del bambini richiedono un'assistenza specifica e, solitamente, il piccolo è assistito da un insegnante di supporto, in grado anche di calmarlo durante le crisi. Non essendosi verificata quest'ultima condizione, in quanto l'insegnante non era con lui in quel momento, la scuola ha deciso che per risolvere la crisi era necessario l'intervento della polizia. Gli agenti lo hanno colpito con scariche elettriche e poi lo hanno ammanettato, con le braccia dietro la schiena, causandogli anche delle ferite.

Dopo averlo "calmato", gli agenti hanno trasportato il piccolo in un centro psichiatrico, ma senza consultare preventivamente i genitori, giustificandosi con il fatto che "rappresentava un pericolo per se stesso e gli altri". Il bambino è rimasto nel centro per una settimana, ma i genitori lo hanno potuto vedere solo dopo due giorni di ricovero.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Importanti progressi nella cura della sma
ATROFIA MUSCOLARE SPINALE

Via alle prime infusioni salvavita

Il trattamento iniziato a Trieste, ora toccherà a Milano e Napoli
Il Pirellone, candidato ad ospitare la sede dell'Ema
BREXIT

L'Ue decide la nuova sede dell'Ema

Duello tra Milano a Bratislava per ospitare l'Agenzia europea del farmaco
SERIE A

Juve, naufragio a Marassi. Pari per Viola e Toro

La Samp vince 3-2: Napoli in fuga. Spal e Chievo bloccano Pioli e Mihajlovic. Colpi di Cagliari, Genoa e Sassuolo
Speranza e Bersani
VERSO LE ELEZIONI

Mdp e SI sbattono la porta in faccia al Pd

Fratoianni: "Tempo scaduto". Bersani: "Ci si vede dopo il voto"
Robert Mugabe
ZIMBABWE

Mugabe accetta di dimettersi

Dopo una lunga trattativa con i militari. L'annuncio in televisione in tarda serata
Due scosse avvertite nel Parmense
PARMA

Doppia scossa di terremoto, nessun danno

Il sisma avvertito anche in Liguria, residenti in strada a La Spezia