Obama in Europa. Scudo della Nato sui paesi dell’Est

Se non si tratta di “scudo stellare” poco ci manca. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, arrivato in Estonia accolto dal ministro degli Esteri Urmas Paet e dall'ambasciatore americano Jeff Levine, ha fatto sapere che invierà un chiaro messaggio al presidente russo Vladimir Putin a difesa delle ex repubbliche sovietiche ora membri della Nato. Un messaggio importante anche...

“Secondo messaggio all’America”. Diffusa la decapitazione di Sotloff

 “Un secondo messaggio all’America”. Questo è il titolo del video di due minuti e 46 secondi diffuso nelle ultime ore dai miliziani dell’Isis. La ripresa mostra la decapitazione di Steven Sotloff, l’altro giornalista nelle mani degli jihadisti. Il 31 enne, rapito dalle forze dello Stato Islamico nel 2013 e compagno di cella di James Foley, era stato mostrato al termine...

Progettavano attentati terroristici contro i politici. 88 arrestati in Arabia Saudita

Progettavano attentati terroristici nei confronti di personalità politiche e i loro piani erano accurati, ben organizzati. Sono ottantotto, e l’Arabia Saudita li ha arrestati tutti. Lo ha reso noto il Ministero dell’Interno di Riad, citato dalla televisione saudita satellitare Al Arabiya. “Gli arrestati erano divisi in sei cellule – Ha affermato il Ministro dell’Interno saudita Mansur al Turki – E...

Walesa teme il conflitto nucleare tra Russia e Nato: “Smettete di fare i pazzi!”

Che la strada da intraprendere nei confronti del conflitto russo-ucraino debba essere necessariamente politica l’hanno detto in tanti. Tra Ban ki-Moon, Lady Pesc e premier polacco, i commenti avversi ad una soluzione militare sono stati in molti. Ma oggi la propria opinione l’ha espressa il Nobel per la pace Lech Walesa, che ha introdotto una problematica principale in capo...

Le milizie mietono soldati egiziani. Nella penisola del Sinai altri undici morti

Il nord del Sinai, penisola dell’Egitto nord-orientale, sta nel mirino dei militanti islamici da ormai più di un anno. In seguito al golpe militare contro il presidente eletto Mohamed Morsi gli attentati delle milizie sono duplicati mietendo centinaia di vittime. E proprio oggi ne sono caduti altri 11 tra poliziotti e soldati. È stato un ordigno lasciato lungo la...

Tra Israele e Palestina si alza il muro. Netanyau è contro ogni trattativa

 “Il conflitto israelo-palestinese non è la seconda guerra mondiale. Non ci sono vinti e vincitori, ma ognuno ha vinto e perso a modo proprio”. Le parole di Aluf Benn, il direttore del quotidiano israeliano “Haaretz” intervistato da atlanteguerre.it, rendono abbastanza l’idea di quel “muro tosto” che si sta creando tra Israele e Palestina. La guerra sembra finita, il cessate...

Siria, i terroristi dettano le condizioni. Le isole Fiji tentano una mediazione

Non si ferma la scia di violenze in Siria. Da ieri la città di Quneitra, sulle alture del Golan, è teatro di pesanti scontri tra l’esercito siriano e le milizie islamiche del Fronte al Nusra, che tiene ancora prigionieri i 43 osservatori dell’Onu provenienti dalle Isole Fiji. I combattimenti sono cruenti tanto che l'Osservatorio siriano per i diritti umani non...

Barbarie in Iraq, l’Onu denuncia lo Stato Islamico: “Atti di una disumanità inimmaginabile”

La guerra che stanno combattendo lo Stato Islamico e le forze regolari dell’Iraq è dinamica e in continuo mutamento. Negli ultimi due giorni, infatti, le truppe irachene – con l’aiuto del forte contributo statunitense - sono riuscite a strappare dal controllo degli jihadisti le cittadine di Amerli e Suleiman Beg, a 160 chilometri da Baghdad e abitate da turcomanni...

Tunisia, agguato nella notte. Commando islamista aggredisce un deputato anti-islamista. E non è la prima volta

Un commando di uomini armati ha attaccato la casa del parlamentare a Kasserine, città vicina al monte Chaambi e alla frontiera algerina. E' accaduto nel cuore nella notte, nek mirino il deputato tunisino Mohamed Ali Nasri, eletto all'Assemblea nazionale costituente con un partito di opposizione agli islamisti di Ennahda. Prima dell'irruzione sono stati anche sparati dei colpi in aria, circostanza...

L’appello di Ban Ki-moon sul fronte ucraino: “No alle soluzioni militari, si dia spazio al dialogo”

Le ostilità sul fronte ucraino continuano e giorno dopo giorno sembrano peggiorare. La Nato sta infatti rafforzando le proprie truppe ai confini dello stato ucraino, e al summit in programma giovedì e venerdì in Galles darà vita a una forza di reazione rapida forte composta da ben 4000 unità tra soldati e commandos. Forza che avrà la capacità di...

Nuovi casi Covid in aumento, calano i decessi

Mentre continua a salire il numero dei nuovi casi di positività al Covid giornalieri individuati, scende rispetto a ieri quello dei decessi, secondo i...