Scontri sulla Spianata delle moschee a Gerusalemme

Nuove tensioni sulla Spianata delle moschee. L'esercito israeliano ha chiuso il sito in mattinata dopo gli scontri tra manifestanti palestinesi e polizia. Stando a quanto riportato da media di Tel Aviv, i disordini sono cominciati quando un gruppo di attivisti ebrei ha tentato di entrare nel sito sacro all'Islam per pregare per la salute del rabbino Yehuda Glick, ferito...

Hong Kong, il voto che fa paura a Pechino

Honh Kong
Hong Kong a volto scoperto. È la sentenza dell'Alta Corte che, per una settimana, ha vietato l'utilizzo di coprirsi il volto durante gli eventi pubblici. Lo stesso tribunale che, quattro giorni fa, ha dichiarato incostituzionale il divieto dell'uso delle maschere, ora ha fatto marcia indietro. Secondo il netwtork Rthk, la misura è stata adottata su pressione del governo di Carrie...

May avverte: “Senza intesa sicurezza a rischio”

In mancaza di un accordo tra Gran Bretagna e Unione europea sulla Brexit la sicurezza dei cittadini sarebbe a rischio.  Allarme E' il monito lanciato dalla premier britannica, Theresa May, durante il Consiglio europeo a Bruxelles. Con l'uscita di Londra dall'Ue, secondo quanto finora sostenuto dalla Commissione europea, verrebbe interrotta la cooperazione in materia di sicurezza perché il Regno Unito sarebbe...

L'Onu approva le nuove sanzioni

Approvata, all'unanimità, la risoluzione Onu contro la Corea del Nord, varata in seguito all'ultimo test missilistico effettuato dal regime: come previsto, tra i provvedimenti più seri il taglio del 90% alle esportazioni di petrolio raffinato e una forte limitazione alle spedizioni navali verso la parte settentrionale della Penisola di Corea. Nel corso dell'assemblea delle Nazioni Unite, l'ambasciatrice statunitense Nikki...

ONU: “PRONTO UN PIANO PER PARACADUTARE AIUTI SULLE CITTA’ ASSEDIATE DELLA SIRIA”

Le Nazioni Unite stanno studiando un'operazione per paracadutare aiuti umanitari alle 200mila persone intrappolate nella città siriana di Deir Ezzor, attualmente controllata dall'Isis. Lo ha affermato Jan Egeland, consigliere speciale dell'inviato dell'Onu per la Siria Staffan De Mistura, che ha co-presieduto a Ginevra la seconda riunione della task force per l'accesso umanitario in Siria. Per il consigliere, raggiungere le...

Iraq, due fosse comuni di Yazidi rinvenute dai militari vicino Sinjar

Macabra scoperta vicino Sinjar, in Iraq, dove sono state rinvenute due fosse comuni contenenti i cadaveri di alcuni membri della minoranza yazida, contro cui l'Isis ha avviato una vera e propria pulizia etnica. Le tombe, riferisce Asianews, sono state trovate nel villaggio di Umm al Shababik, situato tra Mosul e la frontiera siriana.  Erano situate a una distanza di 150...

Nuove condanne per l'eccidio dei sikh dell'84

Un uomo è stato condannato a morte e un altro all'ergastolo a Nuova Delhi per le persecuzioni contro la minoranza sikh del 1984, successive all'omicidio dell'allora premier Indira Ghandi da parte delle sue guardie del corpo sikh. Si tratta di una sentenza rara nel subcontinente. Al centro del caso, l'omicidio di due 20enni: Hardev Singh e Avtar Singh.  Sentenza e...

Scontri in piazza ad Atene. Antagonisti contro Tsipras

Nonostante la sua campagna politica fosse incentrata soprattutto sull'eliminazione dell’austerity, il premier greco Tsipras non è riuscito a mantenere i suoi propositi ed è capitolato sotto il peso del debito del suo Paese, finendo così per accettare i compromessi che l’Unione Europea gli imponeva. La scorsa notte circa 500 persone sono scese in piazza per quella che è la...

CERNOBYL: PROSEGUE L’INCENDIO NELLA ZONA DI ESCLUSIONE

Continua per il non giorno consecutivo l’incendio nella zona boschiva di esclusione della centrale di Cernobyl. Un rogo che, secondo Tatiana Timochko, responsabile della Lega ambientale ucraina, minaccia la diffusione di radiazioni anche a lunga distanza. “La cenere è spinta dal vento a lunghe distanze, cosa che minaccia la diffusione di radiazioni su grandi territori, perché la cenere poi...

L'Onu: “Assad pianifica l'apocalisse nella Ghouta”

Secondo l'Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani (Unhcr) il governo siriano sta pianificando "l'apocalisse" nel proprio Paese, aggiungendo che il conflitto è entrato in una nuova "fase di orrore". Inferno "Questo mese, Ghouta Est è stata descritta dal segretario generale come un inferno sulla terra, il prossimo mese o il prossimo ancora sarà in un altro posto che...
Mario Draghi

Ue, Draghi punta al restyling: “Proporrò un cambiamento radicale”

L'ex presidente del Consiglio, Mario Draghi, pronto a proporre "un cambiamento radicale" per l'Unione europea. Intervenendo alla conferenza di alto livello a La Hulpe,...