Walesa teme il conflitto nucleare tra Russia e Nato: “Smettete di fare i pazzi!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:32
anni

Che la strada da intraprendere nei confronti del conflitto russo-ucraino debba essere necessariamente politica l’hanno detto in tanti. Tra Ban ki-Moon, Lady Pesc e premier polacco, i commenti avversi ad una soluzione militare sono stati in molti. Ma oggi la propria opinione l’ha espressa il Nobel per la pace Lech Walesa, che ha introdotto una problematica principale in capo al conflitto che va ormai avanti dall’inzio del 2014.

L’ex presidente polacco, a un forum economico presso Krynica, in Polonia, ha detto che “Un aiuto militare dell’Unione europea all’Ucraina potrebbe condurre a un conflitto nucleare tra Russia e Nato”. L’Ue sa benissimo che le due fazioni dispongono di armi nucleari. “Ci si deve quindi distruggere a vicenda? – E’ stato il suo commento – per questo l’Ue non smetta di lanciare l’appello: ‘smettete di fare i pazzi!’ “.

 

Le immagini utilizzate in forma anonima negli articoli sono in parte prese da internet allo scopo puramente descrittivo/divulgativo. Se riconosci la proprietà di una foto e non intendi concederne l’utilizzo o vuoi firmarla: invia una segnalazione a direttore@interris.it

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.