“Serve il Grest”. Corsa contro il tempo per salvare l’estate dei bambini

La parola Grest significa, letteralmente, “GRuppo ESTivo” ed è la “versione” dell'oratorio (da giugno a settembre) dedicata ai più piccoli. “Salvare l'Estate: ci ritroviamo ad interfacciarci con uno slogan che potrebbe suonare come un’invocazione per riscattare l’estate dal coronavirus che sta riscrivendo la nostra storia", afferma a Interris.it suor Maria Trigila, religiosa salesiana in prima linea nella formazione dell'infanzia...

La Croce e il sangue. Oggi si continua a morire per la propria fede

Era il 24 marzo del 1980 quando l'arcivescovo di San Salvador, monsignor Oscar Arnulfo Romero, venne freddato sull'altare mentre celebrava Messa. La sua immagine del sacrificio conforme a quello di Cristo si riverbera in tanti uomini e donne che nel mondo hanno perso la vita per aver scelto di seguire il Vangelo. Dal 1993, la Chiesa ha deciso di far memoria dei...

Le radici conciliari del pontificato dei poveri di Francesco

Dalla parte dei poveri. "Non è un caso che nei suoi viaggi apostolici all'estero, Jorge Mario Bergoglio abbia privilegiato Paesi considerati spesso di serie B a scapito delle grandi potenze- afferma a Interris.it il vaticanista del Gruppo Mediaset, Fabio Marchese Ragona-. Un esempio: nonostante i numerosi inviti del presidente francese Macron, il Papa non ha ancora visitato Parigi. E...

Ecco perché un prete decide di entrare in carcere

audio
In carcere. Non per espiare una pena, ma per alleviare le sofferenze degli altri: i detenuti. E' questa la missione che da oltre 25 anni porta avanti mons. Saulo Scarabattoli, parroco della parrocchia Santo Spirito di Perugia e cappellano emerito del Carcere di Capanne. Don Saulo è uno di quei "preti con l'odore delle pecore", come li definisce Papa Francesco. Vale a...

“Il bimbo morto nello sbarco a Lesbo è un lutto per l’umanità”

Con lo sguardo sulle sofferenze dell’umanità, padre Fabio Baggio, sottosegretario della sezione migranti e rifugiati del dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale, riflette con Interris.it sulle tragedie del mare alla luce del magistero sociale di papa Francesco Qual è il messaggio dalla tragedia del bambino morto a Lesbo durante uno sbarco? “Mi sono tornate alla mente le commoventi parole...

“Nei monasteri c’è sempre un piatto di minestra per il povero”

Da secoli nelle certose la fede si pratica più di quanto si predica. Sono i luoghi consacrati alla catechesi silenziosa della carità e all'evangelizzazione dei gesti che passano dai refettori delle abazie e delle certose. Qui i poveri trovano sempre un piatto di minestra e l'apostolato della prossimità. "Nel cammino della mia formazione personale ho attinto molto alla spiritualità...

Indulgenza plenaria, mons. Interguglielmi: “Un’occasione preziosa per convertirci”

Con un decreto pubblicato il 20 marzo e firmato dal Penitenziere Maggiore il cardinale Mauro Piacenza, la Penitenzieria Apostolica ha disposto la concessione dell’Indulgenza plenaria ai malati di coronavirus costretti alla quarantena o ricoverati in strutture ospedaliere, così come ai familiari dei malati ed agli operatori sanitari che li assistono. L’indulgenza si estende anche a tutti i fedeli che...

Grammatico (Caritas-Villa Glori): “Così la pandemia ha cambiato l’assistenza”

"La pandemia ha cambiato il nostro modo di fare assistenza", afferma a Interris.it lo psicoterapeuta Salvatore Grammatico, direttore dei centri di assistenza della Caritas di Roma a Villa Glori per malati di Aids e di Alzheimer. Tre decenni di Villa Glori A Villa Glori sono accolte, assistite e curate persone affette da Hiv, Aids e Alzheimer. Nel 1988 l’allora direttore della...

Don Patriciello: “La camorra? Un virus mortale da debellare subito”

"Con il lockdown gli operai e i commercianti, rimasti senza lavoro, muoiono di fame. E la camorra - proprio come un virus malefico - si intrufola in questo momento di bisogno acquistando nuova forza, nuovo potere". E' la denuncia, forte, di don Maurizio Patriciello, parroco di San Paolo Apostolo a Caivano, un comune nel napoletano situato proprio nella tristemente...

Nigeria, cristiani in marcia contro gli eccidi di Boko Haram

Lo Stato contro l’Antistato. La forza del potere transmoderno che ha assunto le vesti di gruppi armati, di gruppi terroristici. Questi per accaparrarsi legittimità e potere utilizzano il mezzo della violenza per raggiungerli. Gli integralisti islamici di Boko Haram seminano distruzione da oltre 10 anni in Nigeria dove le istituzioni non riescono a reagire e la comunità internazionale appare...

Costiera amalfitana: piccoli paesi dal fascino unico e panorami mozzafiato

Percorrendo la statale 163 una delle strade panoramiche più belle d’Italia si scorgono dei veri gioielli incastonati tra le rocce. Cinquanta chilometri di tornanti...