MATTINALE



VENERDÌ 16 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Mala tempora currunt

RAFFAELE BONANNI
Giovanni Malagò
D
ura presa di posizione del presidente del Coni, Giovanni Malagò nei confronti del Governo. Mette in guardia tutti affermando che attraverso una riforma si vuole mettere le mani sulla autonomia del Coni - che ha più di cent’anni di vita associativa delle varie federazioni dello sport - che a suo dire neanche il fascismo si permise di mettere in discussione. Mi chiedo quale riforma miracolistica vuole varare il Governo; e poi perché dovrà passare con la...
GIOVEDÌ 15 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Le contraddizioni

RAFFAELE BONANNI
Unione europea
S
i arroventa il clima nel rapporto tra il governo italiano e l'Unione europea che chiede insistentemente di rientrare nei parametri economici di garanzia. L'esecutivo ha nuovamente esplicitato di non volere cambiare. Intanto olandesi e austriaci intervengono con gli scarponi chiodati incitando le autorità europee a muovere l'infrazione nel caso del diniego del governo gialloverde. Insomma non c’è pace per i cittadini: da una parte, c’è chi vuole...

MERCOLEDÌ 14 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Comment sommes-nous italiens?

RAFFAELE BONANNI
Il premier Conte con Serraj e Haftar
L
a conferenza sulla stabilità della Libia promossa dal Governo italiano, è stata criticata dalle opposizioni che hanno denunciato il fallimento dell'iniziativa a causa della diserzioni delle più importanti potenze. Ma a ben vedere, i Paesi egemoni hanno interessi opposti agli interessi italiani: se noi dovessimo conquistare più autorevolezza nella vicenda libica, sarebbero danneggiati loro che finora ci hanno sostanzialmente esclusi per meglio sostenere...
MARTEDÌ 13 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Insulti incivili

RAFFAELE BONANNI
Salvini alla Lumsa scatta un selfie
U
na donna ha insultato il ministro degli Interni ed è stata denunciata dalla Polizia. La contestatrice se l'è presa anche con le forze dell'ordine, che a suo avviso dovrebbero occuparsi dei "potenti". Ora, va detto che le cose in Italia vanno così da molto tempo: spesso si pensa che contestare significhi non esporre le proprie idee, ma scagliare sterco contro l’avversario, e calunniarlo. Saremo un Paese civile solo quando sapremo dire verità...

LUNEDÌ 12 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

I nostri "dittatori"

RAFFAELE BONANNI
Montecitorio
A
l Congresso dei giovani di Forza Italia Silvio Berlusconi ha detto, alludendo al comportamento del Governo: "In Italia c’è un clima pesante e illiberale; anticamera della dittatura". Subito esponenti della maggioranza gli hanno risposto per le rime. La verità che però emerge da quello che dicono e fanno tutti i politici italiani, è che singolarmente, ciascuno si sente un democratico, e ritiene però l’avversario un nemico...
DOMENICA 11 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Rotto il silenzio

RAFFAELE BONANNI
Manifestazione
F
inalmente una manifestazione civile e potente ha riempito la storica e bella di piazza Castello di Torino. I cittadini sono intervenuti in più di 40 mila, su un tema come la costruzione della Tav che nel passato, in quella città, ha visto solo il protagonismo dei contrari. Finalmente si rompe il silenzio della maggioranza di chi ha buonsenso, consapevoli che il benessere passa attraverso l’aggiornamento ai tempi di strumenti e politiche capaci di svilupparci al pari dei...

SABATO 10 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Via i demoni

RAFFAELE BONANNI
Trincea della prima guerra mondiale
D
omani a Parigi si commemora, a distanza di 100 anni, la conclusione della prima guerra mondiale. All'evento saranno presenti decine di Capi di Stato per ricordare quegli accadimenti. Si spera che lo spirito che riguarderà l'appuntamento internazionale, sarà di ripudio della guerra, certo, ma soprattutto di ogni traccia di nazionalismo e razzismo, presenti ancora nelle comunità nazionali: fu quello l'errato sentimento che è stato cavalcato da...
VENERDÌ 09 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

La scuola chiede aiuto

RAFFAELE BONANNI
Scuola fatiscente
U
na indagine internazionale sullo stato degli insegnanti, ci racconta che tra i 35 Paesi oggetto della analisi, l'Italia risulta terzultima: trentaseiesima. I meno pagati dopo gli spagnoli e i meno rispettati da alunni e genitori. Infatti le cronache di ogni giorno, ci danno la misura dello scarsissimo rispetto che genitori e studenti riservano a suon di pugni, sputi e parolacce ai docenti. Ma per l'ennesima volta ci chiediamo che prospettiva possa avere il nostro Paese se il caposaldo...

GIOVEDÌ 08 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Mamma li alieni!

RAFFAELE BONANNI
Asteroide Oumuamua
A
stronomi americani ricercatori dell'Harvard Smithsonian Center for Astrophysics hanno avvistato un asteroide a forma di sigaro, battezzato Oumuamua, con una lunghezza di quasi ottocento metri, che gli scienziati calcolano viaggi a più di 300 mila chilometri orari. Si suppone che siano nei paraggi della Terra per una ricognizione. Può darsi che, preoccupati da tanti inspiegabili cambiamenti dei terrestri, o vogliono imparare oppure sono preoccupatissimi...
MERCOLEDÌ 07 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Referendum a Roma

RAFFAELE BONANNI
Un mezzo Atac al Vittoriano
R
eferendum a Roma per il trasporto pubblico, l’11 novembre prossimo dalle 8 del mattino alle 20. Si voterà per decidere se la gestione dell'azienda deve rimanere politica, oppure se alla politica deve rimanere solo il compito di programmare e controllare l’andamento del trasporto cittadino affidato a privati con appalto. Credo che sia un bene che la politica esca dalla gestione ma deve diventare di dominio pubblico ogni termine dell’affidamento a privati....

NEWS
Robert P. George

"La famiglia è il rimedio migliore contro la povertà"

Intervista esclusiva a Robert P. George, ex presidente della Commissione sui diritti umani degli Stati Uniti
Theresa May (Foto Cnn)
BREXIT

May non molla: "Lavorato nell'interesse nazionale"

La premier in conferenza a Downing Street: "L'accordo protegge l'integrità del Regno Unito"
Brexit
BREXIT

Via quattro ministri, caos a Downing Street

Dopo Raab, salutano il sottosegretario Braverman e i ministri Vara e McVey. Su May incombe la sfiducia
SENATO

Il Decreto Genova è legge: bagarre in aula

Toninelli esulta in aula: gioia per i genovesi
BREXIT

Si dimette il ministro Dominic Raab

Il segretario per la Brexit ha afferamto di non poter sostenere i termini dell'accordo con l'Ue
Michel Barnier
BREXIT

Barnier: "Il cammino è ancora lungo"

Il capo negoziatore dell'Ue commenta l'ok al dossier May: "Assunzione di responsabilità ma resta molto lavoro...
Cervelli a confronto

Quel legame tra sesso e cervello

Dimostrata la differenza cerebrale tra uomini e donne. L'esperto: "Verità nota, oggi minata...
Theresa May
BREXIT

Intesa, May incassa il sì del governo

L'esecutivo da il via libera ma ora la premier dovrà passare la prova del Parlamento. E l'esito è...
Il palazzo della Commissione europea
MANOVRA

Austria e Paesi Bassi: "Sanzionate l'Italia"

La lettera di Tria non convince, i ministri delle Finanze dei due Paesi concordi sulla procedura d'infrazione