News JUAN GUAIDÒ

GIOVEDÌ 28 MARZO 2019, IN TERRIS

Guaidò rimosso dalla presidenza del Parlamento

Lo ha riferito il "controllore" Elvis Amoroso: l'autoproclamato presidente ad interim ineleggibile per 15 anni

REDAZIONE
Juan Guaidò
N
uovo terremoto politico in Venezuela, dove la tensione torna a salire a distanza di un paio di giorno dal nuovo black-out e dalla polemica sulla presenza russa nel territorio: il presidente Maduro ha infatti revocato a Juan Guaidò, autoproclamatosi presidente ad interim del Paese, la carica di capo del Parlamento. Attraverso il controllore generale Elvis Amoroso, inoltre, è stato specificato che per Guaidò vigerà l'ineleggibilità a ogni carica...
MARTEDÌ 26 MARZO 2019, IN TERRIS

Caracas piomba di nuovo nel buio

Ancora un blackout nella capitale, nel giorno in cui sale la tensione fra Usa e Russia. Mosca criticata sull'atterraggio di due aerei

REDAZIONE
Quartieri di Caracas immersi nell'oscurità
D
i nuovo blackout in Venezuela, a 20 giorni dal buio assoluto che cinse Caracas e altre città per diversi giorni, dando adito a sospetti e ipotesi di sabotaggio. Al momento non sono chiare le cause del nuovo incidente ma, secondo quanto riferito dai cittadini via social, almeno una ventina di quartieri della capitale sono rimasti coinvolti, segnalando problemi anche gli Stati di Barinas, Mérida, Vargas, Sucre, Anzoátegui, Aragua, Carabobo, Falcón, Miranda, Nueva...
GIOVEDÌ 14 MARZO 2019, IN TERRIS

Ecco quanto è costato il blackout

Danni per 875 milioni di dollari. Guaidò smentisce il governo sul ripristino del servizio elettrico

DANIELE VICE
Il blackout in Venezuela
I
l blackout, non ancora del tutto risolto, che negli ultimi giorni ha paralizzato il Venezuela è costato 875 milioni di dollari, pari all'1% del Pil del paese sudamericano. Lo ha detto Asdrubal Oliveros, economista della agenzia Ecoanalitica. Danni Oliveros ha spiegato che il blackout ha comportato un blocco totale di tutte le attività economiche nel Paese, il che equivale a un danno che oscilla fra 150 e i 200 milioni di dollari al giorno. "Bisogna tenere in...
LUNEDÌ 11 MARZO 2019, IN TERRIS

Morti 80 bambini, ma i medici smentiscono

Nelle ultime ore la smentita del presidente del Collegio di medici dello Stato di Zulia

CAROLINA GARCIA
A
lle prime luci dell'alba la tragica notizia: il senatore repubblicano Marco Rubio, con un tweet, annuncia che ottanta bambini ricoverati nel reparto neonatale dell'ospedale universitario di Maracaibo, nello stato di Zulia, erano deceduti a causa del blackout. Poche ore dopo la smentita. Daniela Parra, presidente del Collegio dei medici dello stato di Zulia, ha smentito che siano morte 296 persone, fra le quali un'ottantina di neonati, nell'ospedale di Maracaibo. Inoltre, secondo...
DOMENICA 10 MARZO 2019, IN TERRIS

Popolo diviso tra Maduro e Guaidò

Ieri manifestazioni contrapposte a Caracas, mentre negli ospedali muoiono in 15 per il blackout elettrico

REDAZIONE
Nicolas Maduro e Juan Guaidò
I
eri il popolo del Venezuela è sceso in piazza diviso. Mentre nel Paese prosegue da giovedì scorso un blackout elettrico che ha causato la morte di 15 pazienti di ospedali in dialisi, la gente si è mobilitata. Il leader dell'opposizione Juan Guaidò e il presidente Nicolas Maduro hanno chiamato a raccolta i loro sostenitori. Il blackout Intanto, se non si ripristina del tutto l'elettricità, altri pazienti in dialisi sono a forte rischio. Francisco...
GIOVEDÌ 07 MARZO 2019, IN TERRIS

Guaidò incontra l'ambasciatore espulso

Colloquio in Parlamento. Il leader dell'opposizione: "Rifiutiamo le minacce del regime"

ALBERTO TUNO
Juan Guaidò
L'
autoproclamato presidente a interim del Venezuela, Juan Guaidò, ha ricevuto in Parlamento l'ambasciatore tedesco Daniel Kriener, a neanche 24 ore dall'annuncio della sua espulsione da parte del governo di Nicolas Maduro. "Riceviamo in Parlamento l'ambasciatore Daniel Kriener, al quale ribadiamo il nostro rifiuto delle minacce del regime usurpatore", ha scritto su Twitter.  La vicenda Intanto "resta pienamente funzionante l'ambasciata tedesca di...
GIOVEDÌ 28 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Crisi in Venezuela, ecco il piano russo

Presentata la risoluzione di Mosca alle Nazioni Unite: leva sul Meccanismo di Montevideo

REDAZIONE
Manifestazioni in Venezuela
L
a Russia ha presentato al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite un progetto di risoluzione sulla crisi in Venezuela, come reso noto dall'ambasciata presso il Palazzo di vetro: "Il progetto di risoluzione russo sul Venezuela - ha confermato ai media il portavoce dell'ambasciata, Fiodor Strzhizhovski - è stato effettivamente presentato". Come previsto (e annunciato) per risolvere lo stallo del Venezuela Mosca propone di far leva sul cosiddetto Meccanismo di...
DOMENICA 24 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Deputato d'opposizione avvelenato in Colombia

Freddy Superlano, del partito di Guaidò, intossicato dal "respiro del diavolo". Morto suo cugino

REDAZIONE
Freddy Superlano
E'
in condizioni gravi ma stabili Freddy Superlano, membro del partito d'opposizione di Juan Guaidò, il quale sarebbe stato avvelenato in un ristorante di Cucuta, in Colombia. Secondo quanto riferito dal quotidiano El Nacional, suo cugino Carlos José Salinas è rimasto invece ucciso. I due si trovavano in Colombia per cercare di favorire l'ingresso in Venezuela degli aiuti umanitari. Al momento sono state avviate le indagini della Polizia colombiana, la quale ha...
DOMENICA 24 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Maduro rompe le relazioni con la Colombia

Il presidente: "Ambasciatori via in 24 ore". Incendiati due camion di aiuti

REDAZIONE
Nicolas Maduro
I
l presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha annunciato la rottura "ogni tipo di relazione politica e diplomatica" con il governo colombiano e ha dato 24 ore di tempo ai diplomatici colombiani perché lascino il Paese. L'annuncio Dinanzi a una folla oceanica, uscita nelle strade di Caracas, "per difendere la sovranità e la pace", il presidente ha detto di aver "deciso di rompere tutti i rapporti politici e diplomatici con il governo...
SABATO 23 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Aiuti: Maduro blinda il confine con la Colombia

La frontiera era stata attraversata dall'autoproclamato presidente Guaidò

FRANCESCO VOLPI
Il confine
P
rosegue il braccio di ferro fra Nicolas Maduro e Juan Guaidò sugli aiuti umanitari destinati al Venezuela. Il vicepresidente del Paese sudamericano, Delcy Rodriguez, ha fatto sapere che il governo ha ordinato la chiusura del confine con la Colombia. Stessa frontiera attraversata da Guaidò poche ore prima, in violazione del bando imposto dal regime.  La chiusura "Per le serie e illegali minacce da parte del governo della Colombia contro la pace e la sovranità...
NEWS
Pastore con le greggi
UNESCO

La Transumanza è Patrimonio culturale immateriale dell’umanità

Bellanova: "Siamo fieri di questo riconoscimento per la tradizione rurale italiana"
Il crollo a Montelupo Fiorentino
FIRENZE

Crolla muro a Montelupo: evacuate 5 famiglie

Il Sindaco: "Ho temuto il peggio, zona altamente frequentata per la presenza di ristoranti"
Giuseppe Conte in Senato
IL VOTO

Mes, il governo supera lo scoglio del Senato

Ok delle Camere alla risoluzione della maggioranza ma il M5s si spacca sui dissidenti
ISTRUZIONE

E' boom di ripetizioni

Uno studente su tre prende lezioni private per alzare la media dei voti o per recuperare il deficit di apprendimento nelle aule...
FONDO SALVA STATI

Conte in Parlamento: non dividiamo l'Ue

Le comunicazioni del premier in vista del Consiglio Europeo del 12 e 13 dicembre. Tre parlamentari M5S pronti a passare alla...
Dettaglio dei graffi sulla Luna di Saturno, Encelado
SPAZIO

Chi ha graffiato la superficie di Encelado?

Ecco cosa sta succendento sulla luna di Saturno
Marta Cartabia
CORTE COSTITUZIONALE

Cartabia presidente: prima donna a guida della Consulta

Il suo mandato durerà nove anni ma sarà di portata storica: "Ho rotto un cristallo, spero di fare da...
Una studentessa nell'Università di Tokyo - Foto © Andrea DiCenzo per The New York Times
DISCRIMINAZIONE

Ragazze sempre più sole nelle università giapponesi

La denuncia del New York Times. In poche accedono a un'alta formazione
Un frame del video della conferenza di presentazione del calendario Fec
ROMA

I tesori dell'arte sacra diventano un calendario

Presentato al Viminale l'annuario del Fec 2020 con i paramenti liturgici e gli arredi religiosi di proprietà del...
Carlo Ancelotti
CALCIO

Ancelotti, due notti di Champions come regalo d'addio

L'esonero arriva dopo il 4-0 al Genk che vale gli ottavi, quando tutti pensavano forse all'inizio del rilancio...
L'arcivescovo Pennisi con l'Igumeno del monastero di San Pietro, Mosca
IL DIALOGO COME MISSIONE

Monreale-Mosca, l'ecumenismo della cultura

In Russia gli arcivescovi Pennisi e Pezzi attuano la "geopolitica della misericordia" di papa Francesco per...
IL PUNTO

Cosa bolle in Parlamento

Tra fondo salva-Stati e legge elettorale, continua il dialogo nella maggioranza