CURIOSITÀ



SABATO 13 APRILE 2019, IN TERRIS

Scoperta choc: gli hobbit esistono davvero?

L'Homo Luzonensis differisce nettamente da tutte le altre specie già note

MILENA CASTIGLI
I denti dell'homo luzonensis
S
coperta rivoluzionaria nel ramo della paleoantropologia. In una grotta chiamata Callao Cave in una delle tante isole delle Filippine è stato scoperto un nuovo tipo di homo, nello specifico si traterebbe di un nostro "parente piccolo", vissuto più di 50.000 anni fa e ribattezzato Homo luzonensis, dall'Isola di Luzon in cui sono stati rinvenuti i resti ossei. Gli elementi rinvenuti nella grotta chiamata Callao Cave sono ossa di mani, piedi, parti di...
VENERDÌ 12 APRILE 2019, IN TERRIS

Vince "Bimba che piange al confine" di Moore

Premiato anche Ten Hoopen con "The Migrant Caravan"

MILENA CASTIGLI
John Moore alla premiazione
L
o scatto "Crying Girl on the Border" di John Moore è la foto vincitrice dell'anno dell'edizione 2019 del World Press Photo (WPP), il più importante concorso fotografico al mondo. Il vincitore è stato annunciato al World Press Photo Awards Show ad Amsterdam nel corso dell'esclusiva cerimonia di premiazione del concorso nato in Olanda nel 1955.  Il vincitore La fotografia mostra la piccola Yanela Sanchez di 2 anni,...

MERCOLEDÌ 10 APRILE 2019, IN TERRIS

Stop ai clacson: la bimba scrive a Mahindra Group

La casa automobilistica è leader del mercato indiano

MILENA CASTIGLI
Traffico stradale in India
T
ra i tanti problemi ambientali che affliggono l'India - il secondo Paese più popoloso e inquinante del mondo, dopo la Cina - ce n'è uno meno noto ma altrettanto fastidioso: quello dell'inquinamento acustico. Il troppo rumore, specie nelle ore notturne, procurerebbe secondo alcune ricerche stress e depressione. Il continuo suono prodotto da clacson, motorini, automobili, camionette etc ha spinto una bambina indiana di 11 anni di Mumbai, Minika Mishra, a scrivere...
DOMENICA 07 APRILE 2019, IN TERRIS

Miura, highlander del calcio: in campo a 52 anni

L'ala nipponica, primo giapponese a giocare in Italia (nel Genoa, stagione '94-95), non ha intenzione di mollare

REDAZIONE
Kazuyoshi Miura. Nel riquadro, durante la sua esperienza al Genoa
C
inquantadue anni come se fossero 25. A esagerare una trentina. Kazuyoshi "Kazu" Miura, ex attaccante del Genoa, continua a stupire tutti per la sua incredibile tenuta atletica che gli consente, superata abbondantemente la mezza età, di giocare ancora a livello professionistico con sorprendente disinvoltura e segnando ancora qualche gol. Lo fa in Giappone, nello Yokohama Fc, con il suo intramontabile numero 11 sulla schiena. Inevitabile che, vista l'età, Kazu continui...

MERCOLEDÌ 03 APRILE 2019, IN TERRIS

Ecco le molecole di Dna autoassemblanti

Regolano la trasmissione dei segnali come fossero un "computer vivente"

REDAZIONE
Filamento di DNA
S
ono state ottenute molecole di Dna capaci di autoassemblarsi in una sorta di computer "vivente". Le molecole, descritte sulla rivista Nature dai ricercatori dell'Università della California a Davis, del California Institute of Technology (Caltech) e della irlandese Maynooth University, regolano la trasmissione dei segnali come fossero transistor e funzionano con un codice binario a sei cifre capace di elaborare algoritmi. Mattoncini di Dna Per formare i circuiti...
SABATO 30 MARZO 2019, IN TERRIS

La storia dell'ora legale

Parlamento Europeo: “il 2021 potrebbe essere l’ultimo anno con un cambio stagionale"

MILENA CASTIGLI
Cambio dell'ora
A
lle 2 di questa notte l'orologio verrà spostato avanti di un'ora. E' l'ora legale, istituita ufficialmente in Italia solo nel 2010 - ma praticata da molto prima - per risparmiare sull'energia. Eppure questa pratica, iniziata durante la Prima Guerra Mondale, potrebbe sparire nel 2021. Secondo una risoluzione legislativa sostenuta dal Parlamento Europeo, infatti, “il 2021 potrebbe essere l’ultimo anno con un cambio stagionale dell’ora...

VENERDÌ 29 MARZO 2019, IN TERRIS

La cicogna fa gli straordinari nell'ospedale di Portland

Baby boom nel reaprto maternità del Maine Medical Center: 9 infermiere incinte insieme

ANGELA ROSSI
Le infermiere del Maine Medical Center di Portland
T
ra aprile e luglio, nel reparto di maternità del Maine Medical Center di Portland, negli Stati Uniti, ci sarà un piccolo baby boom. Infatti ben nove infermiere del reparto sono rimaste incinte contemporaneamente. A raccontare la storia è stato il sito online della Cnn.  Le congratulazioni dell'ospedale La direzione ospedaliera si è congratulata con le future mamme e a loro ha dedicato un post su Facebook. Otto delle nove gestanti sono state immortalate...
GIOVEDÌ 28 MARZO 2019, IN TERRIS

Mare pulito con il cestino galleggiante "aspira plastica"

E' in grado di recuperare oltre 500 chili di rifiuti plastici dall'acqua ogni anno

MILENA CASTIGLI
Il Seabin nella Marina di Genova a Sestri Ponente
U
n secchio dell'immondizia galleggiante posizionato in mare per cattutrare la plastica. Si chiama "Seabin" ed è - come dice il nome - un vero e proprio "cestino di mare" che, galleggiando a pelo d'acqua, cattura i rifiuti plastici, dai più grandi - quali bottiglie, piatti etc. - fino alle microplastiche. Il cestino è operativo 24 ore su 24, sette giorni su sette e filtrando 25.000 litri d'acqua marina all'ora...

MERCOLEDÌ 27 MARZO 2019, IN TERRIS

Si nutre di sola pizza per 37 anni

Succede in New Jersey: l'uomo ha iniziato la strana dieta quando aveva 4 anni

REDAZIONE
L
a fama della pizza è nota in tutto il mondo. Negli Stati Uniti il tipico piatto italiano è un'istituzione. Sono tanti gli americani che lo apprezzano e che scelgono di mangiarlo spesso, al ristorante o per strada, dopo aver acquistato un bel trancio in qualche rosticceria. Ma c'è un americano, in particolare, che ha fatto diventare la sua passione per la pizza una vera e propria mania, sin da quando era un bambino piccolo. Lui si chiama Mike Roman, è un...
VENERDÌ 22 MARZO 2019, IN TERRIS

Restituite all'Etiopia le ciocche di capelli dell'imperatore

Erano esposte nel British National Army Museum dal 1868

REDAZIONE
Cerimonia di riconsegna della ciocca di capelli di Tewodros II
U
na cerimonia ha accompagnato al British National Army Museum la restituzione al governo dell'Etiopia delle ciocche di capelli dell'imperatore Tewodros II. Erano state catturate oltre 150 anni fa durante l'invasione dello Stato africano da parte delle truppe di Sua Maestà. La cerimonia si è svolta a Londra, nella sede del museo, presente un gruppo di etiopi che ha cantato e ballato mentre la ciocca veniva consegnata al ministro della Cultura e del Turismo Hirut...

NEWS
EXTRATERRESTRI

Stati Uniti alla ricerca degli Ufo

Nel Paese americano le osservazioni sui dischi volanti non sono mai terminate
Narendra Modi
INDIA AL VOTO

Modi a valanga: trionfo storico

Nuova affermazione del partito del premier, smentiti i sondaggi
Julian Assange
IL CASO

Usa contro Assange: 17 capi d'accusa

Il fondatore di WikiLeaks nel mirino secondo le norme dell'Espionage Act
Bandiera dei Paesi Bassi
ELEZIONI EUROPEE

L'Olanda ha votato, gli exit-poll premiano i laburisti

Al partito PvdA andrebbero addirittura 5-6 seggi, battuti Rutte e il Forum per la Democrazia

Elezioni europee, ecco cosa dicono i leader cattolici

In vista del voto di domenica, associazioni e movimenti si mobilitano per dare vita a una nuova Europa
Polizia e manifestanti a Genova
EUROPEE

Genova, scontri al corteo antifascista

Gli antagonisti sono venuti in contatto con le Forze dell'ordine, mentre cercavano di raggiungere il comizio di CasaPound
Luigi Di Maio e Matteo Salvini
GOVERNO

Abuso d'ufficio, attrito fra Salvini e Di Maio

Il ministro dell'Interno è per la revisione, il collega fa muro e chiede l'accelarazione sul dl Famiglie
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
NAVE DELLA LEGALITÀ | PALERMO

Mattarella: "Lo Stato si inchina alle vittime"

Al via le commemorazioni per i 27 anni dalla morte del magistrato Giovanni Falcone
Uno smartphone Huawei
CINA

Huawei avrà un suo sistema operativo

L'azienda sicura: il competitor di Android tra l'autunno e la primavera 2020