CRONACA



MERCOLEDÌ 21 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Delitto Britton, caso risolto dopo 50 anni

La 23enne era stata stuprata e uccisa nella sua stanza nel 1969. Il responsabile individuato attraverso la comparazione di dna

REDAZIONE
Polizia del Massachusetts
S
ono trascorsi 50 anni da quando la studentessa di Harvard Jane Britton fu stuprata e assassinata. Un delitto insoluto per oltre mezzo secolo al quale, grazie alle più recenti tecnologie inerenti all'estrazione e all'utilizzo di filamenti di dna, si è riusciti a dare una risposta: secondo quanto dichiarato dalle autorità del Massachusetts, gli investigatori avrebbero messo in relazione il caso Britton, risalente al 1969, con uno stupratore seriale che,...
MARTEDÌ 20 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Piogge e tornado: Centro-Sud nel caos

Trombe d'aria a Salerno, nel Salento e nel crotonese. Danni alla Reggia di Caserta

REDAZIONE
Tromba d'aria
I
talia ancora flagellata dal maltempo, in particolare al centro sud e già si registrano i danni. A Caserta un forte nubifragio abbattutosi sulla città ha causato il distacco di una porzione di capitello dalla facciata sud della Reggia borbonica, il cui restauro è stato ultimato a inizio 2016. La pioggia intensa, unita a grandine e fulmini, ha provocato in particolare il distacco di una porzione di foglia di acanto del capitello di una delle lesene angolari...

MARTEDÌ 20 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

"Blitz contro i migranti a bordo di Nivin"

La denuncia arriva dall'ong Mediterranea: "Irruzione delle Forze armate". L'Unhcr: "Sparati proiettili di gomma". A bordo 79 persone

REDAZIONE
Il mercantile Nivin
C
aos nel Mediterraneo, dove le Forze armate della Libia avrebbero fatto irruzione sulla nave Nivin, bloccata da giorni nel porto di Misurata con 79 migranti a bordo. A riportare il blitz, il quale sarebbe avvenuto attorno alle ore 11.40, è stata l'ong Mediterranea, attiva davanti alle coste libiche con la motonave "Mare Jonio": stando a quanto riferito, sulla Nivin si sarebbe assitito a episodi di violenza, con "persone ferite in ospedale e altre ricondotte a forza nei...
MARTEDÌ 20 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Deraglia treno: un morto e oltre 40 feriti

Il convoglio sarebbe uscito dai binari a causa di uno smottamento del terreno

REDAZIONE
E'
 di un morto e 44 feriti il bilancio dell'incidente ferroviario che si è verificato questa mattina in Spagna. Un treno pendolari, con a bordo circa 150 passeggeri, è deragliato intorno alle 6.15 a Vacarisses, in Catalogna, a circa un'ora di distanza da Barcellona. Tra i feriti anche il macchinista e il conducente del treno. Tutti i passeggeri sono stati evacuati.  L'incidente Il treno della linea R4 Rodailies Catalunya è uscito dai binari a...

MARTEDÌ 20 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Erutta il vulcano, migliaia di evacuati

L'ultima eruzione si era verificata il 5 giugno scorso e aveva causato la morte di oltre 200 persone

CAROLINA GARCIA
Il Volcan de Fuego in Guatemala
D
a circa due giorni, il Volcan de Fuego in Guatemala ha iniziato la sua quinta eruzione dell'anno. Immagini spettacolari mostrano una colonna di ceneri che è arrivata a 4.900 metri sul livello del mare ed è larga circa 4 chilometri. L'ultima eruzione era avvenuta il 5 giugno scorso causando oltre 200 vittime e altrettanti dispersi, ma seconso le organizzazioni che avevano prestato assistenza ai villaggi, i dispersi sarebbero stati migliaia.   Migliaia le...
MARTEDÌ 20 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Blitz antiterrorismo a Melbourne: tre arresti

Un gruppo di presunti terroristi affiliati all'Isis fermato dalla Polizia. Il commissario: "Miravano a luoghi affollati"

REDAZIONE
Poliziotto australiano
P
rogettavano un attentato di enormi dimensioni i tre presunti terroristi tratti in arresto a Melbounre, in Australia, dove la Polizia ha provveduto ai fermi al termine di un'indagine che ha visto più di un blitz delle Forze dell'ordine nella zona nord-occidentale della città. Al momento non è noto se gli arresti siano in qualche modo connessi con le azioni di Hassan Khalif Shire Ali, l'attentatore somalo di 30 anni che una decina di giorni fa, a Bourke Street,...

LUNEDÌ 19 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Sparatoria vicino al Mercy Hospital

Una donna uccisa a colpi di pistola, morto anche l'assalitore. Il raptus probabilmente dopo una discussione fra i due. Grave anche un'infermiera

REDAZIONE
Chicago, l'area del Mercy Hospital interdetta
T
orna la paura negli Stati Uniti, da dove arriva la notizia di una nuova sparatoria: le Forze dell'ordine sarebbero infatti intervenute per rispondere a un allarme arrivato alle 15.30 del pomeriggio per alcuni spari vicino al Mercy Hospital di Chicago, dove sarebbero diverse le persone rimaste colpite. In un primo momento non erano stati rivelati ulteriori dettagli sulla natura della sparatoria né sul numero delle persone rimaste coinvolte o sul loro stato anche se,...
LUNEDÌ 19 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Avvelenò i parenti con tallio: assolto per infermità mentale

Mattia Del Zotto, 28enne di Nova Milanese, uccise zia e nonni, intossicando altre 5 persone. Passerà 10 anni in una clinica

REDAZIONE
Mattia Del Zotto
E
ra stato accusato di aver avvelenato la sua famiglia con del tallio Mattia Del Zotto, uccidendo tre dei componenti e intossicandone gravemente altri cinque. Ora, secondo quanto stabilito dal Gip del Tribunale di Monza, il 28enne di Nova Milanese è stato assolto perché totalmente incapace di intendere e di volere, decisione presa a seguito di un'apposita perizia psichiatrica. Del Zotto dovrà ora essere trasferito in una clinica psichiatrica, dove trascorrerà...

LUNEDÌ 19 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

GdF sequestra 750mila euro dopo verifica fiscale

La ditta faceva capo ad un 50enne di nazionalità cinese operante nel settore del finissaggio dei tessili

REDAZIONE
Mezzi della Guardia di Finanza
I
finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Vicenza hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo d'urgenza per l'importo di 750.000 euro emesso dalla Procura della Repubblica di Vicenza, successivamente convalidato dal Gip del Tribunale di Vicenza. Come riporta Ansa, l'operazione di polizia economico-finanziaria ha tratto origine da una verifica fiscale effettuata dai finanzieri della Tenenza di Thiene nei confronti di una ditta individuale di...
LUNEDÌ 19 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Proteste e scontri: 6 morti

Scoperti almeno 14 casi di corruzione, ma nessun rinvio a giudizio

MILENA CASTIGLI
Proteste contro la corruzione ad Haiti
S
ei persone sono morte e almeno 5 sono rimaste ferite ad Haiti - repubblica situata sull'isola di Hispaniola, nel Mar dei Caraibi - durante alcune dimostrazioni in varie parti del Paese contro le malversazioni avvenute nell'ambito di un programma venezuelano che forniva al Paese petrolio in sovvenzione. Un'indagine del Senato haitiano aveva fatto emergere nei giorni scorsi vari episodi di corruzione a carico di almeno 14 ex esponenti dell'amministrazione...

NEWS
Mohammed bin Salman e Donald Trump
CASO KHASHOGGI

Trump, nessuna misura contro bin Salman

Il presidente ha fatto sapere che non si muoverà contro il principato saudita. E il Gop lo critica
Un soldato ucraino nel Donbass
UCRAINA

Il mistero dei soldati suicidi

Alcolismo, rassegnazione ed incidenti sul fronte Donbass: il dramma di un conflitto senza fine
Camera dei Deputati
ANTICORRUZIONE

Peculato, governo battuto al voto segreto

Con 284 voti a favore passa l'emendamento Vitiello. Salvini: "Incidente di percorso". Ma in Aula è bagarre
L'Aula di Montecitorio
CAMERA DEI DEPUTATI

Un secolo fa la prima seduta

Sergio Mattarella e Roberto Fico ricordano la giornata storica del 20 novembre 1918
Luigi Di Maio e Matteo Salvini
DECRETO SICUREZZA

Salvini: "Si approvi o salta tutto", Di Maio: "Noi leali"

Ieri le preplessità sul testo espresse in una lettera di 19 dissidenti del M5s
Un termovalorizzatore sullo sfondo di un paesaggio urbano

Inceneritori sì o no? Parola agli esperti

Pareri a confronto: Alessio Ciacci (contrario) vs Sergio Gatteschi (favorevole)
Le truppe al confine mentre allestiscono barriere di filo spinato
USA | MIGRANTI

Le truppe al confine pronte al rientro

Il generale Buchanan a Politico: "La data è fissata al 15 dicembre e non credo che andremo oltre"
Giuseppe Conte con i ministri firmatari
TERRA DEI FUOCHI

Firmato il Protocollo d'intesa

Il premier Conte: "Sarà la Terra dei cuori". Di Maio: "Se la debelliamo qui, possiamo farlo ovunque"
Roghi tossici
ROGHI TOSSICI

Inceneritori, Conte annuncia la tregua

Nota congiunta del premier e dei vice: "Lavoriamo a una soluzione condivisa". Il presidente a Caserta per...