Guadagnare online con whatsapp è possibile e anche facile: i segreti da scoprire

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:02

Da quando è diventata disponibile, Whatsapp è diventata la piattaforma di messagistica più utilizzata, ora ha due nuove funzioni che ti permetteranno di guadagnare online facilmente.

Dopo un primo balzo, la piattaforma di messagistica Whatsapp ha avuto mesi, o pforse sarebbe più corretto dire anni di sostanziale immobilità. Poi ha avuto di nuovo una forte accelerazione, anche se al momento, non ha ancora raggiunto la velocità di altre piattaforme di messaggistica concorrenti, come potrebbe essere Telegram. Negli ultimi giorni ha proposto ai suoi fruitori, due nuove funzioni. Probabilmente saranno molto più utili a chi utilizza Whatsapp per lavoro, piuttosto che per chi la utilizza normalmente.

A individuare le due nuove funzioni è stato il sito WAbetaInfo, che si è specializzato nello scovare nuove funzioni nel codice delle app di Whatsapp, sia che si parli delle beta – come accade per questo caso -, sia in quelle ufficiali. Le due nuove funzioni, se utilizzate correttamente, potranno migliorare il business online, ma solo una delle due riguarda i profili Whatsapp Business.

Le due novità per guadagnare online con Whatsapp

Ma quali sono queste nuove funzioni? A cosa e a chi serviranno? Vediamolo nel dettaglio. Le novità del 2022 sono le immagini di copertina per i profili e le cosiddette “community”. Da molto se ne sente parlare e sembrerebbe che ormai siano in dirittura di arrivo. La prima new entry riguarda le immagini di copertina per i profili Business: un sistema molto simile alle immagini di copertina che utilizza la piattaforma social Facebook e sembrerebbe che non sia escluso che tali immagini possano essere importate su Whatsapp.

Un vantaggio per i professionisti o per i negozi perché questa immagine permetterebbe di personalizzare il profilo, rendendolo così più riconoscibile a colpo d’occhio e quindi meno anonimo, una manna dal cielo per i vari brand.

Le “community“: se ne parla più o meno da ottobre 2021 e, se all’inizio non si capiva esattamente di cosa si trattasse, con il tempo le nubi all’orizzonte si stanno man mano diradando. Sembrerebbe ormai certo che questa funzione sarà dedicata agli amministratori dei gruppi, che non devono per forza avere un account business.

Con questa nuova funzione gli amministratori potranno selezionare i loro contatti e “raggrupparli” in community (si potranno fare fino ad un massimo di dieci gruppi per community). Si avrà così l’opportunità di inviare lo stesso messaggio a più gruppi, creando una sorta di bacheca per gli annunci collettivi.

Pensate al titolare di un negozio che decida di sfruttare questa opzione: avrà l’occasione di inviare messaggi mirati per interesse – come sconti, promozioni e occasioni – ad ogni gruppo di persone, migliorando il raggiungimento dei suoi target. Una svolta per le attività?

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.