News VIAGGIO APOSTOLICO

LUNEDÌ 05 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Il Papa visiterà il centro di accoglienza di Maputo

Tra un mese, nell’ultima tappa del difficile viaggio in Mozambico, il Pontefice incontrerà gli sfollati accolti nella casa “Matteo 25”

GIACOMO GALEAZZI
I
l motto scelto per la visita nell’Africa australe è "speranza, pace e riconciliazione”. Papa Francesco, nel suo prossimo viaggio apostolico in Mozambico, Madagascar e Maurizio (4-10 settembre), ha aggiunto un significativo appuntamento al programma: la visita privata alla Casa “Matteo 25”, un centro di accoglienza a Maputo. La visita privata, riferisce l’Agi, sarà l'ultima tappa della giornata nella capitale mozambicana, dopo la visita...
VENERDÌ 19 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Dieci giorni di preghiera per la pace

I Vescovi: "Accanto a Papa Francesco, che visiterà il Paese nel novembre di quest'anno"

MILENA CASTIGLI
Preghiera per la pace a Hiroshima
"C
on Papa Francesco, preghiamo con tutto il cuore il Dio della pace affinché possiamo costruire la pace partecipando pienamente allo sviluppo integrale di tutti, chiedendo l'abolizione delle armi nucleari. Iniziamo questo compito facendo tutto il possibile": è l'appello diffuso dai Vescovi giapponesi in un messaggio firmato da Mons. Mitsuaki Takami, Arcivescovo di Nagasaki e Presidente della Conferenza episcopale del Giappone. Il testo, pervenuto all'Agenzia Fides,...
MARTEDÌ 25 GIUGNO 2019, IN TERRIS

È ufficiale: Papa Francesco va in Giappone

Si realizza per il Pontefice il sogno di una vita

MARCO GRIECO
Papa Francesco con il Premier giapponese Shinzo Abe
N
ovembre in Giappone è il mese è ideale per ammirare il koyo, il ciclico "cambio delle foglie" che sancisce, in maniera poetica, l'inizio della stagione autunnale. Non c'è metafora migliore di tale cambiamento ciclico per accogliere il prossimo viaggio di Papa Francesco nel Paese. Lo ha reso noto quest'oggi la Japanese Broadcasting Corporation, ripresa dal sito di informazione vaticana Il Sismografo, secondo cui il Pontefice visiterà il...
LUNEDÌ 03 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Bergoglio completa il “mea culpa” di Wojtyla

GIACOMO GALEAZZI
Papa Francesco al Palazzo della Cultura di Iasi - Foto © Vatican Media
N
el cuore dell’Anno Santo, Karol Wojtyla chiese pubblicamente perdono per gli sbagli dei suoi predecessori e per una serie di storici peccati della Chiesa: le guerre di religione, gli scismi, le persecuzioni contro gli ebrei, il sostegno al colonialismo, la discriminazione etnica e sessuale, la quiescenza contro le ingiustizie sociali. Ricordo, da credente e da cronista, l’emozione di quella domenica di marzo del 2000 a San Pietro. Durante una delle cerimonie più importanti...
DOMENICA 02 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Il Papa ai rom di Blaj: "Vi chiedo perdono"

Il Santo Padre incontra la comunità Lautaro: "Non siamo stati capaci di riconoscervi, apprezzarvi e difendervi"

DM
Papa Francesco incontra i rom di Blaj - Foto © Vatican Media
"N
el cuore porto un peso. È il peso delle discriminazioni, delle segregazioni e dei maltrattamenti subiti dalle vostre comunità". E' una voce cadenzata quella di Papa Francesco, scandita dagli abbracci e dalle strette di mano che rivolge ai membri della comunità rom del quartiere Lautaro di Blaj, in Transilvania, ultima tappa del suo breve ma intenso viaggio in terra romena. E' a loro che il Santo Padre ha tenuto a ricordare che "nella Chiesa di Cristo...
VENERDÌ 31 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Il Papa: "Una società inclusiva riconosce i poveri come fratelli"

Il Santo Padre incontra le autorità civili: "Grazie a chi arricchisce le culture dei Paesi in cui emigra"

DM
Papa Francesco durante il discorso nel Palazzo presidenziale
V
ent'anni dopo la visita di san Giovanni Paolo II e "mentre la Romania – per la prima volta da quando è entrata a far parte dell’Unione Europea – presiede in questo semestre il Consiglio Europeo". Una premessa importante quella con cui Papa Francesco esordisce nel suo discorso alle autorità civili e istituzionali del Paese, incontrate nel Palazzo presidenziale di Bucarest in un'occasione in cui il Santo Padre ha chiaramente illustrato quali...
VENERDÌ 31 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Il pellegrinaggio ecumenico di Francesco

Tre giorni di viaggio in Romania per rilanciare il dialogo tra cattolici e ortodossi

GIACOMO GALEAZZI
Papa Francesco in procinto di salire sull'aereo
I
n tutto il viaggio apostolico in Romania saranno otto gli interventi del Papa: tre discorsi, tre omelie e due saluti, tutti in italiano. Sei tappe (Bucarest, Bacau, Sumuleu-Ciuc, Iasi, Sibiu, Blaj) in tre giorni. A meno di una settimana dalle elezioni europee, il 30° viaggio apostolico di Francesco (da venerdì a domenica) è destinato a lasciare una traccia indelebile nel secolare dialogo ecumenico. Il Papa si definisce “pellegrino in Romania per camminare insieme ai...
LUNEDÌ 06 MAGGIO 2019, IN TERRIS

L'invito del Papa a testimoniare la "Pacem In Terris"

Per Francesco l'Incontro per Pace alla presenza degli esponenti delle varie confessioni religiose

SIMONE PELLEGRINI
Bambino con bandiere bulgara e vaticana all'incontro interreligioso con Papa Francesco a Sofia, Bulgaria
U
n incontro interreligioso per la pace nel segno di San Francesco. Del resto è proprio una preghiera con parole ispirate al Poverello d'Assisi che ha aperto l'assise nel secondo giorno di visita di Papa Francesco in Bulgaria, nella piazza Nezavisimost di Sofia. Il fuoco dell'amore per spegnere il gelo delle guerre A proposito del grande santo medievale, il Vescovo di Roma ha sottolineato che l'amore verso Dio che egli aveva "lo portò ad essere un...
DOMENICA 05 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Il Papa: "Sintonizziamoci
sul linguaggio dell'amore"

Santa Messa in Piazza Knyaz Alexander I: "Sfuggiamo alla psicologia del sepolcro"

EDITH DRISCOLL
Papa Francesco durante la Santa Messa a Sofia - Foto © Vatican Media
E'
ancora nella lingua locale che Papa Francesco si è rivolto alla popolazione bulgara: lo ha fatto con il Patriarca Neofit e lo ha fatto di nuovo in apertura dell'omelia della Santa Messa nella Piazza Knyaz Alexander I di Sofia: Christos vozkrese, Cristo è risorto. Un saluto "meraviglioso", con il quale "i cristiani nel vostro Paese si scambiano la gioia del Risorto in questo tempo pasquale. E commentando l'episodio narrato dai Vangeli sul quale si...
DOMENICA 05 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Il Papa in Bulgaria, tra migrazioni e futuro

Il Santo Padre arriva a Sofia e incontra le autorità civili: "Promuovere condizioni favorevoli per i ragazzi"

REDAZIONE
Papa Francesco a Sofia - Foto © Vatican Media
E'
iniziato da Sofia la due giorni di Papa Francesco nell'Est Europa, dove in mattianta è arrivato iniziando la sua visita dalla Bulgaria, per poi proseguire in Macedonia del Nord. Ricevuto dalle autorità civili bulgare, il Santo Padre si è detto lieto di trovari in un "luogo d’incontro tra molteplici culture e civiltà, ponte tra l’Europa dell’est e quella del sud, porta aperta sul vicino oriente; una terra in cui affondano antiche radici...
NEWS
TREVISO

Morta dopo aver scelto una chemio non invasiva per partorie

La notizia del tumore al seno durante la gravidanza. Le cure meno forti le consentono di diventare madre, ma muore tre mesi dopo
TASSE

Fino al 25 ottobre è possibile integrare il proprio “730”

Nel caso si sia dimenticata una deduzione o una detrazione, si ricorre al modello integrativo. Per i rimborsi o le compensazioni...
La vittima, Melissa Trotter, e a dx Larry Swearingen
USA

Pena di morte, nuova esecuzione in Texas

Le ultime parole del condannato: "Perdonali, non sanno quello che fanno"
L'epicentro del sisma
LAZIO

Terremoto, scossa nel Tirreno vicino Roma

Non sono stati riportati danni a cose e persone né sulla costa né nella Capitale
Ufficio comunale chiuso
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Quota 100: oltre 10mila domande nella Pa

E' boom di richieste di pensionamento ma è allarme "rimpiazzi" in comuni e ospedali
Carabinieri del Ros in azione
GIARDINI NAXOS

Ndrangheta: arrestato il latitante Riitano

Era ricercato per traffico internazionale di stupefacenti ed altro