News MUSICA

VENERDÌ 11 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Vent'anni senza Faber, il poeta della città vecchia

Il cantautore genovese raccontò gli ultimi ma anche gli umili, tracciando il disegno di un mondo dentro la società

DAMIANO MATTANA
Fabrizio De André
F
aber non è solo un'assonanza del nome: Faber perché a De André piacevano quei pastelli, sì. L'amico Villaggio glielo attribuì pare per questo, probabilmente rendendosi conto di quanto il nomignolo fosse azzeccato. Faber perché costruiva immagini con le parole, Faber perché alla rudezza del tratto pennellato preferiva quello delicato della mina colorata. Colori annebbiati, certo, non solo dal fumo della sigaretta che saliva sopra la...
MERCOLEDÌ 09 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Baglioni e il Festival "dell'armonia fra gli opposti"

Il cantante romano presenta la sua seconda edizione all'Ariston. Con lui, la coppia d'assi Bisio-Raffaele

MATTIA DAMIANI
Claudio Baglioni con i co-conduttori Claudio Bisio e Virginia Raffaele
C
laudio Baglioni, al secondo Festival consecutivo. Virginia Raffaele, che torna dopo l'exploit del 2016 con Carlo Conti e l'ospitata dello scorso anno. Claudio Bisio, pezzo da novanta dello spettacolo italiano, esordiente assoluto all'Ariston. Questo il trio che terrà le redini del Festival della canzone italiana numero 69, quello dello "Ying e Yang", come spiegato dal direttore artistico nella conferenza stampa di presentazione, dell'armonia fra gli opposti....
VENERDÌ 21 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Sanremo 2019, ecco i primi 11 big

Tornano Nek, Il Volo, Bertè, Turci e Cristicchi. Ci sono anche Ultimo e Irama. Esordio assoluto per gli Zen Circus

REDAZIONE
I primi 11 big e il conduttore Claudio Baglioni
Q
ualche novità ma anche qualche gradito ritorno: la lista dei primi 11 big che concorreranno al premio finale dell'edizione numero 69 del Festival della canzone italiana di Sanremo si mostra come una commistione di stili e generi diversi, un mix di esperienza e gioventù ben bilanciate per ottenere un frutto che appare variegato e appetibile per ogni palato. Anzi, per ogni orecchio visto che si tratta di musica. Nella lista dei partecipanti della seconda edizione targata...
VENERDÌ 21 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Se Putin (non) le suona al rap

GIANNICOLA SALDUTTI
Vladimir Putin
I
talia e Russia unite nel segno del rap. Dicembre ha visto i due Paesi ritrovarsi a fare i conti con l'influenza che questo tipo di musica ha sulla vita, sul comportamento e sull’educazione morale delle persone, soprattutto dei giovani. Dopo la tragedia di Corinaldo, l'opinione pubblica italiana ha frettolosamente stigmatizzato questa cultura musicale. La frattura generazionale causata da nuove tendenze, stili di vita e generi musicali sta, però, ponendo un serio...
GIOVEDÌ 20 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Stasera il concerto ispirato ai mosaici del Duomo

L'evento musicale sarà preceduto da una conferenza in cui verranno suonati in anteprima i brani della serata

REDAZIONE
Duomo di Monreale
O
ggi, 20 dicembre, alle ore 10:30 si terrà nella Sala Rossa del Palazzo Arcivescovile di Monreale la conferenza stampa in cui verrà presentato il Concerto multimediale per pianoforte, Domus Dei et Ianua Coeli che si ispira ai famosi del Duomo di Monreale ed andrà in scena la sera, alle ore 21. Il concerto Durante l'evento di presentazione, il maestro Marcello Cesena eseguirà i brani che saranno poi realizzati durante il...
LUNEDÌ 19 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Il canto delle megattere diventa musica

Il progetto firmato da Huawei con la collaborazione scientifica del Wwf Italia

MILENA CASTIGLI
L'applicazione registra e riconosce il canto delle megattere
I
l canto d'amore delle megattere diventa musica grazie all'Intelligenza Artificiale. Il progetto sperimentale - chiamato "The Frequency of Love" - riconoscere le frequenze dei vocalizzi che questi cetacei (le Megaptera novaeangliae) "cantano" nella fase del corteggiamento, e a collegarle a una progressione armonica rendendoli così una melodia comprensibile all'orecchio umano. Il progetto sperimentale, firmato da Huawei con la collaborazione...
SABATO 10 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Il Papa: "Coltivare vita interiore contro frastuono moderno"

Francesco ha ricevuto in udienza la compagnia "Alunni del cielo" fondata nel 1968 da padre Giuseppe Arione

REDAZIONE
G
li Alunni del Cielo è il nome di una compagnia fondata nel 1968 e composta da giovani che si propongono di annunciare il Vangelo attraverso la musica e organizzano concerti in tutta Europa. Oggi Papa Francesco, in occasione dei 50 anni dalla fondazione, li ha ricevuti in udienza in Vaticano ricordando la figura del loro fondatore, il gesuita padre Giuseppe Arione scomparso 10 anni fa. Il discorso del Papa Rievocando l'impegno di quest'ultimo, il...
LUNEDÌ 01 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

E' morto Charles Aznavour

Il grande cantante e attore aveva 94 anni. Un anno fa l'ultimo concerto all'Auditorium di Roma

REDAZIONE
Charles Aznavour
N
ovantaquattro anni, fino a 93 in concerto presso l'Auditorium di Roma, incantando ancora tutti con le sue doti di chansonnier che lo hanno accompagnato per tutta la sua vita. Se ne è andato Charles Aznavour, "l'istrione" per eccellenza, uno degli artisti più versatili del panorama musicale europeo, capace di attraversare intere generazioni musicali grazie alla capacità quasi unica di fondere teatro, note e poesia. Il grande cantante armeno, nato a Parigi...
LUNEDÌ 10 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Mogol nuovo presidente Siae

Il nuovo incarico proprio all'indomani del ventennale della morte di Lucio Battisti

REDAZIONE
Mogol
I
l maestro Mogol, nome d'arte di Giulio Rapetti, è il nuovo presidente del Consiglio di Gestione della Società Italiana degli Autori ed Editori (Siae). Il noto paroliere succede a Filippo Sugar. Lo affiancheranno, in qualità di consiglieri, Salvatore Nastasi, Roberto Razzini, Claudio Buja e Federico Monti Arduini. Lo annuncia una nota della stessa Siae. Inoltre Andrea Purgatori è stato eletto presidente del Consiglio di sorveglianza e Paolo Franchini è...
DOMENICA 09 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Vent'anni senza Battisti, il genio che parlava in musica

Lucio oggi manca a tutti ma le sue canzoni restano immortali. Mattarella: "Fu un autentico interprete delle emozioni"

MATTIA DAMIANI
Lucio Battisti
L'
aria timida, senza mai un eccesso o un comportamento che non fosse discreto, sul palco e fuori, potrebbero trarre in inganno: Lucio Battisti è stato un innovatore, uno capace di sovvertire gli equilibri della musica leggera italiana e di rivoluzionare silenziosamente i canoni del pop attraverso testi impegnati (quelli immortali, scritti assieme a un altro genio come Mogol, a cui era affidata la penna) e canzoni in grado di sondare terreni i inesplorati dell'animo umano e del contesto...
NEWS
BOLOGNA

Smantellato cartello di agenzie funebri, 30 arresti

I militari stanno procedendo anche ad un sequestro preventivo di beni per circa 13 milioni di euro
L'esplosione
FRANCIA

Esplosione in un'università di Lione

La deflagrazione avrebbe coinvolto la biblioteca scientifica dell'ateneo
Intervento del card. Bassetti in Sala Zuccari del Senato
SENATO

Andreotti: "Ho combattuto la mafia con atti pubblici"

Presentato ieri il libro "I miei santi in paradiso". Card. Bassetti: "Si battè per collocare l'Italia...
Caporalato
LAVORO SFRUTTATO

Caporalato: nuovi arresti

A Latina stranieri impiegati in "condizioni disumane". Ieri operazione in Basilicata
Il germoglio di cotone coltivato sulla Luna dai cinesi

Il cotone sulla Luna

Nata una piantina di cotone sulla Luna, in una serra appositamente allestita da cinesi, in conseguenza di un programma...
Mark Zuckerberg
LA STRETTA

Spot elettorali: giro di vite di Facebook

Il colosso di Zuckerberg vuole evitare un nuovo Russiagate