News GUERRA CIVILE SIRIANA

GIOVEDÌ 07 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

L'urlo inascoltato dei Cristiani in Siria

Il direttore di Aiuto Alla Chiesa che Soffre, Alessandro Monteduro, riporta a In Terris la verità sul dramma senza fine delle minoranze cristiane in Medio-Oriente

MARCO GRIECO
Un residente del villaggio di al-Hasake prega nella Chiesa di San Giorgio, distrutta dal Daesh nel dicembre 2015. Nel riquadro, il direttore di ACS Italia, Alessandro Monteduro - Foto © Valeriy Melnikov per AP
I
l fragore delle esplosioni nelle zone di guerra è il segno più tangibile di un conflitto. Ma spesso non si considera come quello stesso fragore celi l'urlo disperato delle sue vittime. È quello che sta avvenendo in Siria dove, accanto alle scene di devastazione illuminate dai riflettori dell'informazione ci sono altri scorci, meno conosciuti, ma altrettanto drammatici, che fotografano la realtà. Le immagini di guerra sono spesso associate a luoghi...
MARTEDÌ 08 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Siria, pronta l'invasione turca: cosa può succedere

Trump scarica i curdi e dà l'ok a Erdogan: da Assad a Daesh, l'infuocato scacchiere mediorientale

DAMIANO MATTANA
Mezzi militari turchi e americani in Siria
E'
arrivata in modo repentino la notizia che il fronte siriano avrebbe, di qui a poco tempo, perso uno dei suoi attori principali. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, questa e altre zone calde che vedono la presenza di contingenti americani, le ha definite "guerre ridicole", precisando che gli Usa combatteranno "solo dove avremo benefici, e combatteremo solo per vincere. Turchia, Europa, Siria, Iran, Iraq, Russia e i curdi dovranno risolvere la situazione e capire cosa...
VENERDÌ 11 AGOSTO 2017, IN TERRIS

Siria, l'Oim: "600 mila sfollati rientrati a casa, altri 800 mila in fuga dalla guerra"

Gli sfollati che si trovano nel territorio nazionale sono circa 6 milioni, mentre 5 milioni sono all'estero

REDAZIONE
Siria, l'Oim:
Dall'inizio del 2017 circa 603 mila siriani che erano fuggiti dalle proprie case a causa della guerra civile vi hanno potuto fare ritorno, ma altri 808 mila sono stati costretti a scappare da nuovi combattimenti, alcuni anche per la seconda o terza volta. E' quanto emerge da un rapporto dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) dell'Onu, diffuso oggi. La situazione complessiva dei profughi rimane ancora drammatica. In un Paese che all'inizio del conflitto, nel 2011, contava...
VENERDÌ 09 GIUGNO 2017, IN TERRIS

Crisi siriana, Mosca è sicura: "Il conflitto sta per finire. Eliminati 3mila miliziani dell'Isis"

Decisive, secondo la Russia, le 4 zone di de-escalation create durante i colloqui di Astana. Poi l'accusa: "Gli Stati Uniti consentono ai terroristi di lasciare Raqqa"

REDAZIONE
Crisi siriana, Mosca è sicura:
"La guerra civile in Siria si è praticamente fermata" dopo che il 4 maggio ad Astana è stato firmato un memorandum per la creazione delle zone di de-escalation. Lo ha dichiarato il capo del dipartimento generale operativo dello Stato maggiore russo, generale Serghiei Rudskoi. Da parte sua il generale Serghiei Surovikin, a capo delle truppe russe in Siria, ha spiegato che "oltre 3.000 miliziani dell'Isis sono stati eliminati" in Siria nell'ultimo mese, "tra cui diverse decine di odiosi...
MERCOLEDÌ 28 DICEMBRE 2016, IN TERRIS

Siria, c'è l'accordo tra Russia e Turchia: tregua in tutto il Paese

L'intesa dovrà essere approvata dal regime di Damasco e dalle principali forze di opposizione

EDITH DRISCOLL
Siria, c'è l'accordo tra Russia e Turchia: tregua in tutto il Paese
Raggiunto l'accordo tra Russia e Turchia per un cessate il fuoco in Siria. L'annuncio è arrivato dall'agenzia ufficiale di Ankara, Anadolou, la quale precisa che l'intesa sarà ora sottoposta all'approvazione di Damasco e dei gruppi dell'opposizione siriana. L'accordo La tregua riguarda tutto il Paese e Ankara e Mosca "lavorano perché entri in vigore dalla mezzanotte" del 29 dicembre. Nello specifico viene imposto lo stop alle armi in tutte le "zone di combattimento tra le forze...
GIOVEDÌ 22 DICEMBRE 2016, IN TERRIS

Conclusa l'evacuazione di Aleppo est, Damasco esulta per la vittoria sui ribelli

Raggiunto l'accordo tra le parti. Si conclude la pagina più sanguinosa della guerra civile siriana. Ma nel resto del Paese si continua a combattere

EDITH DRISCOLL
Conclusa l'evacuazione di Aleppo est, Damasco esulta per la vittoria sui ribelli
Si è conclusa l'evacuazione di Aleppo est, riconquistata dalle forze lealiste siriane grazie al sostegno di Iran e Russia. Dopo una giornata convulsa, cominciata con notizie drammatiche di migliaia di persone ferme al gelo in attesa della partenza dell'ultimo convoglio di autobus, in serata è arrivata la notizia dell'atteso accordo raggiunto tra le parti. Il comitato internazionale della Croce Rossa (Cicr) ha annunciato di aver evacuato l'ultimo ospedale di Aleppo est e di essere riuscito...
MARTEDÌ 11 OTTOBRE 2016, IN TERRIS

Siria: Ban Ki-moon chiede l'apertura di un'indagine sui crimini di guerra

Il Segretario Generale Onu: "Ad Aleppo situazione straziante. Non c'è più tempo per discutere e dissentire"

EDITH DRISCOLL
Siria: Ban Ki-moon chiede l'apertura di un'indagine sui crimini di guerra
Ban Ki-moon, Segretario generale dell'Onu, ha di nuovo invitato il Consiglio di Sicurezza a richiedere formalmente un'indagine della Corte penale internazionale (Cpi) sui crimini di guerra commessi in Siria. "Chiedo e invito i Paesi del Consiglio di Sicurezza a sottoporre la questione alla Cpi. Li sto invitando di nuovo", ha dichiarato Ban ai giornalisti. Analoga richiesta era già stata bloccata nel 2014 da Russia e Cina, che imposero il diritto di veto, ma Ban ha auspicato un nuovo...
NEWS
La macelleria dopo la deflagrazione
REGGIO CALABRIA

Esplode macelleria, feriti 5 vigili del fuoco

La deflagrazione è avvenuta in via Santa Lucia, nella zona di Sant'Antonio
Prodotti
FALSE ATTESTAZIONI

Celiachia, aziende a processo per la truffa alle Asl

La Regione Lazio si costituirà parte civile per i falsi rimborsi. Il boom degli alimenti speciali
Il luogo dell'incidente
MILANO

Travolge motociclista e si suicida

La Guardia giurata, 26 anni, ha investito un centauro 65enne
Scontri in Bolivia
BOLIVIA

Ancora scontri tra manifestanti e polizia: 3 morti

Le forze di sicurezza sono intervenute con elicotteri e l'utilizzo di armi e lacrimogeni
Sergio Mattarella con il presidente dell'Anci, Antonio Decaro - Foto © Quirinale
SISMA NEL CENTRO ITALIA

Mattarella: “Ricostruzione post-terremoto faticosa, il tempo incalza”

All’assemblea dell’Anci il presidente della Repubblica punta l’indice contro i ritardi nei lavori
Gaetano Micciché
SERIE A

Caos in Lega, Micciché si dimette

Il presidente, eletto nel marzo 2018, ha rassegnato le sue dimissioni: "Su di me indiscrezioni inaccettabili"
Migranti
DIRITTI CIVILI

Università a misura di migrante

Su immigrazione e asilo, a Lucca al via oggi il primo corso di alta formazione
Palazzo Madama, sede del Senato
IL PUNTO

I nodi della politica

Presentati gli emendamenti alla Manovra, parte la discussione in Senato in vista dell’approvazione della legge di bilancio
Cesare Battisti
TERRORISMO

Cesare Battisti sconterà l’ergastolo

La decisione della Corte di Cassazione sul ricorso proposto dalla difesa dell’ex terrorista dei Pac
TARANTO

Ex Ilva, l’inchiesta continua

Perquisizioni della Guardia di Finanza a Taranto e Milano, mentre si cerca una soluzione politica. Mattarella incontra sindacati
Zona franca attorno al PolyU
LA PROTESTA

Hong Kong, ancora assedio al PolyU

Ancora un centinaio di giovani trincerati, appello di Carrie Lam alla soluzione pacifica. Negato l'espatrio a Wong
Banco Alimentare
CONTRO LO SPRECO

“I fondi Ue sono fondamentali per aiutare i poveri”

Appello del Banco Alimentare: il numero degli indigenti è raddoppiato in Italia dall'inizio della crisi