LUNEDÌ 17 GIUGNO 2019, 06:36, IN TERRIS

UNICEF

In Yemen ogni 2 ore 1 madre e 6 neonati muoiono nel parto

Lo rivela il primo di una serie di report sulla salute materna e infantile nello Stato arabo

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Madre e figlio yemeniti
Madre e figlio yemeniti
"I

n Yemen una donna e sei neonati muoiono ogni due ore a causa di complicazioni durante la gravidanza o il parto”. Lo afferma l’Unicef nel primo di una serie di report sulla salute materna e infantile nello Yemen, Stato posto all'estremità meridionale della Penisola araba devastato da oltre 4 anni da un conflitto iniziati nel 2015, a seguito di un tentativo di colpo di Stato da parte della minoranza zaydita Huthi.


Il rapporto

Dare alla luce un bambino in Yemen può troppo spesso trasformarsi in una tragedia per intere famiglie”, ha dichiarato Henrietta Fore, direttore generale Unicef, secondo cui “decenni di sottosviluppo e anni di intensi combattimenti hanno lasciato sull’orlo del collasso totale i servizi pubblici essenziali, compresa l’assistenza sanitaria fondamentale per le madri e i bambini”. La serie “Childbirth and parenting in a war zone”, lanciata questa settimana, mostra anche che il tasso di mortalità materna è cresciuto ampiamente dall’escalation del conflitto: da 5 madri al giorno che morivano nel 2013 a 12 al giorno nel 2018. Tra gli altri dati del Rapporto, si segnala che una donna ogni 260 muore durante la gravidanza o il parto; solo 3 parti su 10 avvengono in strutture sanitarie; un neonato su 37 muore nel primo mese di vita; una ragazza adolescente su 15 ha partorito tra i 15 e i 19 anni; 1,1 milioni di donne in gravidanza e che allattano hanno bisogno di cure per la malnutrizione acuta grave. “L’assistenza prenatale e l’assistenza sanitaria qualificata al parto sono essenziali per la sopravvivenza sia delle madri che dei bambini”, ha evidenziato Fore. 


Malnutrizione acuta

Nello Yemen 1,8 milioni di bambini soffrono di malnutrizione acuta e 400.000 di loro versano nella sua forma più grave e pericolosa - la malnutrizione acuta grave. Il 40% di questi bambini a rischio imminente di morte per fame si trovano nella città portuale di Hodeidah e nei governatorati vicini, dove infuria la guerra. Ogni anno, stima Unicef Italia, 30.000 bambini yemeniti muoiono per fame. Intanto la guerra non accenna a concludersi:

Inferno Yemen, escalation militare e traffico d'armi

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un frame del video dell'opera di Banksy postato sui social
STREET ART

Il commovente murales natalizio di Banksy in un video virale

Al centro dell'opera i senzatetto soli durante le festività
Antonio Salieri e Wolfgang Amadeus Mozart (Foto di scena)
TEATRO

Amadeus, il dramma dell'uomo contro il genio

In scena, dal 10 al 15 dicembre, l'opera di Peter Shaffer sotto la regia di Andrej Konchalovskiy
ANNIVERSARIO

40 anni dalla missione di solidarietà nel Sud est asiatico

Nel 1979 l'Italia soccorse un migliaio di profughi vietnamiti che vagavano per il mare con mezzi di fortuna in una drammatica...
Bandiere della Russia e dei Giochi olimpici
SCANDALO DOPING

La Russia è fuori dalle Olimpiadi

La decisione dell'Agenzia mondiale antidoping esclude i russi da Tokyo 2020 e Pechino 2022. Possibile ricorso al Tas
CAPOLAVORI IN MOSTRA

I patroni di Roma tornano a casa

Dalle collezioni dell’Ermitage di San Pietroburgo alla capitale d'Italia e della cattolicità: sarà...
IL PUNTO

La settimana politica

Dalla manovra alla legge elettorale, i temi al centro del dibattito
Olio d'oliva extra vergine
ALLARME COLDIRETTI

Olio: crolla il prezzo della produzione nazionale

"Le giacenze di olio straniero (spagnolo e tunisino) hanno superato i 62 milioni di chili prodotti"
 White Island
NUOVA ZELANDA

Erutta il vulcano Maha Whakaari: morti e dispersi

E' successo nella White Island proprio mentre c’era un gruppo di turisti in visita
Il monumento dedicato a Cristina Biagi
IL CASO

Femmincidio Biagi, l'Inps rinuncia al rimborso

La richiesta era stata avanzata alle figlie minorenni della donna uccisa dall'ex marito, che ferì un'altra...
Anthony Joshua
DIRIYYA

Boxe, ritmo e strategia: così Joshua è tornato re

L'inglese di nuovo campione dei pesi massimi: quello contro Ruiz è il match perfetto
Papa Francesco a Piazza di Spagna - Foto © Vatican Media
IMMACOLATA

Roma,
il monito del Papa:
"La corruzione, il pericolo più grave"

In Piazza di Spagna il tradizionale omaggio floreale alla Vergine Maria
Il Papa all'Angelus
ANGELUS

Il Papa: "Maria Immacolata, un capolavoro umile"

Il Santo Padre invita a seguire Maria come modello di disponibilità al Signore "senza autocompiacimento né...