Fare il pesto alla rucola: la ricetta della mia nonna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:09

Anche se siamo ancora lontani dalla bella stagione, ecco un’idea sfiziosa per preparare un condimento per la pasta che abbia una marcia in più. La mia nonna ci preparava sempre il pesto alla rucola, dal sapore più deciso del pesto classico, ma sempre di facile e veloce realizzazione. Ecco allora come preparare il pesto alla rucola come lo faceva la mia nonna.

Ingredienti

  • 40 grammi di rucola
  • 50 grammi di pinoli
  • 50 grammi di pecorino grattugiato
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva

Procedimento con il frullatore

Nel bicchiere del frullatore aggiungete tutti gli ingredienti: prima i pinoli, poi la rucola, il pecorino, l’aglio e un goccio di olio. Accendete il frullatore e fate girare per alcuni secondi. Controllate la consistenza e la sapidità del vostro pesto. Se necessario aggiungete ancora un po’ di olio e sale e fate di nuovo girare il frullatore per alcuni secondi.

Procedimento con il mortaio

In un mortaio pestate la rucola con i pinoli e lo spicchio di aglio. Aggiungete il pecorino grattugiato, pestate ancora e poi diluite con l’olio. Controllate la consistenza e la sapidità, eventualmente regolate di sale.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.