PROMOSSO



LUNEDÌ 17 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Miss Mondo 2018 è pro-vita

La messicana Vanessa Ponce de Leon, eletta reginetta l'8 dicembre, sostiene un centro che aiuta le gestanti

REDAZIONE
Vanessa Ponce de Leon, Miss Mondo 2018
M
iss Mondo 2018 è pro-vita. La nuova reginetta di bellezza universale, la messicana Vanessa Ponce de Leon, eletta l'8 dicembre scorso, è una sostenitrice di Vifac, associazione che in Messico si occupa di prevenire l'aborto. La Miss 26enne ha affermato - come riporta Actuall - che Vifac aiuta "quelle donne che hanno gravidanze e si trovano in una situazione vulnerabile. Le protegge, le aiuta a superare questi momenti difficili che...
VENERDÌ 14 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

La bottega dove i prodotti in vendita sono 100% italiani

Nasce a Tortolì, nel Nuorese, ed è il secondo di questo tipo in Sardegna

REDAZIONE
Bottega 100% made in Italy a Tortolì (NU)
Q
uei consumatori che vogliono acquistare prodotti 100% italiani, al supermercato debbono districarsi nella lettura delle etichette, talvolta non facili da decifrare. A Tortolì, paese di 11mila abitanti in provincia di Nuoro, da giovedì scorso c'è una bottega in cui si potrà andare sul sicuro: tutti i prodotti agroalimentari in vendita sono di Campagna Amica (circuito di allevamenti, agriturismi, fattorie che fanno propria la filosofia del chilometri...

GIOVEDÌ 13 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

"Posa il cellulare e comunica con chi ti è accanto"

Una pubblicità di Ikea in Spagna invita a riflettere sul senso autentico delle festività natalizie

MIGUEL CUARTERO SAMPERI
Pubblicità dell'Ikea in Spagna per Natale
S
areste capace di spegnere il cellulare durante le feste per viverlo in maniera più intensa assieme ai vostri cari e, magari, approfittare per conoscerli meglio? Questa è la sfida lanciata da Ikea in Spagna attraverso uno spot che sta commuovendo la penisola e sul quale vale la pena di riflettere un attimo. Si tratta di uno filmato di tre minuti che mette in scena un concorso a squadre: cinque famiglie prendono posto ognuna di loro ad un tavolo elegantemente bandito a festa per la...
MARTEDÌ 11 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Cala la produzione di rifiuti in Italia

Rapporto Ispra: nel 2017 si è scesi sotto i 30milioni di tonnellate

REDAZIONE
Secchi raccolta differenziata
D
opo le polemiche delle scorse settimane sugli inceneritori, l'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) diffonde una notizia rassicurante sul tema dei rifiuti: la loro produzione in Italia è scesa sotto 30milioni di tonnellate nel 2017. Presentato ieri alla Camera, il rapporto sottolinea che in particolare la produzione di rifiuti urbani si ferma sotto quota 30 milioni di tonnellate (29,6 milioni di tonnellate, meno 1,7% rispetto all'anno prima); calano...

MERCOLEDÌ 05 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

La Fondazione Bocelli realizzerà una nuova scuola a Muccia

REDAZIONE
L
a Fondazione Andrea Bocelli (Abf) realizzerà un'altra scuola nell'area del cratere del sisma del centro Italia. Questa volta, il nuovo edificio verrà costruito nel comune di Muccia, in provincia di Macerata, e ospiterà la scuola primaria e quella dell'infanzia "E. De Amicis", sostituendo così lo stabile che ospitava aule e uffici fortemente danneggiato dal terremoto dell'autunno 2016. Lo scorso maggio, è stata inaugurata a Sarnano la...
MARTEDÌ 04 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Musulmani a favore del presepe

La Lega islamica del Veneto dopo le recenti polemiche: "A noi non dà fastidio"

REDAZIONE
Presepe
P
iù di qualcuno sostiene che i veri oppositori dei simboli cristiani non siano i credenti di altre religioni, bensì i fautori della laicizzazione della società. Notizie come quella che giunge dal Veneto sembrano dar ragione a questa corrente di pensiero. Dopo le polemiche scoppiate in alcune scuole venete sulla presenza di presepi e recite natalizie, ad intervenire è la Lega islamica del Veneto, ma non per stigmatizzare la coltivazione delle tradizioni cristiane a...

SABATO 01 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Non passa il matrimonio gay

I cittadini di Taiwan votano contro l'introduzione e il gender. Vota contro anche il Parlamento di Hong Kong

REDAZIONE
Oppositori del matrimonio gay a Taiwan
N
on c'è l'arcobaleno sui cieli di Taiwan e Hong Kong. O meglio, non sventola la bandiera arcobaleno. Lo Stato non riconosciuto dalla Cina e la regione amministrativa speciale cinese si sono entrambi pronunciati contro il matrimonio omosessuale. Referendum in Taiwan In Taiwan, dopo lunghi mesi di dibattito, la parola è stata data ai cittadini. Un atteso referendum ha sancito la contrarietà dei cattidini alle nozze gay. In 7milioni e 200mila hanno votato per...
GIOVEDÌ 29 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Trento e Trieste si schierano per il Crocifisso

Il comune della città giuliana e la provincia trentina uniti nella difesa del simbolo cristiano: "Sia obbligatorio"

REDAZIONE
Crocifisso in classe
C
rocifisso obbligatorio: Trento e Trieste, due città un tempo irredente, sulle barricate. Nella Provincia trentina e nel comune giuliano d'ora in poi le scuole avranno l'obbligo di esporre il simbolo cristiano. Per quanto concerne Trento, l'obbligo è esteso anche al presepe durante il periodo di Natale. Il Comune di Trieste A Trieste è stato recentemente approvato in Consiglio comunale il nuovo regolamento delle scuole dell'infanzia, che prevede - tra...

MARTEDÌ 13 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Le ciambelle che vanno a ruba per una nobile causa

A Seal Beach, una comunità intera si sta mobilitando per aiutare il fornaio di fiducia ad assistere la moglie malata

REDAZIONE
John Chhan nel suo negozio
J
ohn e Stella Chhan hanno fatto felici i palati degli abitanti di Seal Beach, in California da 28 anni. Sono i titolari, infatti, di un piccolo negozio di ciambelle molto conosciuto e che rappresenta ormai un punto di riferimento del quartiere dove sorge. Ogni mattina da quasi un trentennio erano i sorrisi dei due coniugi ad accogliere i clienti nell'attività commerciale. La malattia Poche settimane fa, però, gli habituè hanno iniziato a notare l'assenza di...
LUNEDÌ 12 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Veglia per 12 anni il figlio in coma. E lui si sveglia...

La donna, oggi 75enne, ha speso tutti i suoi averi per poterlo accudire ogni giorno

REDAZIONE
Wang Shubao
S
toria strappalacrime dalla Cina. L'amore di una madre ha scavalcato ogni ostacolo consentendo, infine, alla donna di poter vedere gli occhi del figlio riaprirsi, dopo un lungo coma. Oggi 75enne, questa madre ha vegliato per 12 anni al capezzale del figlio, giorno e notte. Aveva venduto tutti i suoi averi e aveva contratto un debito di circa 15mila euro per occuparsi del figlio. Ora le lacrime di gioia. E' successo a Shouguang, nella Cina orientale. Come riporta il Mail...

NEWS
Denis Cavatassi
THAILANDIA

Assolto l'italiano condannato a morte

La Corte suprema pone fine all'incubo di Denis Cavatassi. Moavero: "Presto in Italia"
Una mietitrice in azione

"Senza fanatismi, vi spiego la bontà del biologico"

L'agronomo Maurizio Gily spiega perché si tratta di una risorsa e lancia un appello
Strasburgo. Candele, fiori e messaggi dedicati alle vittime
ATTACCO A STRASBURGO

Le vittime salgono a cinque

E' morto Barto Pedro Orent-Niedzielski, 35 anni. Era con Antonio Megalizzi al momento dell'attentato
Agenti e manifestanti nei pressi del palazzo della Commissione europea
GLOBAL COMPACT

Guerriglia urbana a Bruxelles

Scontri fra agenti e manifestanti della destra contrari all'accordo di Marrakech: numerosi arresti
Il bus dopo lo schianto
SVIZZERA

Zurigo, si schianta un Flixbus

Il conducente ha perso il controllo a causa dell'asfalto innevato: una vittima italiana e 44 feriti, 3 gravi
Madonna della Misericordia

“Maria? Molto più di una devozione”

Parla padre Stefano Cecchin, nuovo presidente della Pontificia Accademia Mariana Internationalis (Pami)
Di Maio, Conte e Salvini
MANOVRA

Nuovo vertice per sciogliere i nodi

Riunione di governo a Palazzo Chigi. Sul testo, intanto, piovono gli emendamenti
Mario Draghi
SCUOLA SANT'ANNA DI PISA

Draghi: "Ue argine contro regimi illiberali"

Il monito del presidente della Bce: "Assistiamo a piccoli passi indietro nella storia"
Gilet gialli
GILET GIALLI

Primi scontri a Parigi, vittime sulla strada

Tensioni all'Arco di Trionfo e al Trocadero. Due morti per i rallentamenti causati dalla protesta