Travolti da un tir, perdono la vita due operai

Per il conducente del veicolo il pubblico ministero di Milano ha disposto l'arresto ai domiciliari, in attesa di convalida

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:16

E’ stato arrestato e si trova ai domiciliari, in attesa di convalida, l’autista del tir che nel tardo pomeriggio di oggi ha travolto e ucciso, senza poi fermarsi per i soccorsi, due uomini, rispettivamente di 51 e 55,lungo la Tangenziale est esterna milanese, nel tratto tra Liscate e Pozzuolo Martesana, nella città metropolitana di Milano. Un testimone aveva chiamato i soccorsi.

Cos’è successo

Le due vittime era scese dal loro furgone per sistemare il carico che stavano perdendo e sono state travolte. Probabilmente erano uscite dalla corsia di emergenza per compiere l’operazione. I due uomini morti lungo la Tangenziale esterna di Milano sono stati travolti e uccisi. A investirle, un Tir che non si è fermato per i soccorsi, ha raccontato un’automobilista che ha chiamato il 118.

L’arresto

Il pubblico ministero di Milano Paolo Storari ha disposto l’arresto ai domiciliari, in attesa della convalida, per omicidio stradale e omissione di soccorso, del conducente del mezzo pesante. L’uomo è stato rintracciato a Muggiò, dagli agenti della Polizia stradale grazie alla targa, alle immagini delle telecamere e al gps che aveva sul mezzo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.