Genova, Ponte Morandi: oggi le operazioni di varo per la maxi campata

Terminate le operazioni in quota, si passerà alla realizzazione della soletta del ponte, per la quale saranno necessari 8 mila metri cubi di calcestruzzo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:26

Sono previste in tarda mattinata le operazioni di varo per la maxi campata del nuovo viadotto di Genova che sostituirà il Morandi, crollato il 14 agosto 2018 provocando la morte di 43 persone.

La tempistica

L’imponente struttura da 100 metri e 1.800 tonnellate che scavalcherà la ferrovia e porterà il tracciato a oltre 750 metri sui 1.064 previsti, sarà movimentata in tarda mattinata, dopo una riunione tecnico-operativa. La campata, attualmente collocata parallelamente a via Fillak e alla ferrovia, nella manovra di posizionamento dovrà essere ruotata di 90 gradi, per poi “avanzare” grazie a grandi carrelli. Una volta vicina alla ferrovia, e a traffico ferroviario interrotto, dovrà essere sollevata per superare la strada ferrata. Non è ancora chiaro a che ora inizieranno le operazioni di sollevamento, collegate al completamento delle operazioni di movimentazione.

La soletta

E mentre viene pianificato il completamento delle attività in quota, si stanno organizzando anche le operazioni per la preparazione della soletta del ponte: 8 mila metri cubi di calcestruzzo che saranno lavorati in contemporanea dalle estremità verso il centro del viadotto a getto continuo, in 7 giorni dimezzando i tempi di realizzazione. Terminata la soletta, i tecnici procederanno con l’allestimento finale della piattaforma stradale.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.