Afghanistan, domani al G7 il tema dei termini per il ritiro dal Paese

I talebani fanno sapere che se verrà superata la data fissata al 31 agosto "ci saranno delle conseguenze". Intanto un morto in uno scontro a fuoco vicino aeroporto di Kabul

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:53
caritas

Poco più di una settimana alla deadline per l’evacuazione – il termine è il 31 agosto -, con i talebani che annunciano “conseguenze” qualora Stati Uniti e Gran Bretagna cerchino di “guadagnare tempo”, un G7 straordinario alle porte (martedì 24 agosto), scontri a fuoco nei pressi dell’aeroporto della capitale afghana Kabul, mentre diventa virale la foto del console italiano a Kabul che aiuta un bambino nella ressa dello scalo aeroportuale della capitale dell’Afghanistan.

Verso il G7

La scadenza del ritiro dall’Afghanistan sarà tema delle discussioni che animeranno il G7 convocato dal primo ministro britannico Boris Johnson. Il presidente degli USA Joe Biden ne discuterà con gli alleati, ha comunicato il consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan in un briefing alla Casa Bianca. “Crediamo di avere i mezzi necessari per evacuare gli americani da Kabul”, ha detto Sullivan. “Continuiamo a parlare quotidianamente con i talebani, in particolare per la questione sicurezza”, ha poi aggiunto. Intanto, in vista del vertice straordinario di domani, nel pomeriggio di oggi il presidente del Consiglio italiano Mario Draghi ha incontrato il ministro della Difesa Lorenzo Guerini, il titolare degli Esteri Luigi Di Maio, il sottosegretario con delega alla Sicurezza della Repubblica Franco Gabrielli e il direttore generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza Elisabetta Belloni.

Sul terreno

“Le forze straniere devono ritirarsi secondo la deadline che hanno annunciato. Altrimenti sarà una chiara violazione“, riporta Adnkronos quanto detto all’emittente britannica Bbc  da uno dei portavoce dei talebani Muhammad Suhail Shaheen. “Se gli Stati o la Gran Bretagna cercheranno di guadagnare tempo per continuare le evacuazioni dall’Afghanistan ci saranno delle conseguenze“, scrive Ansa riportando le parole di Shaheen a Skynews a Doha.

Una guardia afghana sarebbe morta e altre tre persone sarebbero rimaste feriti nel corso di uno scontro a fuoco nei pressi dell’aeroporto di Kabul tra un gruppo di assalitori e le forze afghane avvenuto questa mattina, ha comunicato in giornata l’esercito tedesco su Twitter.

Evacuazioni

Salgono a  3350 i cittadini afghani evacuati nel corso dell’Operazione Aquila dell’esercito italiano, nella giornata di domani arriveranno allo scalo romani di Fiumicino tre KC 767 con a bordo le persone evacuate oggi pomeriggio.

Intanto il segretario generale della Farnesina Ettore Sequi posta su Twitter la foto del console italiano a Kabul, Tommaso Claudi, 31 anni da compiere il 30 agosto, che aiuta un bambino nello scalo della capitale: “Grazie Tommaso”

 

Intanto, un secondo gruppo di cittadini statunitensi è stato soccorso e portato all’aeroporto della capitale afghana e un gruppo di atleti paraolimpici, che avrebbero dovuto partecipare ai Giochi di Tokyo al via domani, sono in viaggio verso l’Australia, con scalo a Dubai, grazie ai visti concessi loro dalle autorità australiane.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.