Donald l'antipatico

Non c’è giorno che non si apra un giornale italiano che non parli male del Tycoon: il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Ho sempre pensato che, sotto sotto, l’antipatia e l’avversione politica spinge a descrivere in modo assai ingeneroso le politiche che porta avanti. Lo attaccano per i modi diretti e talvolta spiazzanti che usa, talune decisioni che cozzano...

Mettere contro gli uni agli altri

in nessuna democrazia del mondo il leader di un partito al governo dichiarerebbe che sarebbe giusto non far votare gli anziani nelle competizioni elettorali per il rinnovo di ogni assemblea elettiva. Infatti Beppe Grillo, fondatore e vero capo dei Cinque Stelle, ha affermato con grande decisione che il diritto di voto degli anziani sarebbe nocivo al cambiamento, in quanto la loro...

Il voto per l'Europa

Siamo giunti a punto cruciale della campagna elettorale per il rinnovo della delegazione italiana dei deputati al Parlamento d’Europa, ma i temi giornalieri delle attività politiche sono pressoché tutti orientati sui temi nazionali. Si parla del sottosegretario Siri cacciato dal governo nonostante non abbia neanche ricevuto un rinvio a giudizio che almeno renderebbe responsabile il giudice rispetto alle anticipazioni...

A quando l'Europa leader mondiale!

Dopo gli attacchi sferrati in questi ultimi anni contro la Unione Europea da parte degli euroscettici quando non da coloro che hanno dichiarato reiteratamente di volerla liquidare; da quando si è aperta la crisi della Brexit, a quando apertis verbis Trump è uscito allo scoperto contro l’Europa incitando peraltro gli inglesi a non avere indugi sull’abbandono dell’Europa, ed anzi...

Quattro amici al bar

Trovandomi in un bar, ho ascoltato il battibecco tra persone di diverso orientamento politico sulla finanziaria. Mi sono reso conto che quelle persone discutevano al di fuori di fuori di ogni cognizione ma la fantasia della polemica è riuscita ad arrivare oltre i limiti di ogni razionalità. Penso che se non si dà l’esempio nella capacità di ascolto e di tolleranza,...

Guerra moderna

Una guerra moderna è combattuta senza sosta dalle maggiori potenze mondiali e si può solo sperare che non finisca male, ovvero in guerre cruente. Dopo che gli Stati Uniti d’America bombardano Cina ed Europa con dazi sui prodotti dei rispettivi Paesi, interessati a lauti guadagni nel mercato americano, e assaltano la Russia stretta con sanzioni economiche, le risposte non si sono fatte...