Le mele marce nel tifo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

Un increscioso episodio di sfregio ai danni di un simbolo della cultura ebraica ha visto coinvolti alcuni tifosi della romana squadra di serie A, la Lazio. Sono state stampate e diffuse figurine che ritraevano Anna Frank con indosso la maglia giallorossa dell’antagonista squadra, la Roma.

Un comportamento grave ai danni di ciò che rappresenta nella cultura mondiale l’adolescente ebrea olandese, autrice del toccante e celeberrimo “Diario di Anna Frank“. Libro che racconta a tutte le generazioni, dal dopoguerra ad oggi, le sue esperienze di ricercata e perseguitata, e che ben inquadra le spregevoli e diaboliche persecuzioni naziste che hanno condotto all’olocausto milioni di ebrei.

Bene ha fatto il presidente della Lazio, Claudio Lotito, a prendere clamorosamente le distanze dai gesti inqualificabili di uno sparuto gruppo di “tifosi”, che rappresentano qualche mela marcia in un grande cesto sano.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.