Home LA VOCE DEGLI ULTIMI Le vacanze come diritto di tutti. Progetto Caritas per le ferie solidali

Le vacanze come diritto di tutti. Progetto Caritas per le ferie solidali

La diocesi di Bolzano-Bressanone apre le iscrizioni per le ferie al mare di famiglie, giovani e anziani, quella di Senigallia offre la possibilità di coniugare, nell’arco dei giorni a disposizione, momenti di svago e attività di servizio da svolgere in strutture apposite

vacanze
Ci sono due tipi di vacanze secondo la Caritas. Il tempo per ritemprarsi facendo volontariato, alternando opportunità di svago e momenti di servizio (come alla diocesi marchigiana di Senigallia). E le ferie per donare riposo e svago a chi non può permettersi soggiorni in località balneari o di montagna a prezzo di mercato (come alla diocesi di Bolzano-Bressanone). Innanzi tutto, quindi, vacanze come occasione di solidarietà. L’idea della Vacanza Solidale nasce come iniziativa della Caritas destinata a chi non dispone di altro tempo se non quello delle ferie/vacanze estive per impegnarsi in attività di volontariato. E offre la possibilità di coniugare, nell’arco dei giorni a disposizione, momenti di vacanza e attività di servizio da svolgere in strutture apposite. La durata della vacanza solidale varia in base alla disponibilità di tempo delle persone che intendono aderire.

Vacanze
Il vescovo di Bolzano-Bressanone, monsignor Ivo Muser con papa Francesco

Diritto di tutti

Le vacanze non come privilegio di pochi ma come diritto per tutti, dunque. La diocesi di Bolzano-Bressanone apre le iscrizioni per le ferie al mare di famiglie, giovani e anziani. Anche nella stagione estiva 2023, la Caritas diocesana di Bolzano-Bressanone propone a famiglie, bambini e giovani di trascorrere insieme qualche settimana di vacanza. Per vivere un’esperienza nella quale a sole, spiaggia e mare si unisce anche tanto divertimento. Diverse le proposte di animazione e condivisione. Per le quali le iscrizioni si aprono a gennaio. E proseguiranno fino a esaurimento dei posti disponibili. “La vacanza è qualcosa di importante per tutti, perché tutti hanno bisogno di un tempo utile per ritemprare le forze del corpo e dello spirito. Approfondendo il cammino spirituale”, ha evidenziato Papa Francesco in un Angelus. vacanze

Vacanze per bambini

Le famiglie in cerca di relax, spiega la Caritas diocesana, possono scegliere di soggiornare in pensione completa nel complesso turistico “12 Stelle Village” a Cesenatico. Oppure nella struttura ricettiva Villa Oasis a Caorle. O soggiornare nei bungalow adiacenti. Per gli anziani invece è possibile godere di soggiorni in compagnia a Villa Oasis, a inizio e fine estate. Bambine e bambini e adolescenti, riferisce il Sir, possono trascorrere due settimane di vacanza senza i genitori. Affidati a supervisori ben preparati, nel villaggio turistico “Josef Ferrari” di Caorle. Oppure a Cesenatico al “12 Stelle Village”. Parlando all’Angelus da Lorenzago, San Giovanni Paolo II aveva in qualche modo fissato i concetti del “magistero delle vacanze”. Rilevando come “presi dal ritmo sempre più veloce della vita quotidiana, abbiamo tutti bisogno ogni tanto di fare sosta e di riposarci. Concedendoci un po’ più di tempo per riflettere e pregare. Presentandoci il Signore che benedice il giorno dedicato per eccellenza al riposo, la Bibbia vuole far notare il bisogno che l’uomo ha di dedicare una parte del suo tempo all’esperienza della libertà dalle cose. Per rientrare in se stesso. E coltivare il senso della propria grandezza e dignità in quanto immagine di Dio“.vacanze

Agevolazioni

“Per far sì che la spesa di vacanza non gravi troppo sul budget famigliare, la Caritas propone diverse fasce di prezzo.– viene evidenziato dagli animatori del progetto –. Si tiene conto delle difficoltà che possono vivere le persone. Dando loro la possibilità di usufruire di agevolazioni adatte alle proprie esigenze. O di sconti individuali per le situazioni particolarmente difficili”. Per le vacanze di bambini, famiglie e anziani a Caorle, gli interessati già ora possono iscriversi online, consultando il sito web www.caritas.bz.it nella sezione “Al mare”. Oppure contattando direttamente il Servizio Ferie e ricreazione al numero 0471-304340 o ferien@caritas.bz.it. Per i soggiorni di bambini e famiglie a Cesenatico, il servizio “12Stelle” sarà disponibile a partire dal 16 gennaio al numero 0471-067412 o all’indirizzo stelle.ufficiobz@caritas.bz.it.