Operaio muore schiacciato dal compattatore in un’azienda di demolizione

Un operaio di 52 anni è morto in un incidente sul lavoro all'interno della ditta Riam di Bollate, nel Milanese, che si occupa della frantumazione di auto usate

Ancora un incidente mortale sul lavoro. Un operaio è morto in una ditta del milanese dopo essere rimasto schiacciato dal compattatore. Inutili i soccorsi. lo scorso 9 dicembre un altro operaio era deceduto in una cava a Bedizzole, in provincia di Brescia.

La morte dell’operaio nel Milanese

Un operaio di 52 anni è morto in un incidente sul lavoro all’interno della ditta Riam di Bollate, nel Milanese, che si occupa della frantumazione di auto usate. L’infortunio è accaduto poco prima delle 8 nei pressi di un compattatore che schiaccia auto il cui metallo è destinato a essere riciclato. Sul posto, oltre ai soccorritori del 118, sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno diffuso la notizia, e personale della Polizia locale. L’operaio coinvolto è morto poco dopo.

Fonte: Ansa