L’ex portiere della Juve, Stefano Tacconi, ricoverato in prognosi riservata

L'ex portiere della Juventus, dove ha militato dal 1983 al 1992, e della Nazionale è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di neurochirurgia all'Ospedale di Alessandria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:55

Il mondo del calcio è in ansia per le condizioni di Stefano Tacconi, 64 anni. L’ex portiere della Juventus, dove ha militato dal 1983 al 1992, e della Nazionale è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di neurochirurgia all’Ospedale di Alessandria dopo aver accusato un malore in mattinata ad Asti. Trasportato subito al pronto soccorso di Asti, dove ieri sera aveva partecipato all’evento nell’ambito della “Giornata della figurine”, è stato poi trasferito ad Alessandria. Le sue condizioni sarebbero serie.

Con la Juve ha vinto tutto

Con la maglia della Juventus Tacconi ha vinto tutto, ripercorre Sport Mediaset: la Coppa Intercontinentale contro l’Argentinos juniors nel 1985, la Coppa dei Campioni 1984-85 all’Heysel, la Coppa delle Coppe 1983-84 di Basilea contro il Porto, la Coppa Uefa nel 1990, la Supercoppa Uefa 1984 contro il Liverpool, oltre a due scudetti (1984-1986) e la Coppa Italia del 1990, con Dino Zoff in panchina.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.