VENERDÌ 01 MARZO 2019, 00:02, IN TERRIS

L'ingiustizia più antica del mondo

DON ALDO BUONAIUTO
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Una cosiddetta casa chiusa durante il 900
Una cosiddetta casa chiusa durante il 900
C

olpisce la concezione sbagliata di coloro che pensano che il drammatico fenomeno della prostituzione schiavizzata, si possa combattere riaprendo le case chiuse. Il business del mercimonio umano, così evidente a chiunque, non si può trasferire nelle casse di uno Stato che rischia di diventare il “pappone” di giovani donne
che, per vari motivi, sono costrette a prostituirsi. Dietro ad ogni essere umano che si prostituisce c’è sempre un drammatico stato di bisogno e, nella maggior parte dei casi, una condizione di sfruttamento, assoggettamento, schiavitù. Come far finta di non sapere che il traffico di donne, finalizzato al meretricio, è la terza industria illegale al mondo per fatturato? Di questa tragedia è possibile fare soltanto alcune stime approssimative considerando che il dato, legato a un fenomeno sommerso, sfugge a indagini istituzionali.

In Italia sappiamo che non è reato prostituirsi quindi, invece di prospettare investimenti sui più deboli, bisognerebbe innanzitutto lottare al fine di contrastare, sia i vari racket della prostituzione che i clienti, cioè coloro che sono il motivo di questo ignobile mercato. La persona non è merce e anche i rapporti sessuali non si possono acquistare né umiliare. Sarebbe pure ora che questa mentalità maschilista imperante lasciasse il posto all’uguaglianza di genere e alla dignità umana. E’ altresì sconcertante sentire certe donne giustificare quei maschi bisognosi di sfogare i propri istinti perversi, più che difendere quelle ragazze fragili e senza nessuno in preda ai cosiddetti clienti “lupi famelici”, senza scrupoli. Mi rivolgo ai Parlamentari, in particolare a coloro che hanno dei figli, e chiedo, se da genitori, vorrebbero mai vedere una propria figlia messa in vetrina con l'obbligo di rilasciare lo scontrino fiscale per le prestazioni sessuali effettuate.

I modelli europei da imitare sono quelli dei Paesi nordici, che hanno avuto il buonsenso e la consapevolezza di considerare sempre l'acquirente colpevole e quindi correo dello sfruttamento sessuale. Colpire la domanda significa, dire ai trafficanti di esseri umani che la prostituzione non potrà più essere un business, e nello stesso tempo insegnare alle nuove generazioni il sacrosanto rispetto per la dignità umana di cui il corpo è parte integrante. La libera autodeterminazione sessuale, sancita dalla Costituzione, non può essere mai considerata come forma di espressione dell'iniziativa economica privata.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
ANNIVERSARIO

Ad Ancona due vie per il Papa che ha cambiato la storia

Nel capoluogo marchigiano saranno intitolate Largo San Giovanni Paolo II e Molo Wojtyla. Convegni e mostre nel centenario della...
ECONOMIA

Coronavirus, il Fmi taglia il Pil mondiale

La direttrice Georgieva: "Guardiamo anche a scenari più preoccupanti"
I carabinieri alla ex fornace, Valle Aurelia, Roma
ROMA

Minorenni violenti: droga, risse e vandalismo, 19 denunce

Sono stati sorpresi all’interno della ex fornace Veschi a Valle Aurelia
TERREMOTO

Trema l'Emilia: scossa magnitudo 3.4 a Correggio

Al momento non si segnalano danni
EGITTO

Zaky, prolungata di 15 giorni la custodia cautelare

Sit-in all'Università della Calabria: "In lotta per Patrick"
L'ospedale di Tivoli
TIVOLI | ROMA

Sedava i pazienti e poi ne abusava: medico arrestato

E' ai domiciliari. Il gip Morgigni: "Sussistenti i gravi indizi di colpevolezza"
Carlo Acutis e padre Rutilio Grande Garcia
VATICANO

Carlo Acutis e il gesuita Rutilio Grande Garcia saranno beati

Papa Francesco ha autorizzato a promulgare i rispettivi decreti
Il carro
SCIACCA | AGRIGENTO

Tragedia al carvevale: bimbo muore cadendo dal carro

La procura ha aperto un'inchiesta: ascoltati i testimoni. Celebrazioni annullate
L'EPIDEMIA

Coronavirus, seconda vittima in Italia

E' salito a 29 il numero dei pazienti positivi ai test e residenti tra Lombardia e Veneto
Coronavirus
L'EPIDEMIA

Coronavirus, morto un 77enne in Veneto

E' deceduto uno dei due anziani contagiati nel Padovano. Caso sospetto a bordo di un treno Italo, fermato sui binari per...
IRAN

Khamenei: "Chi ha a cuore l'interesse nazionale deve votare"

Quasi 58 milioni gli iraniani chiamati alle urne
La conferenza stampa in Regione Lombardia - Foto © Ansa
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, 16 contagiati. Due casi in Veneto

Il primo contagio segnalato ieri sera a Codogno. La città in stato di quarantena
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in visita al Tempio Maggiore di Roma - Foto © Ansa
ITALIA

Mattarella alla Comunità Ebraica: "Pochi più romani di voi"

Visita del Capo dello Stato al Tempio Maggiore: "Siete stati decisivi per il nostro Paese"
UDIENZA PONTIFICIA

In preghiera per l'ecumenismo

Papa Francesco recita il Padre Nostro con i giovani sacerdoti e monaci delle Chiese ortodosse orientali
GIGANTI DELLA RETE

Web tax contro l'impunità fiscale

All’editoria mancano 3 miliardi. Da un convegno in Senato l'appello per portare la tassazione dei colossi di Internet...
GIORDANIA

Tragico incidente a Petra, muore turista italiano

La vittima, Alessandro Ghisoni, è stato ucciso dalla caduta accidentale di massi