Covid, il bollettino del 27 marzo: sono 23.839 i positivi, 380 le vittime

Prosegue la campagna di vaccinazione: somministrate oltre 9 milioni di dosi di vaccini anti-coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:09
vaccinazione

Sono 23.839 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, per un totale di 3.512.453. Ieri erano stati 23.987. Secondo i dati del ministero della Salute, sono invece 380 le vittime in un giorno (457 ieri), per un totale dall’inizio della pandemia di 107.636.

I tamponi

Effettuati, sempre in 24 ore, 357.154 i tamponi molecolari e antigenici. Ieri i test erano stati 354.952. Il tasso di positività scende al 6,6%, in leggero calo rispetto a ieri quanto era al 6,8%.

La situazione delle terapie intensive

Sono 3.635 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, 7 più di ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione sono 264 (ieri erano stati 288). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 28.621 persone, in aumento di 149 unità rispetto a ieri.

La campagna di vaccinazione

Prosegue la campagna di vaccinazione contro il Covid-19 che, secondo i dati del sito del governo, aggiornati a questa mattina, ha superato le 9 milioni di dosi somministrate. Esattamente, sono 9.017.095 le dosi somministrate, mentre sono 2.862.386 gli italiani che sono vaccinati anche con il richiamo. Alle regioni sono state distribuite complessivamente 10.968.780 dosi: 7.668.180 di Pfizer Biontech, 826.600 di Moderna, 2.474.000 di Astrazeneca. Di queste quasi 11 milioni di dosi consegnate, ne sono state somministrate l’82,2% di media in Italia, con la provincia autonoma di Bolzano che è sopra il 90% (91%) e cinque regioni – Basilicata, Calabria, Liguria, Marche e Sardegna – che sono sotto l’80%.

Chi sono i vaccinati

Dalle tabelle del governo emerge inoltre che quasi tre milioni di dosi (2.948.102) sono state inoculate agli operatori sanitari e sociosanitari, 477.539 al personale non sanitario, 538.189 agli ospiti delle Rsa, 2.835.687 agli over 80, 219.691 alle forze armate e di polizia, 909.533 al personale scolastico e oltre un milione (1.088.354) ad altre categorie.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.