“RAINDROP CAKE”, LA TORTA TRASPARENTE CHE STA CONQUISTANDO NEW YORK Il dolce è a base di acqua e alghe agar-agar, quindi salutare e molto digeribile

2007
torta

Ottima notizia per chi ha sempre desiderato mangiare dolci senza ingrassare: il cuoco e pasticcere newyorchese Darren Wong, dopo anni di tentativi e studio, ha inventato una torta senza calorie e trasparente. Si chiama “Raindrop Cake”, sembra proprio una goccia d’acqua ed è altrettanto leggera e digeribile.

Lo chef di origini nipponiche si è ispirato ai mochi, piccoli involtini giapponesi di farina di riso ripieni di gelato o marmellata di fagioli, molto diffusi e apprezzati in Giappone, e ha creato un dolce a base di acqua e alghe agar-agar, poco saporite ma molto salutari. Il risultato è un dessert con pochissime calorie, bellissimo da vedere e – a detta di molti – anche buono. “È stato difficile trovare il giusto equilibrio tra acqua e gelatina – spiega Wong – la torta deve non solo mantenere la sua forma, ma avere anche la stessa consistenza dell’acqua”.

Wong la serve accompagnato da un cucchiaio di melassa e da noci grigliate, ma la “Raindrop Cake” si presta a numerose interpretazioni, essendo una base perfetta per salse e composte varie. Inutile dire che questa torta trasparente sta conquistando il mondo intero, in particolare New York, dove lo chef lavora da anni. “È come una goccia di acqua leggera e rinfrescante scrive lo chef sul suo sito – l’ideale per la vostra bocca”.

Il problema da risolvere, ora, è legato alla modalità di trasporto: “È un vero incubo – precisa Wong-, ogni singola torta deve essere impacchettata con una procedura particolare, che la protegga dagli urti e dagli sbalzi di temperatura”. Una volta superato questo scoglio, il mondo intero potrà gustare il dolce meno calorico della storia della pasticceria.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS