Danneggiano autobus e si filmano: accusati 7 minori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

Distruggono gli autobus e si filmano con un telefonino. E' l'ultima bravata di un gruppo di minorenni, sette studenti, tutti residenti in Valdarno, in provincia di Arezzo.

Secondo quanto ricostruito dai militari, i giovani, tutti studenti dei primi anni delle scuole superiori, nel pomeriggio del primo aprile scorso erano andati presso il deposito di Terranuova Bracciolini (piccolo comune sempre in provincia di Arezzo) dove erano parcheggiati i veicoli di una società di trasporto locale. Lì, tanto per ammazzare il tempo, avevano messo in moto alcuni mezzi mandandoli sbattere contro altri veicoli parcheggiati nelle vicinanze provocando, ovviamente, danni per diverse migliaia di euro.

Il video

A incastrarli, un video realizzato dai ragazzini mentre abusivamente entravano nel deposito fatto girare su internet e social. Così, i sette sono stati tutti identificati dai militari che hanno fermato i minori con l'accusa di danneggiamento in concorso. Fondamentale per le indagini è risultata la collaborazione con le famiglie, le quali si sono mostrate disponibili a risarcire i danni provocati dai figli.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.