News SACRA CORONA UNITA

LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Guerra tra clan: 13 arresti

Catturato anche il latitante Giovanni Di Cosimo: si rifugiava a Durazzo

MILENA CASTIGLI
La polizia albanese
M
axi colpo al clan pugliese noto come Di Cosimo - Rafaschieri - operativo nel quartiere Madonnella di Bari - e all'articolazione del quartiere San Paolo del potente clan Strisciuglio. Il gip del Tribunale del capoluogo pugliese ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 13 persone ritenute organiche ai due sodalizi criminali del capoluogo; cinque di esse erano già colpite da fermo di indiziato di delitto. Nei confronti di una quattordicesima...
MERCOLEDÌ 04 APRILE 2018, IN TERRIS

Smantellati i clan Mercante e Strisciuglio: 25 arresti

Contestati anche due tentativi di omicidio avvenuti nel 2014

MILENA CASTIGLI
Arresto Polizia
V
enticinque persone, appartenenti ai clan Mercante e Strisciuglio, sono state arrestate oggi a Bari nell'ambito di una operazione della Polizia: tutte sono state destinatarie di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emesse dal gip del tribunale di Bari, Annachiara Mastrorilli, su richiesta del pm della Dda, Lidia Giorgio. Gli inquirenti avrebbero accertato come alcuni componenti del clan del rione Japigia - vicino ai Parisi - rifornisse di stupefacenti il gruppo criminale...
GIOVEDÌ 08 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Arrestato il nipote del boss Savinuccio Parisi

Per violazione della legge sulla sorveglianza speciale riciclaggio e ricettazione

MILENA CASTIGLI
I soldi sequestrati a Parisi
F
ermato con 12mila euro nello zaino, mentre era impegnato in un colloquio con altri pregiudicati: in elusione della legge sulla sorveglianza speciale. Così è stato arrestato dai Carabinieri Radames Parisi, nipote del boss “Savinuccio” attivo nel quartiere di Bari Japigia. Radames Parisi Il 33enne, figlio di Vito e nipote del boss, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile durante un controllo nel rione barese. In via...
VENERDÌ 22 DICEMBRE 2017, IN TERRIS

Arrestati i presunti autori dell'omicidio Corallo

Il 32enne ea stato assassinato nel 2016 nella cosiddetta faida di San Pio

MILENA CASTIGLI
Militari in azione
N
uovo colpo delle forze dell'ordine alla Sacra corona unita pugliese. I militari del comando provinciale dei Carabinieri di Bari hanno eseguito stamattina due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di due pregiudicati accusati di essere - rispettivamente - il mandante e l'autore materiale dell'omicidio di Gianluca Corallo ucciso il 7 febbraio del 2016 nell'ambito della cosiddetta faida di San Pio. L'agguato a Corallo Il 32enne -...
MERCOLEDÌ 20 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

Maxi blitz contro la Sacra Corona Unita: 50 arresti in Puglia

Si tratta del seguito di un'operazione nell'ambito della quale, lo scorso dicembre, per un vizio di forma, vi furono alcune scarcerazioni

REDAZIONE
arresti
Un duro colpo è stato inferto dalle forze dell'ordine alla Sacra Corona Unita. Infatti, alle prime luci dell'alba, i carabinieri di Brindisi hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti di 50 persone. Le ipotesi di reato Per i 50 arrestati le ipotesi di reato contestato, a vario titolo, sono accuse di associazione mafiosa per la partecipazione alla Sacra Corona Unita, concorso in omicidio con l'aggravante del metodo...
MERCOLEDÌ 09 AGOSTO 2017, IN TERRIS

Agguato in pieno giorno vicino Foggia: quattro morti

Il fatto nei pressi della stazione ferroviaria di San Marco in Lamis. Mistero sul movente

REDAZIONE
Agguato in pieno giorno vicino Foggia: quattro morti
Quattro persone morte: questo il bilancio di un agguato avvenuto tra Apricena e San Marco in Lamis, in provincia di Foggia. In pieno giorno, poco dopo le dieci, sulla Strada provinciale 272 nei pressi della stazione ferroviaria, un commando ha aperto il fuoco con le pistole. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Foggia. Il precedente di Vieste Non è escluso che la strage sia collegata a quanto avvenuto il 27...
GIOVEDÌ 22 GIUGNO 2017, IN TERRIS

Allarme della Dna: mafie fortemente infiltrate in politica, economia e Pa

La relazione dell'Antimafia certifica l'influenza svolta dalle organizzazioni criminali in settori nevralgici per la vita del Paese

AUTORE OSPITE
Allarme della Dna: mafie fortemente infiltrate in politica, economia e Pa
La 'ndrangheta è presente in tutti "i settori nevralgici della politica, dell'amministrazione pubblica e dell'economia, creando le condizioni per un arricchimento, non più solo attraverso le tradizionali attività illecite del traffico internazionale di stupefacenti e delle estorsioni, ma anche intercettando, attraverso prestanome o imprenditori di riferimento, importanti flussi economici pubblici ad ogni livello, comunale, regionale, statale ed europeo". E' quanto si legge nella Relazione...
MARTEDÌ 15 MARZO 2016, IN TERRIS

PIZZO SUI CANTIERI A BARI: 23 ARRESTI NEL CLAN PARISI

Savinuccio era stato arrestato la scorsa settimana dai militari dell’Arma per estorsione dopo anni di carcere finiti lo scorso gennaio

MILENA CASTIGLI
PIZZO SUI CANTIERI A BARI: 23 ARRESTI NEL CLAN PARISI
Colpo grosso della Polizia di Stato alla malavita pugliese. È stata eseguita stamattina un'ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti di 23 persone che farebbero parte del clan del boss Savinuccio Parisi, anche lui tra i destinatari del provvedimento. L'ordinanza è stata emessa dal gip del Tribunale di Bari su richiesta della Dda, la Direzione distrettuale antimafia, l'organo delle procure della Repubblica a cui viene demandata la competenza sui procedimenti relativi ai reati di...
LUNEDÌ 19 GENNAIO 2015, IN TERRIS

Pugno duro dello Stato: blitz contro camorra e sacra corona unita

A Lecce 19 gli arresti, a Salerno 7

MANUELA PETRINI
Pugno duro dello Stato: blitz contro camorra e sacra corona unita
Un’operazione antimafia dei carabinieri ha portato all’arresto di persone appartenenti alla Sacra Corona Unita e alla Camorra. A Lecce sono 19 le persone finite agli arresti, facevano parte del clan De Tommasi-Notaro, operante nel nord della provincia. Traffico di stupefacenti, detenzioni e porto abusivo di armi, estorsione e rapina, sono i reati per cui sono finiti in carcere. Inoltre i carabinieri hanno arrestato anche una persona in Svizzera, mentre un’altra è ricercata in...
NEWS
Tor Bella Monaca (Foto-Cgil Roma Rieti)
PERIFERIE

Tor Bella Monaca: famiglia di rom mandata via da una protesta

Il nucleo di quattro persone era legittimo assegnatario di un alloggio popolare, ora potrebbe rinunciare
L'ente pubblico che riscuote i tributi
ECONOMIA

Partito l'evasometro: monitora i conti correnti degli italiani

Vaglierà i movimenti e li metterà a confronto con la dichiarazione dei redditi. Strumento retroattivo fino a 5...
Il ministro dell'Ambiente Sergio Costa
AMBIENTE

Primo stop del Conte II: forse slitta il decreto clima

Inizia il braccio di ferro con i renziani
Dispersione scolastica
RAPPORTO OXFAM

Cresce la dispersione scolastica

L'appello: "Il nuovo Governo investa nell’istruzione pubblica"
Italiani di seconda generazione
MIGRANTI

Istat: “I nuovi italiani sono oltre 1,3 milioni"

I bambini di seconda generazione costituiscono il 13% della popolazione minorenne
Emmanuel Macron e Giuseppe Conte
ITALIA - FRANCIA

Macron a Conte: "L'amicizia con l'Italia è indistruttibile"

Tra le intese confermate, quella sul dossier libico: "Convergenza franco-italiana"
Il giornalista Angelo Paoluzi

È scomparso Angelo Paoluzi, firma del giornalismo italiano

Direttore di Avvenire, è noto il suo impegno per un'informazione cattolica
Migranti
MIGRANTI

Nuovi sbarchi a Lampedusa, hotspot in emergenza

Un centinaio di persone arriva direttamente in porto, il centro è sovraffollato. Altre 109 a bordo di Ocean Viking
Il ministro dell'Ambiente Sergio Costa
GOVERNO CONTE BIS

Decreto legge ambiente: sconti per chi rottama auto fino Euro4

Misure contro il consumo di plastica e per una mobilità sostenibile. Dal 2020 taglio 10% dei sussidi dannosi
Scozzesi in abiti tradizionali sventolano la St. Andrew's Cross
L'ANNIVERSARIO

IndyRef, la Scozia a cinque anni dalla scelta pro-Uk

Dall'exploit post-voto dell'Snp allo scetticismo per il Ref2. Ma la Brexit è un'incognita che continua a...
OCSE

Crollano le richieste d'asilo in Italia: -58% nel 2018

Il dato nel rapporto annuale dell'Ocse "Migration Outlook". Lo scorso anno accolte oltre il 30% delle domande
Papa Francesco - Foto © Vatican Media
UDIENZA GENERALE

Papa Francesco: "Senza Dio, i governi cadono"

La catechesi del Pontefice sul discernimento e l'opposizione del potere