News POVERTÀ

LUNED√Ć 14 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Tre milioni di italiani costretti a chiedere aiuto per mangiare

Ecco gli ultimi dati Eurostat sul rischio di povertà nelle Regioni

MILENA CASTIGLI
Anziana tra gli scarti del mercato
I
n Italia 2,7 milioni di persone nel 2018 sono state costrette a chiedere aiuto per mangiare; un terzo concentrate tra Campania e Sicilia. √ą quanto emerge dall’analisi Coldiretti diffusa in occasione degli ultimi dati Eurostat sul rischio di povertà nelle Regioni secondo i quali nei territori campani e siciliani oltre quattro persone su dieci sono a rischio, ovvero hanno un reddito inferiore al 60% di quello medio nazionale. Campania e Sicilia In Campania, in particolare, la...
MARTED√Ć 01 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Un povero su 10 colpito da disagio psicologico

Nel rapporto Caritas gli effetti della crisi economica: “Gli italiani sempre più vulnerabili”

GIACOMO GALEAZZI
Sostegno psicologico
S
ono 13.195 le persone che si sono rivolte nel 2018 ai centri di ascolto dell’Osservatorio delle Povertà e delle Risorse di Caritas Ambrosiana, un numero equivalente a quello registrato in media nel periodo precedente alla crisi economica. Il decennio trascorso ha lasciato, tuttavia, una pesante eredità. Gli italiani che hanno dovuto chiedere aiuto sono giunti al 37,3% (erano il 30% nel 2000). Sul totale degli utenti, a prescindere dalla nazionalità, uno su dieci...
DOMENICA 29 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Migranti, il Papa: "Riflettere sulle ingiustizie, non basta la carità"

Il Santo Padre celebra la Santa Messa nella Giornata mondiale a tema: "Amare il prossimo è toccare le sue piaghe"

DM
Papa Francesco durante la Santa Messa in Piazza San Pietro
"N
on maltrattare in alcun modo le vedove e gli orfani". E' uno degli ammonimenti che il Signore fa nel libro dell'Esodo e, per ben due volte, nel Deuteronomio. Un avvertimento che, nelle seconde due occasioni, vede l'aggiunta di un'altra categoria bisognosa di protezione, quella degli stranieri: "E la ragione di tale monito - ha spiegato Papa Francesco nell'omelia della Santa Messa in occasione della Giornata mondiale del Migrante e del rifugiato - è spiegata...
MARTED√Ć 24 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Oltre 70 persone hanno avuto accesso al Microcredito

"Servizio che aiuta a responsabilizzarsi nell’impegno di restituire il prestito"

MILENA CASTIGLI
Microcredito
"I
n 5 anni, ben 416 son stati i richiedenti che hanno svolto un colloqui. I prestiti erogati sono stati 71 per un importo totale di € 110.700”. Sono alcuni dei dati relativi ai risultati dei cinque anni del progetto Microcredito della Caritas diocesana di Latina-Terracina-Sezze-Priverno. “I motivi principali delle richieste sono stati per il pagamento delle mensilità arretrate dell’affitto e per il reperimento di un’abitazione (60%), seguito dal pagamento delle...
SABATO 21 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Distribuiti kit scolastici ad oltre 300mila bimbi

L’aggravarsi della situazione economica ha lasciato circa 1 milione di minori fuori dalla scuola

MILENA CASTIGLI
Bambine venezuelane a scuola
L
a scuola riapre anche in Venezuela, ma molti bambini - a causa della grave crisi socioeconomica che attanaglia il Paese sudamericano da anni - non hanno i soldi per libri e quaderni. Per, l’Unicef sta fornendo a più di 300.000 minori in Venezuela il kit per il ritorno a scuola per consentire loro di studiare nonostante la povertà diffusa. Ogni kit contiene uno zaino, quaderni, matite e colori. L’Unicef sta anche fornendo materiali per insegnamento e apprendimento,...
SABATO 21 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Quando, 10 anni fa, Bergoglio divenne portavoce di chi non ha voce

Il 30 settembre 2009 la relazione-manifesto del futuro Papa Francesco all’Università gesuita del Salvador

GIACOMO GALEAZZI
Papa Francesco
A
invitare come relatore l’arcivescovo di Buenos Aires erano stati i suoi confratelli dell’Università gesuita del Salvador. Non lo sapevano ma quella data, il 30 settembre 2009, sarebbe presto entrata negli annali della storia ecclesiastica. Jorge Mario Bergoglio prese la parola e calamitò l’attenzione dell’uditorio con un accorato e rigoroso monito contro “la povertà estrema e le strutture economiche ingiuste che causano grandi disuguaglianze e...
LUNED√Ć 16 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Troppi bambini poveri in Italia: l'allarme dell'Unicef

Samengo: "Il 25,7% dei giovani tra i 18 e i 24 non studia, non lavora né fa formazione"

MILENA CASTIGLI
Povertà minorile
"I
n Italia, vivono circa 10 milioni di bambini e ragazzi sotto i 18 anni di età. Oltre 1,2 milioni di bambini e bambine vivono in povertà assoluta; il 25,7% dei giovani di età compresa tra i 18 e i 24 non studia, non lavora né è inserito in programmi di formazione; inoltre la disparità del livello dei servizi tra le varie zone del Paese è allarmante”. Lo ha dichiarato il presidente dell’Unicef Italia Francesco Samengo, intervenendo a...
MERCOLED√Ć 11 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Mozambico: al via il progetto contro le malattie croniche

Ipertensione e diabete in aumento tra la popolazione a causa della crescita economica

MILENA CASTIGLI
Medici in Africa
M
edici con l’Africa Cuamm, in collaborazione con il programma Dream della Comunità di Sant’Egidio e Aifo, hanno lanciato in Mozambico (Africa sud orientale) un nuovo progetto contro le malattie croniche. Tre le province coinvolte: Maputo, Sofala e Zambezia. Due ospedali e dodici centri di salute coinvolti, al fine di portare la prevenzione e il trattamento di ipertensione, diabete e cancro alla cervice nei villaggi remoti della regione. Il progetto verrà...
VENERD√Ć 23 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Oxfam: “Disuguaglianze, passare dalle parole ai fatti”

Giustizia, sostenibilità sociale ed ambientale siano alla base delle scelte dei Grandi della Terra

MILENA CASTIGLI
Disuguaglianze sociali
P
er raggiungere il reddito medio nei propri Paesi dorigine, ai giovani delle famiglie povere potrebbero servire oggi più di 150 anni. Questo perché, a metà 2018, nei Paesi del G7 il top 10% possedeva oltre la metà della ricchezza nazionale, mentre la metà più povera della popolazione non ne possiede più del 10%. Insomma, ricchi sempre più ricchi e poveri sempre più poveri. Lo rileva l’Oxfam alla vigilia del...
LUNED√Ć 12 AGOSTO 2019, IN TERRIS

I cinque Paesi più pericolosi al mondo

Somalia, Afghanistan, Siria. In alcune aree del pianeta, porre fine alle guerre è difficile. Ecco perché.

ANDREA CARBONARI
Un ranger nel Parco Nazionale di Gorongosa, in Mozambico - Foto © Croce Rossa Internazionale
S
e si potesse creare il time-lapse di una mappa geopolitica globale, nell'ultimo decennio risulterebbero diverse trasformazioni nei confini fra i vari Stati. Gli anni alle nostre spalle, infatti, sono stati caratterizzati da conflitti di ogni sorta, ampi o intessuti a livello locale. Spesso, i contesti più fragili ereditano un passato altrettanto difficile dove, come spesso accade, lo status bellico coincide con decenni di divisioni e ingerenze. Per questo, tracciare una mappa dei...
NEWS
Migranti al porto
MIGRANTI

In Ottobre sbarcate in Italia 762 persone

Viminale: da inizio anno sono 8.395 i migranti giunti sulle nostre coste
Carabinieri
CAMPANIA

Camorra: 23 arresti ad Avellino

Smantellato il clan Partenio, l'operazione ha visto impegnati 250 militari dell'Arma
Bambino indigeno
SINODO AMAZZONIA

Focsiv, incontro a Roma con i leader dei popoli indigeni

"Difendere l’Amazzonia è difendere il diritto allo sviluppo umano integrale"

A quando l'Europa leader mondiale!

Dopo gli attacchi sferrati in questi ultimi anni contro la Unione Europea da parte degli euroscettici quando non da...
Le scarpe rosse, simbolo della protesta contro i maltrattamenti sulle donne
VIOLENZA SULLE DONNE

Lei lo vuole lasciare, lui la picchia a sangue

Massacra di botte la compagna, arrestato un moldavo nel Ferrarese. Boom di casi sommersi
Hevrin Khalaf, l'attivista siriana uccisa in un agguato nel nord-est della Siria
VICINO ORIENTE

Siria, uccisa l'attivista Khalaf

Morto anche un giornalista non lontano dal fronte. Si teme un ritorno dell'Isis
Un momento delle proteste degli ultimi giorni per le strade di Quito - Foto © AFP
AMERICA LATINA

Ecuador, i giorni degli scontri

Clima di guerra nelle strade di Quito. Si cerca la via del dialogo fra il presidente Moreno e i leader indigeni
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte - Foto © AFP
POLITICA

Zanda (Pd): "Il premier chiarisca sul Russiagate"

In attesa della sua audizione al Copasir, nella maggioranza si chiede a Giuseppe Conte di "rassicurare l'opinione...
Foto di repertorio - Foto © Corriere Etneo
LA TRAGEDIA

Incidente stradale, morti quattro giovani

L'auto si schianta contro un guardrail nel Catanese. Il gruppo ritornava da una serata in discoteca
EMERGENZE DIMENTICATE

Senza sicurezza lavorare uccide

Nella 69° Giornata per le vittime del lavoro, manifestazioni e convegni per fermare la “strage silenziosa”
Calcoli in corso

Così stanno le cose, se ci pare

Il nostro Governo ha messo al lavoro i soliti tecnici della Ragioneria dello Stato, per trovare occasioni di...
Italia-Grecia 2-0. L'esultanza del gruppo azzurro
QUALIFICAZIONI EURO 2020

Italia-Grecia, 2-0 da record: Azzurri all'Europeo

Jorginho (rigore) e Bernardeschi piegano gli ellenici: qualificazione con tre turni di anticipo e primo posto matematico