News NEONATI

VENERDÌ 07 GIUGNO 2019, IN TERRIS

L'appello di Carlo Casini, leader pro vita, al vicepremier Salvini

La richiesta di una legge a nome dei 200 mila bambini che non sarebbero mai nati

WILLIAM VALENTINI
Carlo Casini
C
arlo Casini è un magistrato, un politico e un attivista cattolico. Classe 1935, fiorentino, nel 1975 è stato tra i fondatori della Federazione nazionale del Movimento per la vita. Inoltre è stato membro del direttivo di "Scienza e Vita", ha fatto parte del Forum delle associazioni familiari e di altri movimenti di ispirazione cristiana, operanti nel campo socio-sanitario. Già membro del Comitato Nazionale di Bioetica e dell'European Group on Ethics, fa...
MARTEDÌ 03 APRILE 2018, IN TERRIS

40mila ogni anno: una campagna per aiutarli

Dall'1 al 28 aprile si può sostenere l'acquisto di una culla termoregolata per l'Ospedale dei Bambini di Milano

REDAZIONE
Bambina prematura
S
ono 40mila i bambini nati pretermine ogni anno in Italia, cioè venuti alla luce tra la 22esima e la 37esima settimana, che costituiscono il 10% di tutti in nati vivi. A Milano, all’Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi – centro di riferimento da oltre un secolo per l’assistenza specialistica in campo materno infantile – ogni anno vengono ricoverati 500 neonati prematuri nel reparto di Terapia intensiva e patologia neonatale, dove sono disponibili...
MERCOLEDÌ 14 MARZO 2018, IN TERRIS

Il decalogo per proteggere la pelle dei neonati

Alcuni consigli pratici per dermatiti e infiammazioni

MILENA CASTIGLI
Mamma e bimbo in spiaggia
A
rriva la Primavera e, con le belle giornate, le prime sposizioni della nostra pelle alla luce solare. Per i neonati, si tratta del primo contatto da quando sono venuti al mondo. Per tale motivo è necessaria qualche precauzione in più, come suggerisce il "decalogo" stilato dagli esperti del Bambin Gesù. Meglio la farmacia Prima regola: non abusare dei prodotti. La pelle sana dei neonati e dei lattanti non richiede infatti l'uso di...
MARTEDÌ 27 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Neonato accolto dalla "ruota" di un convento

Il piccolo, di etnia asiatica, è stato affidato al Tribunale dei minori

REDAZIONE
Culla per la Vita
N
ell'antico convento di San Francesco di Paola, a Monopoli, in Puglia, è stata attivata nel dicembre scorso la "ruota della vita", uno strumento molto in uso nei secoli passati - con il nome "ruota degli esposti" - per consentire alle donne indigenti o con gravidanze indesiderate di arrivare al parto e affidare il bambino a chi potesse prendersene cura. A due mesi dalla sua attivazione, la "ruota della vita" del convento è stata usata....
MARTEDÌ 20 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Ogni giorno muoiono 7mila neonati al primo mese di vita

Pakistan, Repubblica Centrafricana e Afghanistan i Paesi con il tasso di mortalità neonatale più alto

REDAZIONE
Biberon
"O
gni bambino è vita". Così si chiama il rapporto dell'Unicef sulla mortalità neonatale. Il quadro che emerge è tragico: ogni anno un milione di neonati muore lo stesso giorno in cui nasce e 2,6 milioni non sopravvivono al primo mese di vita, 7.000 ogni giorno. I Paesi più poveri sono quelli in cui la vita del bambino nei primi mesi è più a rischio. I bambini nati in Giappone, Islanda e Singapore hanno maggiore...
LUNEDÌ 04 DICEMBRE 2017, IN TERRIS

"Pronti ad accogliere la bimba abbandonata"

Ramonda mette a disposizione una casa famiglia di Apg23 per la piccola con sindrome di down

REDAZIONE
culla termica
“S
iamo disponibili ad accogliere la neonata con sindrome di down abbandonata a Napoli. In una delle nostre case famiglia potrà ricevere l’affetto di un papà, di una mamma e di tanti fratelli”. Così Giovanni Paolo Ramonda, presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, ha commentato l'episodio avvenuto nel Policlinico Federico II della città partenopea. Il fatto Ieri, intorno all'ora di pranzo, una bimba con sospetta sindrome di...
MERCOLEDÌ 30 AGOSTO 2017, IN TERRIS

Strage in India, 61 neonati morti in 72 ore: arrestato il direttore dell'ospedale

Un medico del reparto di pediatria, che si occupa dei casi di encefalite, ha dichiarato che la situazione potrebbe peggiorare a causa delle piogge e delle inondazioni

REDAZIONE
Strage in India, 61 neonati morti in 72 ore: arrestato il direttore dell'ospedale
Sono almeno 61 i bambini indiani, per lo più neonati, che nelle ultime 72 ore sono deceduti nell'ospedale Baba Raghav Das di Gorakhpur, stato settentrionale dell'Uttar Pradesh. Si tratta della stessa struttura sanitaria dove, ad inizio agosto, erano morti altre 70 bambini, apparentemente per mancanza di ossigeno. Gli ultimi decessi invece, secondo quanto ha riferito la Ndtv, le fonti sanitarie hanno comunicato che sette bambini sono morti dopo aver contratto l'encefalite, mentre gli altri...
MARTEDÌ 11 APRILE 2017, IN TERRIS

DON MAURIZIO E LA LOTTA CONTRO L'ABORTO

PAOLO PAGNOTTA
DON MAURIZIO E LA LOTTA CONTRO L'ABORTO
I dati sulla vendita dei farmaci in Italia, pubblicati pochi giorni fa, ci hanno regalato una brutta sorpresa. Dopo il 9 Maggio 2015, data in cui l’Italia ha tolto l’obbligo della prescrizione medica per l’acquisto della pillola dei 5 giorni dopo per i maggiorenni, le vendite di ellaOne (questo il nome del farmaco) hanno subito un impennata arrivando a quota 200.507 in dieci mesi, mediamente 660 al giorno. A questo dato fa eco la relazione annuale al Parlamento sullo stato di attuazione...
LUNEDÌ 06 MARZO 2017, IN TERRIS

Culle sempre più vuote: in un anno "persi" 86 mila italiani

Prosegue la crisi demografica nonostante il calo dei decessi. Cresce l'età media nel Bel Paese

AUTORE OSPITE
Culle sempre più vuote: in un anno
Nel 2016 l'Italia ha registrato un nuovo crollo demografico. Secondo l'Istat la popolazione, l'1 gennaio 2017, ammontava a 60 milioni e 579 mila residenti, vale a dire 86 mila unità in meno rispetto all'anno precedente (-1,4 per mille). La natalità si conferma in calo costante: il livello minimo delle nascite del 2015, pari a 486 mila, è superato da quello del 2016 con 474 mila. I decessi sono stati 608 mila, dopo il picco del 2015 con 648 mila casi, un livello elevato, in linea con la...
VENERDÌ 16 DICEMBRE 2016, IN TERRIS

Screening neonatali: i controlli alla nascita

Subito dopo il taglio del cordone ombelicale, il neonato riceve la sua prima “pagella” attraverso la valutazione dell’indice di Apgar

AUTORE OSPITE
Screening neonatali: i controlli alla nascita
Gli screening neonatali sono innumerevoli e tutti molto importanti i test a cui il tuo bambino è stato sottoposto alla nascita. Subito dopo il taglio del cordone ombelicale, il neonato riceve la sua prima “pagella” attraverso la valutazione dell’indice di Apgar, un test risalente agli anni ’50: il medico osserva attentamente il bambino ad un minuto dalla nascita e attribuisce un punteggio valutando i cinque principali parametri vitali (attività respiratoria, frequenza del battito...
NEWS
Migranti al porto
MIGRANTI

In Ottobre sbarcate in Italia 762 persone

Viminale: da inizio anno sono 8.395 i migranti giunti sulle nostre coste
Carabinieri
CAMPANIA

Camorra: 23 arresti ad Avellino

Smantellato il clan Partenio, l'operazione ha visto impegnati 250 militari dell'Arma
Bambino indigeno
SINODO AMAZZONIA

Focsiv, incontro a Roma con i leader dei popoli indigeni

"Difendere l’Amazzonia è difendere il diritto allo sviluppo umano integrale"

A quando l'Europa leader mondiale!

Dopo gli attacchi sferrati in questi ultimi anni contro la Unione Europea da parte degli euroscettici quando non da...
Le scarpe rosse, simbolo della protesta contro i maltrattamenti sulle donne
VIOLENZA SULLE DONNE

Lei lo vuole lasciare, lui la picchia a sangue

Massacra di botte la compagna, arrestato un moldavo nel Ferrarese. Boom di casi sommersi
Hevrin Khalaf, l'attivista siriana uccisa in un agguato nel nord-est della Siria
VICINO ORIENTE

Siria, uccisa l'attivista Khalaf

Morto anche un giornalista non lontano dal fronte. Si teme un ritorno dell'Isis
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte - Foto © AFP
POLITICA

Zanda (Pd): "Il premier chiarisca sul Russiagate"

In attesa della sua audizione al Copasir, nella maggioranza si chiede a Giuseppe Conte di "rassicurare l'opinione...
Foto di repertorio - Foto © Corriere Etneo
LA TRAGEDIA

Incidente stradale, morti quattro giovani

L'auto si schianta contro un guardrail nel Catanese. Il gruppo ritornava da una serata in discoteca
EMERGENZE DIMENTICATE

Senza sicurezza lavorare uccide

Nella 69° Giornata per le vittime del lavoro, manifestazioni e convegni per fermare la “strage silenziosa”
Calcoli in corso

Così stanno le cose, se ci pare

Il nostro Governo ha messo al lavoro i soliti tecnici della Ragioneria dello Stato, per trovare occasioni di...
Italia-Grecia 2-0. L'esultanza del gruppo azzurro
QUALIFICAZIONI EURO 2020

Italia-Grecia, 2-0 da record: Azzurri all'Europeo

Jorginho (rigore) e Bernardeschi piegano gli ellenici: qualificazione con tre turni di anticipo e primo posto matematico
I danni al bus
ROMA

Sale sul bus ubriaco e distrugge tutto

Libanese arrestato per danneggiamento aggravato di un mezzo pubblico