News ERUZIONE

DOMENICA 28 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Nuova fase eruttiva sull'Etna: emergenza finita

"Nuovo scherzetto dell'Etna", ha commentato il vulcanologo Boris Behncke

MILENA CASTIGLI
Etna
E'
terminata senza danni l'emergenza in Sicilia causata dalla nuova spettacolare fase eruttiva avvenuta sull'Etna. La scorsa notte, infatti, sul vulcano attivo più alto della placca euroasiatica, si è aperta una nuova frattura. Lo spacco si è aperto in maniera quasi longitudinale, dalla cima alla base, nel nuovo cratere di Sud-Est. Nessun pericolo Una colata bene alimentata è fuoriuscita a partire da ieri pomeriggio...
GIOVEDÌ 04 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Stromboli, il giorno dopo: tappeto di cenere a Ginostra

Il sindaco di Lipari: "La situazione sta tornando nella norma". In 98 via dall'isola, recuperato il corpo dell'escursionista

DM
L'eruzione a Stromboli
E'
stato recuperato il corpo di Massimo Imbesi, l'escursionista 34enne deceduto durante una gita ad alta quota sulle pendici dello Stromboli, eruttato improvvisamente in due diverse fasi lanciando in cielo una colonna di fumo alta due chilometri e spargendo lapilli nel mare affollato di turisti delle Eolie. Un'eruzione inaspettata che ha provocato panico fra chi si trovava sulla spiaggia dell'isola e portato numerosi visitatori a fare i bagagli e allontanarsi dall'isola: in 98...
LUNEDÌ 24 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Catania, 130 scosse: si sveglia l'Etna

Uno sciame sismico ha provocato diverse fratture in quota: nube di cenere e pioggia di lapilli, aeroporto chiuso per un'ora

REDAZIONE
L'Etna sprigiona lapilli e cenere
T
orna a eruttare il cono dell'Etna, sollecitato da una serie di scosse sismiche che hanno provocato un'esplosione di cenere lavica dal monte, oscurando i cieli attorno a Catania. Una pioggia di lapilli scatenata da oltre 130 miniterremoti che hanno interessato l'intera zona del catanese, generando una frattura eruttiva alla base del cratere sud-orientale del monte, dal quale è fuoriuscita una nube di cenere. Ulteriori aperture sono state notate anche nelle zone dei...
DOMENICA 23 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Erutta il Krakatoa, strage in Indonesia

Le frane sottomarine, causate dall'eruzione, hanno provocato un devastante tsunami: almeno 222 morti

MANUELA PETRINI
Gli effetti dello tsunami a Banten
C
ome nell'agosto del 1883, il vulcano Krakatoa devasta la Stretto della Sunda compiendo una strage: le autorità indonesiane, al momento, hanno portato ad almeno 222 il bilancio dei morti e 843 feriti, oltre a una trentina di dispersi. Un bilancio catastrofico riferito dal portavoce dell'Agenzia indonesiana per la gestione dei disastri, Sutopo Purwo Nugroho: lo tsunami ha provocato onde di almeno 20 metri di altezza, abbattutesi sulle spiagge di Giava e Sumatra e provocate da...
MARTEDÌ 17 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Big Island, colpiti da un getto di lava: 23 feriti

Quando la lava incontra l'acqua, si produce una foschia nebbiosa nota nell'arcipelago come "Iaze"

ANGELA ROSSI
V
entitre turisti - secondo quanto riportato dai media locali - sono stati feriti da un getto di lava che ha colpito la loro imbarcazione. I turisti, che si trovavano a bordo di una barca per osservare dal mare l'eruzione del vulcano Kilauea - in corso da due mesi - stavano compiendo un'escursione per ammirare lo spettacolo della lava che, scorrendo nel Pacifico, produce una foschia nebbiosa nota alle Hawaii come "Iaze".  L'incidente Come riferito da fonti locali,...
MERCOLEDÌ 06 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Le autorità: almeno 75 morti e 192 dispersi

Si teme un'ecatombe. Una catastrofe simile a quella di Pompei

REDAZIONE
C
ontinua ad aggraversi il bilancio delle vittime causate dall'eruzione del Volcan de Fuego, in Guatemala. Al momento le autorià parlano di 75 morti accertati e, secondo l'agenzia nazionale per i disastri, i dispersi sono almeno 192. L'istituto di medicina legale ha inoltre riferito che delle 75 vittime, al momento, solo 23 sono state identificate, quindi alcuni dei dispersi potrebbero essere tra i corpi già recuperati. Per alcune vittime si dovrà procedere...
LUNEDÌ 04 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Erutta il vulcano del Fuego: almeno 25 morti

Chiuso l’aeroporto internazionale La Aurora

MILENA CASTIGLI
L'eruzione del vulcano del Fuego, in Guatemala
S
ono almeno 25 le vittime dell'eruzione del Vulcano del Fuego avvenuta la scorsa notte a sud-ovest di Guatemala City, capitale del Guatemala. Il vulcano, alto 3.763 metri, è uno dei più attivi del Centro America e si trova a circa 70 chilometri dalla capitale Città del Guatemala.  Cenere rovente Venti i feriti 20 accertati, ma sono cifre destinate probabilmente ad aumentare, come dichiarato dalle autorità locali. E'...
VENERDÌ 04 MAGGIO 2018, IN TERRIS

Erutta il vulcano Kilauea: evacuate migliaia di persone

Nei giorni scorsi diverse scosse sismiche avevano lasciato presagire che qualcosa stesse accadendo

ANGELA ROSSI
L'eruzione del vulcano Kilauea
A
llarme alle Hawaii per l'eruzione del vulcano Kilauea. Nei giorni scorsi, diverse scosse sismiche avevano lasciato intuire che qualcosa stesse accadendo nelle profondità del vulcano e nel pomeriggio di ieri la lava ha iniziato a fuoriuscire anche da fessure nel terreno nell'area residenziale di Mohala Street, in particolare nella zona Leilani.  L'isola è stata colpita da una scossa sismica di magnitudo 5 della scala Richter, con decine di scosse di...
MARTEDÌ 23 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Allarme Mayon: il vulcano in fase di eruzione

Villaggi sommersi dalla cenere e rischio colate piroclastiche: evacuate 30 mila persone

REDAZIONE
Filippine, il monte Mayon in fase di eruzione
C
ontinua a far paura l'attività intensissima del vulcano Mayon, nelle Filippine. Il cono di magma è da diverse ore in fase di eruzione e ha progressivamente aumentato la sua pericolosità, eruttando fontane di lava e provocando piogge di detriti su molti villaggi costruiti nelle sue vicinanze. I media locali hanno riferito di nubi di cenere alte fino a 700 metri fuoriuscite dalla bocca del vulcano: le autorità hanno alzato il livello di allerta a quota 4 su scala...
LUNEDÌ 27 NOVEMBRE 2017, IN TERRIS

Il vulcano Agung vicino all'eruzione

Allarme rosso sull'isola: aeroporti chiusi e 100mila persone evacuate. Gli esperti: "Fase critica"

REDAZIONE
Il fumo sprigionato dall'Agung
A
eroporti chiusi, turisti bloccati e un'intera popolazione in attesa di capire cosa succederà: il vulcano Agung, in piena eruzione, continua a spaventare i cittadini di Bali, costringendo le autorità locali a evacuare 100 mila persone dalle proprie abitazioni, predisponendo inoltre un servizio di traghetti che possa consentire ai numerosi visitatori di raggiungere Giava via mare. Era dal 1963 che la bocca di fuoco non dava segni di vita, mantenendo uno stato di quiescenza...
NEWS
TREVISO

Morta dopo aver scelto una chemio non invasiva per partorie

La notizia del tumore al seno durante la gravidanza. Le cure meno forti le consentono di diventare madre, ma muore tre mesi dopo
TASSE

Fino al 25 ottobre è possibile integrare il proprio “730”

Nel caso si sia dimenticata una deduzione o una detrazione, si ricorre al modello integrativo. Per i rimborsi o le compensazioni...
La vittima, Melissa Trotter, e a dx Larry Swearingen
USA

Pena di morte, nuova esecuzione in Texas

Le ultime parole del condannato: "Perdonali, non sanno quello che fanno"
L'epicentro del sisma
LAZIO

Terremoto, scossa nel Tirreno vicino Roma

Non sono stati riportati danni a cose e persone né sulla costa né nella Capitale
Ufficio comunale chiuso
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Quota 100: oltre 10mila domande nella Pa

E' boom di richieste di pensionamento ma è allarme "rimpiazzi" in comuni e ospedali
Carabinieri del Ros in azione
GIARDINI NAXOS

Ndrangheta: arrestato il latitante Riitano

Era ricercato per traffico internazionale di stupefacenti ed altro