News CRISTIANI

VENERDÌ 18 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Il Papa: "Se la ricchezza non è condivisa, la società si divide"

Omelia di Francesco per la Celebrazione dei Vespri per la Settimana di preghiera per l’unità dei discepoli di Cristo

REDAZIONE
Papa Francesco nella Basilica di San Paolo fuori le Mura
S
i apre oggi la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. Papa Francesco ha presieduto la Celebrazione dei Vespri nella Basilica di San Paolo fuori le Mura. Presente anche il Cardinale Kurt Koch, presidente del Pontificio consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani e i rappresentanti delle comunità ecclesiali non cattoliche di Roma. L'omelia Papa Francesco ha pronunciato un'omelia per l'apertura della 52esima...
MERCOLEDÌ 16 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Vietata la targa con il nome di Gesù: "è offensivo"

Funzionari svedesi hanno impedito a un uomo di inserirlo al momento dell'immatricolazione

REDAZIONE
Cattedrale di Staccolma
T
empi duri per i cristiani in Svezia. Funzionari svedesi avrebbero respinto la richiesta di un uomo di inlcudere le parole "Cristo" o "Gesù" sulla targa della sua automobile, sostenendo che ciò avrebbe potuto "arrecare offesa" a coloro che non aderiscono al cristianesimo. Nel Paese è possibile personalizzare la targa della propria auto. Come riferisce il quotidiano scandinavo The Local, un uomo di nome Cesar Kisangani Makombe avrebbe...
SABATO 05 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Scoperta la fossa comune dei cristiani uccisi dall'Isis

Si trova vicino alla città di Sirte, controllata dai jihadisti fino al dicembre 2016

REDAZIONE
Miliziani dell'Isis uccidono cristiani copti
L
o scorso mese funzionari libici avrebbero scoperto dozzine di cadaveri all'interno di una fossa comune utilizzata dallo Stato islamico, secondo quanto riportato da Catholic News Agency. Il ritrovamento è avvenuto nei pressi di una fattoria vicino Sirte, città costiera controllata dall'Isis fino al dicembre 2016. I corpi senza vita dovrebbero appartenere a 34 copti etiopi uccisi dai jihadisti dell'Isis nel 2015. Il Ministero dell'Interno ha annunciato che...
MARTEDÌ 25 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Il Natale diventa festa nazionale

Il governo: "La nascita di Cristo sarà celebrata da tutti". Riconciliazione più vicina?

DANIELE VICE
L'albero di Natale allestito a Baghdad
I
l Natale è stato ufficialmente riconosciuto come festa in Iraq. Il governo di Baghdad ha, infatti, approvato un provvedimento che eleva quella del 25 dicembre - "in occasione della nascita di Gesù Cristo" - a ricorrenza da celebrare in tutto Paese. Festa per tutti  Come conseguenza della misura adottata dal Consiglio dei ministri, dunque, il Natale diventa una festa per tutti gli iracheni, non solo per quelli di religione cristiana, com'è stato sino...
MERCOLEDÌ 12 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

La battaglia del "piccolo esercito" di cristiani

Alla Camera dei Deputati è stato presentato l'ultimo libro della scrittrice Costanza Miriano

FEDERICO CENCI
Family Day al Circo Massimo, gennaio 2016
D
rappelli di soldati cristiani ingrossano le fila di un “piccolo esercito”. Non hanno elmi, spade affilate e scudi, ma idee con le quali combattono in ogni ambito della società la chimera del relativismo etico. Hanno fatto quadrato intorno al Family Day nel corso degli oceanici raduni di piazza San Giovanni, nel 2015, e del Circo Massimo, nel 2016. A ognuno di loro è assegnata una posizione: c’è chi difende i principi non negoziabili nella ruvida mischia...
DOMENICA 09 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Così si vuole impedire ai cristiani di andare a Messa

Il Governo lancia le "domeniche felici" con l'obiettivo di "competere con Dio per la conquista del popolo"

REDAZIONE
Bibbia in mano a un sacerdote cinese
D
ue mesi e mezzo dopo l'annuncio dello storico accordo Tra Santa Sede e Cina per la nomina dei vescovi, nel Paese asiatico continua a spirare un vento tutt'altro che favorevole per i cristiani. Come riferisce Tempi, sono sempre più i villaggi nella provincia dell'Henan che "organizzano spettacoli culturali e teatrali di fianco alle chiese di domenica per scoraggiare la partecipazione alla messa e attirare i fedeli". "Competere con Dio" A ottobre,...
MARTEDÌ 04 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Nella Manovra l'aiuto ai cristiani perseguitati

Approvato un emendamento del leghista Formentini: "Così affermiamo il diritto a non emigrare"

FEDERICO CENCI
Donne cristiane in Medio Oriente
A
 chi pensa che per difendere la propria cultura basti trincerarsi dietro muri da ergere innanzi a chiunque sia straniero, l’on. Paolo Formentini (Lega) risponde con un emendamento che istituisce un fondo per le minoranze cristiane perseguitate nelle aree di crisi. Approvato ieri dalla commissione Bilancio della Camera, l’emendamento alla Manovra che porta la firma del 38enne deputato del Carroccio si pone l’obiettivo di finanziare interventi di sostegno attuati dai...
MARTEDÌ 04 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Musulmani a favore del presepe

La Lega islamica del Veneto dopo le recenti polemiche: "A noi non dà fastidio"

REDAZIONE
Presepe
P
iù di qualcuno sostiene che i veri oppositori dei simboli cristiani non siano i credenti di altre religioni, bensì i fautori della laicizzazione della società. Notizie come quella che giunge dal Veneto sembrano dar ragione a questa corrente di pensiero. Dopo le polemiche scoppiate in alcune scuole venete sulla presenza di presepi e recite natalizie, ad intervenire è la Lega islamica del Veneto, ma non per stigmatizzare la coltivazione delle tradizioni cristiane a...
MARTEDÌ 04 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Card. Zenari: "Vi racconto la strage degli innocenti"

Il nunzio in Siria parla a margine della presentazione dell'iniziativa di Aiuto alla Chiesa che Soffre. E su Assad dice...

FEDERICO CENCI
Bambini siriani
U
n grido d’aiuto continua a levarsi dalla Siria. È soprattutto quello dei bambini. Mutilati, abusati, uccisi, privati dei loro genitori, traumatizzati, i più piccoli sono le prime vittime di un conflitto che dura da sette anni. È per dare una speranza a costoro che numerosi ambasciatori presso la Santa Sede ieri, nella sede dell’Ambasciata di Polonia in Vaticano, hanno acceso una “candela per la pace”, iniziativa promossa dalla Fondazione Pontificia Aiuto alla...
LUNEDÌ 26 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

"Aumenta l'ostilità contro la fede cristiana"

L'attivista padre Sajan K George: “I cristiani sono cittadini di seconda classe”

REDAZIONE
Cristiani indiani
I
n India “è in aumento l’ostilità contro la fede cristiana”. Lo dichiara ad AsiaNews Sajan K George, presidente del Global Council of Indian Christians (Gcic). Due gli incidenti che hanno visto i cristiani vittime negli ultimi giorni: uno dello Stato dell'Uttar Pradesh e l'altro a Maharashtra. Secondo l'attivista cristiano, il fatto che gli episodi siano avvenuti lo stesso giorno non è una coincidenza, ma “indice di una...
NEWS
Biglia di Marco Pantani

Marco Pantani il campione

D  opo quindici anni di oblio, ecco che ritorna alle cronache una delle storie più cupe dello sport...
Basket
BASKET

Denuncia di una mamma: "Razzismo verso mio figlio"

Il 13enne sarebbe stato insultato dai genitori di una squadra avversaria a Milano
Pasta con le alici
LA RICETTA DEL WEEKEND

Pasta con le alici alla palermitana: estate batti un colpo

Sarà una ricetta siciliana a proiettarci, finalmente, verso la bella stagione?
Migranti in Italia

Scontro Onu-Viminale sui migranti

L'Organizzazione contro il Dl sicurezza: "Viola i diritti umani" Secca replica del Ministero dell'Interno
Fake news

Se ad alimentare la democrazia sono le fake

Un'indagine del quotidiano il Sole 24 ore, affronta il tema mai indagato dai media, del numero fasullo dei seguaci...
L'ultima cena (Andrea del Castagno)

Il punto di contatto fra umano e divino

Cosa ci dice Gesù nel Vangelo della quinta domenica di Pasqua