News CORRIDOI UMANITARI

VENERDÌ 18 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Invocare una moratoria per interrompere la vendita delle armi

PAOLO RAMONDA
Bombe in Siria
E'
 sempre più drammatica la situazione in Siria. Come Comunità Papa Giovanni XXIII siamo a Telabass, in Libano, cittadina vicina al confine siriano, situata a pochi chilometri da Beirut. I nostri missionari vivono in una capanna come i profughi. Noi stiamo continuando a lavorarare con persone e famiglie che fuggono dalla Siria e vengono in questo campo profughi. Cerchiamo di attuare dei corridoi umanitari e, proprio tra ottobre e novembre, dovrebbero arrivare delle persone, che...
GIOVEDÌ 17 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Abbracciati alla speranza

DON ALDO BUONAIUTO
Un'immagine dei resti del relitto affondato a Lampedusa
C'
è un abbraccio commovente che i media ci hanno descritto in questi giorni. Una piccola creatura che si stringe, in fondo al mare, con la sua mamma. Questo gesto è così toccante che non può essere sottaciuto da chiunque veramente tenga alla vita di questi nostri fratelli e sorelle, dei neonati e bambini colpevoli di aver sperato in una vita migliore e di aver creduto ai trafficanti di essere umani. Questo dramma non si arresta, anzi, trova terreno fertile nelle deboli...
VENERDÌ 04 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

“La soluzione non sono i ricollocamenti ma i corridoi umanitari”

Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese illustra a Milano la politica migratoria del governo. L’appello di don Aldo Buonaiuto

GIACOMO GALEAZZI
Corridoi umanitari
"I
ricollocamenti non sono una soluzione”. Il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, durante la conferenza stampa al Comitato nazionale per la Sicurezza pubblica che si è svolto oggi a Milano ha chiarito che “in una materia complessa come quella dell'immigrazione ci sono anche altre questioni importanti, come i corridoi umanitari” e che quello sottoscritto a Malta è “un pre-accordo per ora” e sarà importante raggiungere un...
MERCOLEDÌ 25 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Con i corridoi umanitari arrivano 64 profughi siriani

L'iniziativa è promossa dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia, Comunità Sant'Egidio e Tavola Valdese

MANUELA PETRINI
Corridoi umanitari - immagine di repertorio
S
ono 64 i profughi siriani che sono arrivati questa mattina a Fiumicino - in modo legale e sicuro - attraverso i corridoi umanitari promossi dalla Federeazione delle Chiese evangeliche in Italia, Comunità di Sant'Egidio e Tavola Valdese, in accordo con i ministeri degli Interni e degli Esteri. Quest'ultimo gruppo è stato preceduto, nella giornata di ieri, dall'arrivo nello scalo romano, di altri 27 siriani, per un totale di 91 profughi siriani, tutti provenienti dal...
LUNEDÌ 09 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Senza divisioni a favore dei corridoi umanitari europei

Appello al nuovo Governo del sacerdote della Giovanni XXIII già impegnato nella soluzione di crisi umanitarie

DON ALDO BUONAIUTO
L'arrivo di un aereo impiegato per i corridoi umanitari
I
l presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha indicato i corridoi umanitari europei come un punto chiave del suo programma di governo in materia di immigrazione. E’ giusto intensificare la creazione di vie legali per entrare nell’Unione Europea e i corridoi umanitari non devono avere colore politico e devono diventare una politica stabile di qualunque esecutivo si trovi a reggere le sorti dell’Italia. I risultati positivi raggiunti finora attraverso la mediazione devono...
MARTEDÌ 27 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Corridoi umanitari in Germania per i migranti

La Chiesa della Vestfalia chiede una mobilitazione a favore dei profughi

GIACOMO GALEAZZI
Migranti
L'
accoglienza è sempre più un collante ecumenico tra i cristiani. L’ecumenismo è un movimento nato in ambiente protestante e che si è diffuso anche all’interno della Chiesa cattolica soprattutto dopo il Concilio Vaticano II. L’obiettivo è l’unione di tutte le Chiese cristiane. Di fronte all’emergenza-sbarchi sono le varie famiglie dei seguaci europei di Gesù per contribuire a scongiurare le tragedie umanitarie legate ai...
GIOVEDÌ 25 LUGLIO 2019, IN TERRIS

I calcoli politici e l'indifferenza dell'Europa uccidono più delle onde del mare

Don Buonaiuto: "Istituire corridoi umanitari sistematici e continuativi"

MANUELA PETRINI
"I
l calcolo politico e l'indifferenza di tutta l'Europa uccidono più delle onde del Mediterraneo". E' quanto ha denunciato don Aldo Buonaiuto, sacerdote della Comunità Papa Giovanni XXIII fondatore del quotidiano online In Terris, dalle pagine del sito online di Famiglia Cristiana. Il sacerdote si riferisce alla nuova tragedia che si è verificata al largo della Libia dove due barconi sono affondati. A bordo di quelle che vengono definite "carrette del...
LUNEDÌ 08 LUGLIO 2019, IN TERRIS

L'Europa baciata da Giuda

DON ALDO BUONAIUTO
Il bacio di Giuda sull'Europa
P
apa Francesco ha smascherato un’ipocrisia che in Europa accomuna spesso istituzioni civili e religiose. Aldilà delle speculazioni e strumentalizzazioni di opposto segno, è innegabile che in questi anni l’Italia, intesa come Paese ma anche come Chiesa italiana, sia al primo posto nel continente per accoglienza di persone migranti.  L’impegno dell’episcopato e del terzo settore cattolico è stato nel nostro Paese costante e coraggioso, mentre...
DOMENICA 07 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Strage in Libia, l'appello del Papa: "Intollerabile, si attivino corridoi umanitari"

Il Santo Padre prega per le vittime di Tajoura: "La Comunità internazionale non può accettare fatti così gravi"

DM
Il Papa all'Angelus
"L
a Comunità internazionale non può tollerare fatti così gravi". In questi termini Papa Francesco, al termine dell'Angelus domenicale, parla della strage avvenuta alcuni giorni fa nel campo di detenzione di Tajoura, in Libia, bombardato da due raid aerei e raso al suolo, con oltre 50 morti fra i migranti che lì dentro attendevano, coltivando speranze a stretto contatto con una sofferenza quotidiana. Una condanna accmopagnata dalla sua preghiera costante e...
GIOVEDÌ 20 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Libertà civili e immigrazione: parla Michele Di Bari, capo Dipartimento del Viminale

Giornata mondiale del Rifugiato, l'ex prefetto di Reggio Calabria: "Fondamentale la sinergia fra Stato e Chiesa"

DAMIANO MATTANA
Migranti soccorsi nel Mediterraneo. Nel riquadro il capo dipartimento Michele Di Bari
E'
forse la sfida più importante del nostro tempo quella dell'immigrazione, perché coinvolge in modo pressoché speculare tutti i livelli della società, dal piano politico a quello assistenziale fino alla prova più complessa, quella dell'intergrazione. In un momento in cui la rotta del Mediterraneo continua a essere battuta dalle imbarcazioni in partenza dal Nord Africa e, a tornate regolari, si pone la sfida della ripartizione, si rende urgente una...
NEWS
Dissesto idrogeologico
EMERGENZA MALTEMPO

Dissesto idrogeologico, giovedì in Consiglio dei ministri

132 frane, 125 alluvioni, sei erosioni costiere nel piano governativo di difesa del territorio
Cristiano Ronaldo
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Ronaldo non si ferma: a un passo da quota 100

Con la rete al Lussemburgo il portoghese tocca 99 gol in nazionale. Il record assoluto di Ali Daei (109) è nel mirino
Gli stabilimenti ex Ilva
EX ILVA

ArcelorMittal, ultimatum delle aziende dell'indotto

Gli autotrasportatori mordono il freno e chiedono il saldo delle fatture. Boccia: "Senza scudo penale non si firma...
Emergenze a Venezia, Roma e Firenze
MALTEMPO

Da Venezia a Roma: piene, pioggia e vento sull'Italia

Acqua alta a 150 cm nella Serenissima, ora in discesa. A Firenze rischio piena dell'Arno, disagi a Roma e in Alto Adige

La luce di Carlotta

Mi ha colpito molto la descrizione della chiamata di Levi, della chiamata di Zaccheo, fatta da padre Marko...
Sabato e domenica forti piogge
METEOROLOGIA

Allerta rossa in 3 Regioni: domani pioggia e freddo

La Protezione Civile ha diramato l'allerta arancione in altre 8 Regioni e quella gialla sulle restanti
I soccorsi
MILANO

Maxi rissa davanti al McDonald: 30 ragazzi coinvolti

Fermati tre giovani di nazionalità tunisina: un 18enne e due minorenni
MALTEMPO

Non c'è pace per Venezia, nuova allerta per domani

In arrivo 20 milioni di euro per il primo ristoro dei danni
Carabinieri nella fabbrica di Melito
MELITO DI NAPOLI

Tiene segregati 43 operai in nero: arrestato imprenditore

Tra le vittime, tutte italiane, anche una donna incinta e due minorenni
Fulmini in mare
METEOROLOGIA

Dove cadrà il fulmine? Lo (pre)dice l'intelligenza artificiale

L'algoritmo, sviluppato in Svizzera al Politecnico di Losanna, usa solo dati meteorologici
Scontri in Bolivia
AMERICA LATINA

Bolivia, scontri tra polizia e manifestanti: 8 morti

L'appello via Twitter di Evo Morales affinché si metta fine al massacro
ArcelorMittal

Fuori del mondo

Sulla ex Ilva ora interviene anche la Procura della Repubblica di Milano. Il procuratore capo Francesco Greco, rende...