La ricetta del weekend: Torta di castagne e cioccolato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

E' arrivato l'autunno, e con esso zucche e castagne. Sono tante le ricette che hanno come base questi due semplici ingredienti. Oggi vi proponiamo la torta di castagne e cioccolato, ideale per addolcire le fresche serate di ottobre, accompagnata da una tazza di tè caldo o con della delicata crema inglese.

Ingredienti

  • 240 gr di farina di castagne;
  • 20 gr di cacao amaro in polvere;
  • 160 gr di zucchero;
  • 5 uova media;
  • 16 gr di lievito in polvere per dolci 16 g;
  • 310 ml di latte intero;
  • 1 baccello di vaniglia.

Procedimento

Per preparare la torta di castagne e cioccolato assicuratevi che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente: rompete le uova in una planetaria, unite lo zucchero ed i semi di una bacca di vaniglia e montate utilizzando le fruste per una decina di minuti o fin quando il composto non sarà chiaro e spumoso (se non avete la planetaria potete utilizzare delle fruste elettriche). Nel frattempo in una ciotola andate a setacciare la farina di castagne, il lievito ed il cacao.

Ora potrete versare il latte, a temperatura ambiente, e stemperare il tutto utilizzando una frusta: fate attenzione a non formare grumi. A questo composto andate ad aggiungere un po’ di impasto di uova e zucchero, vi servirà per ammorbidire e stemperare il composto. Dopodiché aggiungete la restante parte e amalgamate con molta delicatezza per non smontare le uova, quindi inglobate con la spatola con movimenti dal basso verso l’alto. Imburrate e rivestite con carta da forno uno stampo da 22 cm di diametro. Versate il composto nello stampo e cuocete a in forno statico preriscaldato 170° per 70 minuti, nel ripiano più basso del forno. Fate la prova stecchino a fine cottura per verificare che la torta sia cotta. Sfornate e lasciate raffreddare prima di sformare la torta per servirla. Se si desidera, si può spolverare la torta con dello zucchero a velo. Buon appetito !!!

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.