L’importanza di riflettere sul valore della memoria

Un lucido intervento apparso domenica sul maggior quotidiano italiano mi induce a riflettere sul valore della memoria, non quella che ci consente i ricordi che costituiscono le autostrade della nostra vita, ma la celebrazione della memoria di fatti, meglio di misfatti, che hanno caratterizzato, purtroppo negativamente, la storia della Repubblica: stragi, omicidi di esponenti di potere, di uomini chiave...

Accadde oggi: nel 1910 l’ordinazione sacerdotale di San Pio

Era il 10 agosto 1910 quando Fra Pio lasciò Pietrelcina per scendere a Benevento dove avrebbe ricevuto l'ordinazione sacerdotale nel Duomo della città. Di lì a poche ore Monsignor Paolo Schinosi, arcivescovo di Marcianopoli avrebbe celebrato la messa per colui che sarebbe diventato San Pio. Lo accompagnavano la mamma e l’arciprete Zì Tore, Don Salvatore Pannullo. il padre non c’era,...

Quanto evitabile dolore

A volte si tratta di semplice incoscienza, altre volte di vera e sciocca prepotenza. Sempre siamo di fronte ad azioni le cui conseguenze erano del tutto prevedibili. Parlo degli omicidi stradali. Ce ne abbiamo messo di tempo per smetterla di parlare di semplici “incidenti” e di punirli come tali. L’incidente è qualcosa che non si può prevedere: lo scoppio...

Nagasaki, 75 anni fa la carneficina che chiuse la Seconda guerra mondiale

The Great Artiste, il B-29 Superfortress dell'Us Army, quella mattina volteggiò prima su Kokura. Troppe nubi per il quadrimotore americano, un obiettivo indistinguibile qualche migliaio di metri più in basso e un indicatore di carburante che, sempre più verso il rosso, suggeriva un'unica soluzione: puntare su un altro obiettivo. Nagasaki fu scelta così, come importante porto strategico del Giappone,...

Ru486 “domestica”: la banalizzazione del dramma dell’aborto

"Le nuove linee guida, basate sull'evidenza scientifica, prevedono l'interruzione volontaria di gravidanza con metodo farmacologico in day hospital e fino alla nona settimana. È un passo avanti importante nel pieno rispetto della 194 che è e resta una legge di civiltà del nostro Paese". Cosi il ministro della Salute Roberto Speranza in un post su Facebook riguardo alle nuove...

Accadde oggi: 8 agosto, giornata mondiale del gatto

gatti
In certi momenti non c'è antistress più potente e naturale di un gatto, con le sue fusa e gli occhi che sembrano parlare. Averne uno e amarlo porta, però, non solo questo beneficio: fa bene più nel complesso alla salute psicologica, giova alle relazioni e rende più resilienti, almeno all'inizio dell'avventura con il proprio amico felino, anche verso i...

A cosa porta la ricerca della felicità sbagliata

Confesso. La delusione è grande. Da un re non me lo sarei aspettato. Ladri, imbroglioni, accattoni ce ne sono sempre stati e si comportano da ladri, imbroglioni, accattoni. Un re, però, è un re; per questo voglio che sia un galantuomo, un gentiluomo, una persona al di sopra delle misere miserie umane, almeno quelle più volgari e comuni. Mi è sempre...

Accadde oggi: il giallo di via Poma dopo 30 anni

via Pomavideo
Sono passati trent'anni e non c'è ancora un colpevole per il delitto di via Poma. Con l'assoluzione definitiva in Cassazione di Raniero Busco il 26 febbraio 2014 - che in primo grado era stato condannato a 24 anni ed assolto in appello - si cerca ancora il responsabile dell'omicidio di Simonetta Cesaroni. Sempre ammesso che l'assassino sia ancora vivo a...

Accadde oggi: la morte di Papa Paolo VI nel 1978

É il 6 agosto 1978 quando Paolo VI, il pontefice che si trovò di fronte all'approvazione delle leggi sul divorzio e sull'aborto, muore nella residenza di Castel Gandolfo, colpito nel corso della notte da un edema polmonare. Era la domenica della festa della Trasfigurazione quando viene colto da un malore improvviso. La vita di Papa Paolo VI Nasce il 26 settembre...

Nella notte il male si annida, ma l’amore porta la luce

Accade sempre così. I pensieri si affollano nella mente e le immagini si accavallano ed oscillano tra gli opposti in una ridda di emozioni contrastanti. La noncuranza cede alla vendetta, la rabbia sovrasta l’indifferenza, l’amore cerca di arginare l’odio ma la pulsione dell’ira non lascia scampo alla temperanza: la tentazione si crogiola ed ammicca allettando la soddisfazione immediata. Un...

Massacro a Sant’Anna, il ricordo di Mattarella: “Oltraggio disumano”

Un atto terroristico. Lo decisero anni di inchieste, lo decise la storia quando fu compiuto. Il massacro di Sant'Anna di Stazzema non fu una...