DOMENICA 12 LUGLIO 2015, 003:00, IN TERRIS

ERITREA, ACS DENUNCIA: “SEMINARISTI COSTRETTI DAL GOVERNO ALLE ARMI”

L'associazione Aiuto alla Chiesa che Soffre parla di negazione della libertà religiosa

MILENA CASTIGLI
ERITREA, ACS DENUNCIA: “SEMINARISTI COSTRETTI DAL GOVERNO ALLE ARMI”
ERITREA, ACS DENUNCIA: “SEMINARISTI COSTRETTI DAL GOVERNO ALLE ARMI”
Seminaristi costretti a prestare servizio militare, sacerdoti che non possono lasciare il Paese e cristiani detenuti per motivi religiosi. È la triste situazione della libertà religiosa in Eritrea, nel corno d'Africa, descritta all’associazione “Aiuto alla Chiesa che Soffre” da una fonte vicina alla Chiesa locale, che per motivi di sicurezza ha preferito restare anonima. Come denunciato da un rapporto delle Nazioni Unite, il governo di Asmara si è reso responsabile di gravi violazioni dei diritti umani. Larga parte della popolazione è detenuta e costretta al lavoro forzato, mentre il resto dei cittadini è soggetto ad uno stretto sistema di controllo che non risparmia i gruppi religiosi.

“In Eritrea molte persone sono costrette ad emigrare - ha dichiarato la fonte anonima - e molti seminaristi sono costretti a prestare servizio militare. Non si può non denunciare quanto accade nel nostro Paese, anche se la Chiesa deve procedere con prudenza, altrimenti il governo potrebbe chiudere le nostre strutture”. Insieme all’Islam, alla Chiesa ortodossa eritrea e a quella evangelica luterana, la Chiesa cattolica è tra le sole quattro comunità religiose ufficialmente riconosciute, ma a questo sembra ai diritti sulla carta non corrisponde una piena libertà religiosa per i cattolici.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
TAGS
eritrea acs
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini
Il sistema Kepler 90 e il nostro a confronto:
KEPLER

Scoperto il gemello del Sistema Solare

Formato da otto pianeti, dista 2.545 anni luce