Approvato il miracolo: Paolo VI verso la santità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:03

Un altro passo verso la canonizzazione per Papa Paolo VI: la Congregazione delle cause dei santi, infatti, avrebbe dato il via libera, all’unanimità, al miracolo attribuito all'intercessione dell'ora beato Giovanni Battista Montini. A questo punto, mancherebbe solo la decisione di Papa Francesco. A cinquant'anni esatti dalla pubblicazione della sua ultima enciclica, l'Humanae vitae, il Pontefice bresciano potrebbe essere santificato proprio in virtù di un miracolo compiuto in relazione a una vita nascente: la guarigione di un feto che, da un punto di vista scientifico, risulta inspiegabile. Alla mamma della bimba, durante il quinto mese di gravidanza, era stato comunicato che la piccolo avrebbe avuto scarsissime (quasi nulle) possibilità di nascere, a causa di una grave complicanza dovuta alla rottura della placenta durante la gestazione.

Il miracolo

La donna, come riportato dal settimanale diocesano di Brescia 'La voce del popolo', fu persuasa da un'amica a pregare per l'intercessione di Paolo VI, recandosi assieme a suo marito in pellegrinaggio presso il Santuario delle Grazie, fra i luoghi più cari al Pontefice. Da quel momento, la coppia avrebbe incessamente pregato affinché Papa Montini, in procinto di essere beatificato proprio per un miracolo a un feto, concedesse la grazia alla loro piccola non ancora nata. La bambina nascerà nel corso della 26esima settimana di gestazione, lasciando l'ospedale dopo 4 mesi in buone condizioni. La Congregazione perciò, dopo aver studiato il presunto miracolo, ha riconosciuto i due elementi fondamentali: l'invocazione univoca del beato e la guarigione scientificamente inspiegabile.

Le date

Si attende, ora, il pronunciamento in merito del Santo Padre, il quale arriverà durante un concistoro. Dopodiché verrà annunciata la data del rito, che potrebbe essere in ottobre, durante il Sinodo dei giovani, come già ipotizzato nel mese di dicembre. Probabili, come date, una delle tre domeniche del mese, forse il 21. La canonizzazione di Papa Montini, previa decisione di Francesco, potrebbe dunque avvenire nell'anno in corso, proprio nel cinquantennale dell'Humanae vitae, a quarant'anni dalla morte (6 agosto 1978) e a quattro dalla sua beatificazione (19 ottobre 2014).

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.