Usa, tre giovani feriti in una sparatoria

E' successo fuori un liceo di Des Moines, nello Stato dell'Iowa. L'istituto, East High School, è stato messo in lockdown

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:18

C’è stata una sparatoria fuori da un liceo a Des Moines, in Iowa, e tre adolescenti sono stati feriti gravemente. Lo riporta la polizia precisando che “ci sono stati dei fermi“. La scuola, l’East High School, è stata messa in lockdown e gli abitanti della zona sono stati invitati a rimanere nelle proprie case, anche se la polizia ritiene che non ci sia una “minaccia in corso”.

Spari e urla

La polizia locale indaga sul movente e sulla dinamica della sparatoria fuori, riportano i media locali. Kaylie Shannon, una studentessa del liceo, ha raccontato che era nell’auto di un suo amico quando ha sentito “11 spari e studenti che urlavano”. Alcune persone sono state fermate come “sospetti” ma al momento dalla polizia non trapela nulla. Oltre ai tre ragazzi ricoverati in ospedale non ci sono altri feriti.

I precedenti

Poco più di un mese fa si erano verificati altri tre episodi del genere. Il 2 febbraio in un college di Bridgwater, in Virginia, due agenti avevano perso la vita in una sparatoria. Lo stesso giorno, al South Education Center di Richfield, in Minnesota, uno studente è stato ucciso e un altro è rimasto ferito. Appena due giorni dopo, il 4 febbraio, a Los Angeles un uomo di 21 anni ha aperto il fuoco dentro un autobus, uccidendo una passeggera di 43 anni e ferendo una 25enne incinta e un bambino di 11 anni.

Notizia in aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.