Maxi operazione contro streaming illegale: smantellata banda a Catania

L'operazione, denominata 'Gotha', ha fatto luce sul 70% di streaming illegale nazionale che coinvolge oltre 900.000 utenti con profitti di milioni di euro al mese

Foto Twitter di: Polizia di Stato

Smantellata la più grande rete di pirateria audiovisiva: operazione in oltre 10 città d’Italia. Per pirateria audiovisiva si intende qualsiasi attività di riproduzione, duplicazione e distribuzione non autorizzata di prodotti audiovisivi tutelati dal diritto d’autore.

Maxi operazione contro lo streaming illegale

Una vasta operazione della polizia contro la pirateria audiovisiva, disposta dalla Procura distrettuale di Catania è in corso sul territorio nazionale. I centri operativi Sicurezza cibernetica della polizia postale stanno eseguendo perquisizioni e sequestri su tutto il territorio nazionale nei confronti di appartenenti a una associazione per delinquere di carattere transnazionale.

L’operazione, denominata ‘Gotha’, ha fatto luce sul 70% di streaming illegale nazionale che coinvolge oltre 900.000 utenti con profitti di milioni di euro al mese. Le città interessate dalle perquisizioni sono: Ancona, Avellino, Bari, Benevento, Bologna, Brescia, Catania, Cosenza, Fermo, Messina, Napoli, Novara, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Roma, Salerno, Siracusa, Trapani, L’Aquila e Taranto.

Fonte: Ansa