Lampedusa, continuano gli sbarchi. Soccorse altre 170 persone

Dall'alba sull'isola siciliana sono sbarcate 622 persone. L'hotspot ne ospita 1.900 a fronte di 350 posti disponibili

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:00
mare

Raffica di sbarchi a Lampedusa dove, dall’alba, si registra l’arrivo di 18 barconi. Cinque gli ultimi soccorsi, in ordine di tempo, effettuati dalla Guardia costiera con le motovedette Cp310 e G216 che hanno portato in salvo 170 persone. Complessivamente 622 i migranti sbarcati oggi a Lampedusa.

I soccorsi

A 31 miglia dall’isola, la Guardia costiera ha bloccato 80 migranti, fra cui sei donne e un minore, sedicenti somali, sudanesi, egiziani, bengalesi, ghanesi e siriani. Rientrando, a 12 miglia, sono stati agganciati 15 tunisini, fra cui due donne e due minori. A poco meno di un miglio, la motovedetta G216 ha intercettato un natante di otto metri con 24 bengalesi, sudanesi, libici ed eritrei e poco dopo altri 12 tunisini. A sette miglia dalla costa, alla deriva, invece è stato soccorso un barcone con 39 migranti, fra cui 18 donne e due minori.

L’hotspot

All’hotspot, nonostante la raffica di trasferimenti (900 persone nelle ultime ore), si è tornati ancora una volta ad oltre 1.900 ospiti, a fronte di 350 posti disponibili.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.