Fiamme in una palazzina: 6 feriti, uno è grave

Sono ancora da chiarire le cause della deflagrazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:29
palazzina

Sei persone sono rimaste ferite, in un incendio divampato alle otto di questa mattina in una palazzina a Verona, nel quartiere San Giovanni in Valle 9, in un alloggio Agec. Quattro di questi sono stati colpiti in modo lieve, due sono stati trasportati all’ospedale Borgo Trento, uno di loro è in gravi condizioni. Si tratta dell‘inquilino 50enne che abita nella casa distrutta. Le altre quattro persone sono state medicate dal 118 sul posto.

Ancora da chiarire le cause della deflagrazione della palazzina

Le fiamme si sono propagate in seguito ad un’esplosione, che è stata avvertita in tutto il quartiere. Stando alle prime testimonianze di altri residenti, sarebbe stata provocata volontariamente da un inquilino che aveva ricevuto un ultimatum di sfratto.

Si consiglia di evitare la zona e cercare tragitti alternativi

Sul posto 118 (con due ambulanze e un’automedica), polizia locale, carabinieri e vigili del fuoco. Sul luogo dell’incendio è arrivato anche il sindaco di Verona, Federico Sboarina. Al termine delle verifiche l’edificio (otto appartamenti e 10 inquilini) è stato dichiarato inagibile. Il Comune sta provvedendo a trovare una sistemazione alternativa.

 

 

 

 

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.