Borrell: “Da Ue sostegno a Kiev”

Lo ha sottolineato l'Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri nel corso della sua visita nell'est dell'Ucraina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:50

“Il panorama geopolitico sta cambiando molto rapidamente e il conflitto al confine con l’Ucraina sta per aggravarsi”, ha affermato l’Alto rappresentante dell’Unione europea Josep Borrell, a margine della sua visita nell’est del Paese, sulla linea di contatto con i separatisti filo-russi, con cui Kiev è in guerra dal 2014. “Nei prossimi giorni ci attende il Consiglio Esteri e dei ministri della Difesa dell’Ue e stanno per iniziare i colloqui tra Russia, Stati Uniti e Nato. Quindi questo è un momento critico“, ha sottolineato il capo della diplomazia Ue.

“Allentare le tensioni”

“Siamo qui prima di tutto per riaffermare il pieno sostegno dell’Ue all’indipendenza, alla sovranità e all’integrità territoriale dell’Ucraina e anche per lavorare insieme per allentare le tensioni del conflitto“, ha detto ancora Borrell.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.