Barbados elegge la sua prima donna presidente

Si tratta di Sandra Mason, magistrato e governatore del Paese dal 2018. L'insediamento fissato per il 30 novembre, giorno dell'indipendenza dal Regno Unito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:44

I due rami del Parlamento dell’isola di Barbados hanno eletto il primo presidente donna della storia del Paese, che a 55 anni dall’indipendenza dal Regno Unito si appresta a diventare una repubblica. Già tre ex colonie britanniche nell’area caraibica hanno compiuto questo passo, Guyana, Trinidad & Tobago e Dominica.

Chi è

“La Camera e il Senato si sono uniti per eleggere il primo presidente delle Barbados, un’altra pietra miliare storica sulla strada della repubblica”, ha twittato il governo del paese. Si tratta del magistrato e già governatore del Paese dal 2018 Sandra Mason, 72 anni. La data dell’insediamento della prima presidente, con la cerimonia per il relativo giuramento, è prevista fissato per il 30 novembre, il giorno del cinquantacinquesimo anniversario dell’indipendenza.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.