Oggi, 1452 casi da coronavirus in Italia. 38.040 persone in isolamento domiciliare

Test covid della Menarini Diagnostics: risultati in 12 minuti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:25
Fonte: Ministero della Salute

Oggi, in Italia, il numero dei contagi è pari a 1452. Gli attualmente positivi sono 40.532. 35.645 è il numero delle vittime in totale. I casi totali sono 291.442. I guariti 215.265. 207 sono i ricoverati in terapia intensiva.  Le persone in isolamento domiciliare sono 38.040. I pazienti ricoverati con sintomi ammontano a 2.285. Il totale dei casi testati è pari a 6.064.792. I tamponi effettuati oggi sono 100.607, per un totale di 10.044.551.

La situazione regionale

La regione in testa alla classifica per maggior numero di positivi registrati è la Campania con 186. Segue il Lazio con 165 positivi e il Veneto e La Lombardia con 159. Il Piemonte ha 117 casi mentre l’ Emilia -Romagna 106. 103 sono le persone positive in Puglia. Nelle note del Bollettino del Ministero della Salute emerge che la Calabria comunica che dei 19 nuovi casi, 8 sono migranti.

12 minuti per il Test Covid

In soli 12 minuti il nuovo test di Menarini Diagnostics per la ricerca dell’antigene è in grado di individuare se un soggetto è positivo ma anche di evidenziare se ha sviluppato gli anticorpi al SarsCov2 e di dare un’indicazione sulla sua carica virale, così da identificare subito i pazienti maggiormente infettivi.

Viene utilizzata come strumentazione la piattaforma Afias, facile da trasportare e di semplice utilizzo anche fuori dai laboratori. Viene prelevato il campione dal paziente con un tampone nasofaringeo: in caso di infezione, Afias riesce a rilevare la presenza dell’antigene evidenziando anche la carica virale. La stessa strumentazione viene utilizzata anche per l’indagine sierologica, misurando la quantità di anticorpi IgM e IgG presenti nel sangue del paziente. Di conseguenza, la piattaforma consente di effettuare sia il tampone che test sierologico.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.